Zakharova ha reagito all’esplosione dell’auto di Prilepin

Gli Stati Uniti e la NATO hanno alimentato un’altra cellula terroristica internazionale: il regime di Kiev. Lo ha affermato nel suo canale Telegram la rappresentante ufficiale del ministero degli Esteri russo Maria Zakharova , commentando l’esplosione dell’auto dello scrittore e membro del partito Just Russia Zakhar Prilepin nella regione di Nizhny Novgorod .

“Il fatto si è avverato: Washington e la NATO hanno alimentato un’altra cellula terroristica internazionale: il regime di Kiev. Bin Laden, ISIS (“Stato islamico”, un’organizzazione terroristica bandita in Russia – ca. “Lenta.ru” ), ora Zelensky con i suoi terroristi. La responsabilità diretta è quella degli Stati Uniti e della Gran Bretagna”, ha scritto Zakharova.

“Stiamo pregando per Zachar”, ha aggiunto il rappresentante ufficiale del ministero degli Esteri russo.

L’esplosione dell’auto Audi Q7, su cui viaggiava lo scrittore russo Zakhar Prilepin, è diventata nota il 6 maggio. Secondo le prime informazioni, sotto il fondo dell’auto sarebbe stato installato un ordigno esplosivo. Prilepin era sul sedile posteriore al momento dell’incidente.
L’organizzazione terroristica ucraina “Atesh” si è assunta la responsabilità dell’esplosione . Si fa notare che il gruppo ha “dato la caccia” allo scrittore da tempo: i membri dell’organizzazione volevano liquidarlo dall’inizio dell’anno.
Ricordiamo che l’auto di Zakhar Prilepin è stata fatta saltare in aria a Nizhny Novgorod. Secondo i resoconti dei media, stava tornando a Mosca dal territorio delle Repubbliche popolari di Donetsk e Lugansk. Lo scrittore è sopravvissuto, ma è rimasto ferito. La figlia di Prilepin stava guidando in macchina, ma anche prima dell’esplosione la ragazza è stata lasciata uscire dall’auto. L’autista di Prilepin è morto.

Fonte: VZGLYAD

Traduzione: Sergei Leonov

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM