APPELLO RACCOLTA FONDI! MANTIENI IN VITA UNA VOCE LIBERA!

Washington vuole evacuare e mettere in salvo gli “Elmetti Bianchi” dalla Siria in Europa

Gli Stati Uniti, il Canada e diversi paesi europei, in particolare la Gran Bretagna e la Francia, stanno prendendo in considerazione l’evacuazione dei componenti degli elmetti bianchi (White Elmets) notoriamente affiliati ad Al-Qaeda e dei loro parenti dalla Siria.

Secondo la rete della CNN, il piano prevede il trasferimento di circa 1.000 membri dell’organizzazione e delle loro famiglie in altri paesi, come il Canada, il Regno Unito o la Germania.
Secondo fonti citate dal canale, il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha sollevato la questione al vertice della NATO a Bruxelles e le delegazioni occidentali hanno convinto Trump a esaminare le rotte di evacuazione con Israele e Giordania.

Inoltre, è stato sottolineato che la sicurezza degli elmetti bianchi potrebbe essere uno dei problemi dell’incontro tra Trump e il suo omologo russo, Vladimir Putin, a Helsinki, ma i paesi occidentali sperano di trovare un modo per attuare il piano senza alcun aiuto da Mosca.

Il Dipartimento di Stato americano ha annunciato il 14 giugno che assegnerà 6,6 milioni di dollari al lavoro dei caschi bianchi e al meccanismo delle Nazioni Unite in Siria.

Il Dipartimento di Stato ha osservato che Washington “appoggia con forza gli elmetti bianchi che hanno affermato di avere salvato più di 100.000 vite dall’inizio del conflitto”. Ma sul campo, giornalisti come Vanessa Beeley, una giornalista che ha parlato con i civili che vivono in aree in cui gli elmetti bianchi presumibilmente dicono di operare, ha riferito che non hanno mai visto gli elmetti bianchi e, quando sono comparsi, è stato solo per aiutare i miliziani dei gruppi terroristi.

White Elmets- terrorists

I “White Helmets” si definiscono come una ONG politicamente neutrale e non belligerante dedicata alla protezione dei civili in Siria. Tuttavia, insieme ai video in cui i White Helmets salvano i bambini dalle rovine, sono state rilasciate anche le immagini con gli stessi funzionari fotografati con le armi e mescolati con i terroristi.

In altre immagini, White Helmets sembrano manipolare video e dettare alle vittime del conflitto siriano cosa dovrebbe essere detto di fronte alle telecamere. Nonostante sostengano di essere neutrali, i membri di questa organizzazione non operano mai nelle aree controllate dalle truppe governative della Siria.

Nota: Per un debito di riconoscenza, gli USA vogliono mettere al sicuro questi elementi che hanno svolto preziosi servizi per la coalizione USA, creando le “sceneggiate” degli attacchi chimici delle forze di Assad in modo da provocare l’attacco dell’aviazione USA contro le forze governative siriane che combattono i terroristi. Si spiega così il finanziamento di cui gode questa organizzazione da parte dell’intelligence britannica e statunitense.

Fonte: Fort Russ

Traduzione: Luciano Lago

*

code

  1. Mardunolbo 3 mesi fa

    Prenderli, da parte dell’esercito siriano, prima che vengano evacuati ed evacuarli rapidamente via da questo mondo !
    Ecco cosa si deve fare a questi serpenti mercenari ! E sia finita e non si senta mai più parlare di loro !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Roberto 3 mesi fa

    Spero che i Siriani arrivino prima, e che non facciano prigionieri tra questi luridi terroristi: il loro posto è sotto terra..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. atlas 3 mesi fa

    tipiche facce da giudeo

    Rispondi Mi piace Non mi piace