War Zone. Le forze russe sono entrate Seversk e Soledar nella Repubblica Popolare di Donetsk,

Il 13 luglio, le forze a guida russa sono entrate nelle città di Soledar e Seversk nella Repubblica popolare di Donetsk. Le segnalazioni sono state confermate dai funzionari del ministero dell’Interno del DPR.

Il gruppo russo “O” schierato nel nord della DPR ha distrutto l’ultima roccaforte delle forze armate ucraine alla periferia occidentale di Verkhnekamenskoye, aprendo la strada verso Seversk dalla direzione orientale.

Posizioni dell’APU ucraina
Militari della LPR

Secondo il filmato fornito dall’esercito russo, l’AFU ha subito pesanti perdite durante le battaglie. Alcune delle forze ucraine si sono ritirate nella città di Seversk, dove sono scoppiati i combattimenti alla periferia orientale.
In mezzo alla continua avanzata delle forze di terra, le posizioni dell’AFU sulle alture vicino a Seversk sono soggette ad artiglieria pesante e attacchi di razzi da parte dell’esercito russo.

Nella regione di Seversk, i combattimenti continuano nell’area di Ivano-Dariivka situata a sud di Verhnekamenskoe e nel villaggio di Serebryanka situato a nord della città.
Lo stesso giorno, l’assistente del ministro dell’Interno della LPR ha dichiarato che l’esercito russo era entrato nella periferia di Soledar. Secondo il funzionario, le unità di artiglieria LPR hanno preso il controllo di un deposito di munizioni ucraino quando sono entrate in città.

I combattimenti hanno raggiunto la periferia di Soledar dopo che le forze guidate dalla Russia hanno respinto le unità AFU dalle loro posizioni a Vladimirovka e Novaya Kamenka. Continuano alcuni scontri nel villaggio di Stryapovka. A nord-est di Soledar, i combattimenti continuano nel villaggio di Yakovlevka.

Le forze in avanzamento includono unità russe e il 6° reggimento cosacco della LPR, che dopo la vittoria nella battaglia di Lisichansk ha continuato a combattere in prima linea nella DPR.

Fonte: South Front

Traduzione: Luciano Lago

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by madidus