Le autorità dello stato federale tedesco del Baden-Württemberg hanno invitato le autorità tedesche a sostenere con urgenza un'equa distribuzione delle persone appena arrivate tra i paesi dell'UE, riferisce il quotidiano Bild. Il rappresentante dello stato responsabile per le questioni migratorie, Siegfried Lorek (CDU), ha affermato che...

di Luciano Lago "La Commissione europea ha intimato all'Italia lo sbarco immediato dei naufraghi nel luogo sicuro più vicino e ha ricordato agli Stati membri l'obbligo legale di salvare vite umane in mare". Guai a voi se non ottemperate alle direttive di Bruxelles, seguiranno sanzioni,...

La migrazione di massa da un paese densamente popolato come l'Ucraina creerà seri problemi all'Europa. Lo ha affermato lo scienziato politico Ivan Arkatov in un'intervista alla FAN . Secondo le informazioni ricevute dal Ministero degli Affari Interni della Polonia, negli ultimi giorni 100.000 persone sono entrate...

Il ministero dell'Interno ha dichiarato - in un comunicato di oggi, venerdì - di aver sventato due attraversamenti illegali, sequestrato due barche e due auto, e arrestato 32 clandestini, tra cui due persone denunciate alle autorità giudiziarie e di sicurezza, spiegando di essere riusciti inoltre...

VARSAVIA - L'ex capo della Commissione europea e attuale leader dell'opposizione polacca, Donald Tusk, ha dichiarato di ritenere necessario convocare consultazioni all'interno della Nato dedicate alla crisi migratoria al confine tra Polonia e Bielorussia.Secondo Tusk, la situazione al confine "è assolutamente un motivo per avviare...

di Karine Bechet-Golovko Chiedendo lo scioglimento della "Génération Identitaire", per avere questa organizzazione osato lottare contro l'immigrazione clandestina, il GovernoFrancese lancia un messaggio chiaro al popolo francese: è il suo scioglimento che si richiede, in nome del culto del...

I veti guidati dall'Ungheria contro il nuovo bilancio dell'UE frammentano ulteriormente l'unità del blocco dell'Unione Europea. (*)di Paul AntonopoulosUngheria, Polonia e Slovenia hanno bloccato il bilancio dell'UE e il piano di ripresa post-COVID per opporsi alle condizioni secondo cui gli aiuti europei devono essere collegati...