Zakharova: gli Stati Uniti sono effettivamente diventati parte del conflitto in Ucraina

Gli Stati Uniti, avendo perso il contatto con la realtà, sono diventati effettivamente parte del conflitto in Ucraina. Lo ha affermato in un briefing la portavoce del ministero degli Esteri russo Maria Zakharova .

“La gente del Donbass, della regione di Kherson, di Zaporozhye, non poteva essere distrutta, ma Washington ha dimostrato ancora una volta di aver perso il contatto con la realtà, essendo diventata effettivamente una parte del conflitto”, ha detto Zakharova.

Ha sottolineato che il regime di Kiev ha utilizzato lanciarazzi multipli HIMARS forniti dagli Stati Uniti durante i referendum.

“Lo scopo di questi attacchi terroristici è ovvio: intimidire le persone, costringerle a rinunciare alla loro scelta, intimidire tutti gli altri, mettere tutti agli angoli”, ha detto, scrive TASS .

Zakharova ha richiamato l’attenzione sull’assegnazione da parte del Congresso degli Stati Uniti di un nuovo pacchetto di assistenza a Kiev per quasi 12 miliardi di dollari. Tuttavia, secondo lei, nessuna somma di denaro aiuterà il regime di Kiev a riprendere il controllo delle persone che hanno preferito la libertà alla coercizione.

In precedenza è stato riferito che Zakharova aveva messo in guardia gli Stati Uniti dal fornire all’Ucraina missili a lungo raggio.

Fonte: agenzie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM