La polizia chiede agli inglesi di avvisarla se “amici o familiari” ripetono le teorie della cospirazione


La polizia del pensiero controlla le teorie della cospirazione.
Chiedere alle persone di chiamare la polizia per membri della famiglia che siano impegnati nelle “teorie della cospirazione” è un’idea che sembra provenire dal sistema di controllo sociale cinese.

Ma non lo è. Questo si sta verificando nel Regno Unito.

La polizia di Manchester, in Inghilterra, è impegnata in una campagna sui social media, chiedendo ai residenti locali di chiamare la polizia se qualcuno dei loro amici e familiari si dimostra impegnato in “teorie della cospirazione”.
“Le piattaforme online possono essere un mondo divertente. Sfortunatamente, possono anche essere utilizzati per sfruttare le persone vulnerabili. Se sei preoccupato che uno dei tuoi amici o familiari mostri segni di radicalizzazione, chiedi consiglio o chiama la polizia al 101 “, ha detto la polizia di Manchester su Facebook. ( Archivio )
101 è il numero non di emergenza per contattare la polizia locale nel Regno Unito.

Avviso della Polizia di Manchester

In un momento in cui le libertà civili si stanno mettendo a dura prova e le piattaforme sociali stanno adottando un approccio estremo per sradicare le “teorie della cospirazione”, lo scetticismo pubblico sta rapidamente aumentando – e le dichiarazioni della Greater Manchester Police sembrano solo esasperarlo.
Se hai mai avuto dubbi sul fatto che il pubblico non sia a conoscenza della direzione orwelliana in cui stanno andando le cose, dovresti solo guardare i commenti:
“Com’è ironico che siano state le persone accusate di essere” Teoristi della cospirazione “in passato che in realtà ci hanno avvertito che saremmo arrivata ad uno stato di polizia totalitario ed eccolo qui”, ha risposto Paul Nolan Jones.
“Non pensare per te stesso, non mettere in discussione ciò che ti viene detto, non fidarti di nulla ma di ciò che il governo ti dice e in NESSUNA CIRCOSTANZE discutono teorie alternative che riguardano la TUA vita e quella dei TUOI cari. Se qualcuno avesse dei dubbi sul percorso di controllo statale della polizia totalitaria che ci sta venendo incontro, ti suggerisco di avere una buona idea della suddetta dichiarazione di polizia “, ha dichiarato Emma Wells.
“Ragazzi, in realtà avete fatto un adeguato addestramento della polizia quando vi siete registrati o vi è stata consegnata una copia del 1984 di George Orwell da memorizzare? – LA POLIZIA DEL PENSIERO è viva e vegeta nel 2020. Ti rendi conto di ciò che stai facendo alla società se stai attuando le azioni di cui sopra ?! “, Ha detto Charlotte Binns.
Aggiornamento – 30 aprile: alla luce della polizia di Greater Manchester che elimina il post per evitare critiche, questo post è stato aggiornato con le schermate dei commenti presenti in questo articolo e una versione archiviata è stata aggiunta per motivo di non allarmare la popolazione.

In Italia è stata istituita la “commissione tecnica” che controlla le Fake News ed altre iniziative similari sono comparse anche in Francia. Il sistema di controllo di massa inizia poco a poco ad essere una realtà.
Si approfitta della crisi del Covid-19 per introdurre misure eccezionali, dal tracciamento obbligatorio, all’auto-certificazione per gli spostamenti, seguirà il vaccino obbligatorio e più in là, forse, il microchip sotto pelle. Il governo dichiara che è tutto “per il bene” della popolazione. Orwell aveva previsto quanto avviene oggi e la realtà supera la fantasia.

Fonte: Anti-empire

Traduzione : Luciano Lago

12 Commenti

  • Teoclimeno
    1 Maggio 2020

    Alla fine ci siamo arrivati: delazione di tutti contro tutti. Naturalmente per il nostro bene. Ça va sans dire, quelli che non si bevono le stupidaggini dei governi servi del Grande Capitale, sono tutti dei complottisti, e come tali vanno imbavagliati e perseguitati ope legis.

  • Teoclimeno
    1 Maggio 2020

    Primo Maggio, Festa dei Lavoratori, ma meglio ancora sarebbe dire, che la “Festa” ai Lavoratori gliela stanno già facendo tutto l’anno. Italiani brava gente, ma forse, “troppo buoni”. È arrivato il momento, ormai improcrastinabile, di aprire gli occhi. Uscire dal mondo dei sogni e prendere le opportune contromisure. Mettersi sempre a 90°, non farà altro che aggravare una situazione già tragica. La campana sta suonando per tutti noi. Dopo sarà tardi.

    • MDA
      1 Maggio 2020

      quante cazzate scrivi.
      l’italiano è l’unico che ha fatto 4 guerre civili negli ultimi 150 anni (1861-70 deportazione 600mila meridionali in piemonte, mai tornati, biennio rosso, repubblica sociale e primo dopoguerra, strategia della tensione rossi/neri)
      vediamo ora la 5° in quali forme.
      altro che italiano brava gente,

      • Teoclimeno
        1 Maggio 2020

        Signor MDA, se avesse letto con maggiore attenzione avrebbe capito, che quel “troppo buoni” fra virgolette, significava proprio quello che lei adombrava. Le vicende Italiane a cui lei si riferisce ci sono note. Compresa la deportazione dei patrioti siciliani nel Forte di Fenestrelle. Est modus in rebus, la invito quindi ad evitare gli eccessi, dispensando titoli gratuiti, che oltretutto non le fanno onore. Cordiali saluti. TEOCLIMENO

        • atlas
          1 Maggio 2020

          teoclimeno, io penso che con la tua educazione vuoi prendere per il culo comunque

          PRIMO MAGGIO 2020

          BUONA FESTA DEI LABORATORI …

  • Teoclimeno
    1 Maggio 2020

    Definizione di “complottista”: dicasi “Complottista” persona con spiccate attitudini a pensare con la propria testa.

  • Teoclimeno
    1 Maggio 2020

    Complottisti di tutta Italia unitevi, e abbattiamo questo Governo di traditori del popolo italiano.

    • Sabry s
      2 Maggio 2020

      Teoclimeno, concordo pienamente, entusiasticamente con te!!!

      • Teoclimeno
        3 Maggio 2020

        Gentile Signora SABRY S, data la forzata reclusione mi sentivo un po’ abbacchiato, ma dopo aver letto il suo entusiastico commento mi è ritornato il buon umore. Molte grazie e tante belle cose, per Lei e per tutte le persone che le sono care. TEOCLIMENO

  • Sed Vaste
    1 Maggio 2020

    L’educazione e’sempre ben accetta e’segno di rispetto, detto ciò ripeto sono la fascia tra i 25 e i 55 anni che devono muovere il culo sempre che lo vogliano fare xche’non si può chiedere a ragazzini o donne o persone anziane di mettersi contro gente in divisa che per una multa ti circonda come se fossi al capone., a fare degli scontri verbali con gente simile in divisa che spiana mitra che usa 1/100 del proprio cervello ai voglia a volerli portare alla ragione ai voglia intrattenere discussioni in rilassatezza questi soffrono di dissenteria labbiale multa! Galera! Manette! Come si permette stia lontano ecco tutto il loro patrimonio lessicale, bisognerebbe fare come i kamikaze per spianarli solo così attireresti la loro attenzione

    • atlas
      2 Maggio 2020

      difficilmente ti leggo educato (sembri uscito da coloro che mungono vacche in val brembana), ma in questo caso ti do ragione, conta più la sostanza della forma. Ma se sei educato con quelli in divisa non cambia nulla, fanno solo gl’interessi dei democratici italiani, venduti dai 2.000€ in su. Se rubi non ti fanno nulla, ma se scrivi male della Segre c’è la galera

  • Josey whales
    2 Maggio 2020

    Miracolo non vi date piu’ addosso, atlas e sed, ne sono contento, pare che un altro solista
    del benaltrismo ,piu’ puro dei puri vi abbia sostituito.
    La sindrome del “nun ce sete arrivati mo’ voo spiego io che tutto so’ ” ha un nuovo esponente
    di spicco, fulgido esempio della ringhiosa esasperazione, frutto secondario, dell
    esperimento sociale in atto .
    Tale mda, a lui va la mia comprensione, (dei sintomi che manifesta)
    Complimenti ad atlas per la definizione ” primo maggio festa dei laboratori”
    Complimenti a sed, il succo e’ quello , questi giovanotti sono ormai catatonici, la fascia
    dai 25 ai 50 e’ in uno stato mentale pietoso.
    Concordo

Inserisci un Commento

*

code