Il vertice NATO appena concluso a Bruxelles ha inviato un messaggio inquietante sulla Cina, un messaggio che potrebbe innescare una corsa agli armamenti e minare la pace mondiale. Mentre la sua retorica contro la Cina sembra meno dura che contro la Russia, il fatto che
di Adriano TilgherVedo un sistema di potere drammatico, anzi, addirittura tragico per le prospettive di vita che ci lascia intravvedere e che addirittura, in parte, annuncia. Poi mi accorgo che inizia a manifestarsi una complessa volontà di opposizione, talvolta anche radicale, ma che si agita
In un incontro a Ginevra, Biden ha esortato Putin a considerare se la Russia debba aumentare la sua dipendenza dalla CinaTesto: Dmitry BavyrinIl tono diplomatico e l’approccio costruttivo dimostrato dal presidente degli Stati Uniti al vertice di Ginevra ha sorpreso e talvolta è stato disapprovato
di Angelo Guerra Cabrera È nota la predilezione dei governanti statunitensi per l’uso delle menzogne ​​per giustificare le loro azioni nel mondo, costitutiva, come regola generale, di flagranti violazioni del diritto internazionale e dei principi umanitari elementari. Raramente l’ipocrisia e il cinismo dell’impero del nord
È fatta ! Gli Stati Uniti di Biden riaccendono la Guerra Fredda. Al G7, Joe Biden ha sostenuto, con un’Europa ufficiale in ginocchio, una nuova alleanza del “mondo libero”. Questa è costruita contro stati designati unilateralmente da Washington come “stati autoritari” come Russia, Cina, Iran
di Luciano Lago E’ stato già scritto e commentato molto sul vertice far il presidente Joe Biden e il russo Vladimir Putin, ma ci sono aspetti meno conosciuti e meno apparenti che sono stati anche alla base della necessità dell’incontro faccia a faccia fra i
di Christine Deviers-Joncour. Le forze della coalizione di aggressori USA-Saudita hanno consegnato armi e ingenti somme di denaro al partito Al-Islah che occupa Marib, rivelano fonti yemenite. Il portale della televisione di stato yemenita Al Masirah ha riferito questo giovedì che fonti tribali nella provincia
di Christine Deviers-Joncour. Ho sentito il loro delirio, lungi dall’immaginare che sarebbero arrivati ​​alla fine della loro follia. La festa è durata abbastanza! Li ho visti, all’epoca, deglutire, ingozzarsi sul dorso della bestia. Li ho visti, occhi più grandi del loro stomaco, saccheggiare e rimpinzarsi.
Uno strappo da Budapest ai “valori dell’Occidente” esaltati dalla visita di Biden in Europa. Martedì il parlamento ungherese ha adottato ampiamente un testo che vieta la “promozione” dell’omosessualità tra i minori. Durante la sessione, trasmessa in diretta televisiva, i deputati del partito Fidesz di Viktor
In Ucraina alcuni hanno apprezzato la dichiarazione fatta dell’ex deputato della Rada (Ucraina), Nadezhda Savchenko, aviatrice ed ex militare, già deputato del partito Unione Pan-Ucraina, “Patria”. Secondo lei se, dopo l’incontro dei leader di Russia e Stati Uniti, i funzionari del governo di Kiev non
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

    Acconsento al trattamento dei dati personali per la finalità della sola ricezione della newsletter. Privacy

    SITI CONSIGLIATI