Zakharova ha definito gli impianti nucleari statunitensi in Europa obiettivi dello scontro tra Russia e NATO

Zakharova: gli impianti nucleari statunitensi nel Nord Europa diventeranno obiettivi legittimi in uno scontro tra Russia e NATO.

Le strutture o basi militari nel Nord Europa, dove gli Stati Uniti schiereranno le loro armi nucleari, diventeranno obiettivi militari legittimi nello scenario di uno scontro militare diretto tra Russia e NATO, ha detto la portavoce del Ministero degli Esteri Maria Zakharova a margine del Festival Mondiale della Gioventù.
Lei ha spiegato che tali oggetti rappresenteranno una fonte di minaccia diretta e diventeranno inevitabilmente obiettivi legittimi in caso di uno scontro militare diretto tra Russia e NATO, riferisce la TASS .

Esercitazioni Nato in Finlandia

Secondo Zakharova, se le armi nucleari americane venissero dispiegate nel Nord Europa, “la sicurezza dei paesi che riceveranno queste armi non solo non sarà rafforzata, ma ne soffrirà chiaramente”.

In precedenza, il nuovo presidente della Finlandia, Alexander Stubb, aveva affermato che era “importante per il suo paese avere una forza deterrente nucleare”. Stubb ha dichiarato che la Finlandia non ha rapporti politici con la Russia, ma che tra i due paesi continuano i contatti sulle questioni relative ai confini.

Fonte: VZGLYAD

Traduzione: Sergei Leonov

13 commenti su “Zakharova ha definito gli impianti nucleari statunitensi in Europa obiettivi dello scontro tra Russia e NATO

  1. I finlandesi, quattro gatti (meno di sei milioni) su un territorio piuttosto vasto (oltre 330 mila chilometri quadrati), che imporrà alla nato e agli usa di inviare truppe e mezzi, sottraendole ad altri settori, hanno agito da coglionazzi – per citare il compianto Villaggio/ Fantozzi – e si sono dati da soli, ma forse con un “aiutino” degli usanato, la mazza sui coglioni (per l’appunto).

    La finlandia sarà soprattutto un problema per gli usanato, che dovranno dispiegare nel paese molte truppe e mezzi, dato il lungo confine con la Federazione Russa e la pochezza dell’esercito finlandese, che non potrà “difendere” il paese.

    Cari saluti

    1. Visone con la quale concordo. Lungo confine da difendere, ed anche al calduccio direi. Bell’ acquisto, forse gli forniranno carne di renna ahahahah. Cari saluti

    1. Sicuro come la morte … Sigonella sarà colpita, anche perché, fra le altre cose, i droni di “osservazione”/ sorveglianza militari usa Northrop Grumman RQ-4 Global Hawk, che forniscono agli ukronazi obbiettivi russi, partono probabilmente dalla contrada di Lentini, in Sicilia. ma non scordiamoci della base usa di Aviano, nel pordenonese (vivo nel Friuli Venezia Giulia!) e di Ghedi, nel bresciano, base dell’aeronautica militare che “ospita” qualche decina di testate nucleari …

      Cari saluti

  2. La colonnella ha chiarito che i vassalli degli americani non saranno risparmiati se partecipano alla guerra. O vassalli lecchini, vi conviene non partecipare alla guerra ………………………… se no morirete come i fessacchiotti anglosassoni.

  3. Con basi USA note e meno note in giro per l Italia bisognerà che si dia finalmente una mossa la gente incitrullita dalla propaganda martellante se vogliono evitare una brutta fine

  4. commentate come se fosse una farsa,Giulietto aveva predetto tutto,e lo hanno fatto fuori.preparo i biglietti

  5. Che differenza di donne. Da una parte la zacharova colta e intelligente con dichiarazioni sempre su misura a favore del suo popolo. Noi la meloni il contrario della prima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM