WAR ZONE. LA GUARNIGIONE UCRAINA A MARYINKA È SULL’ORLO DEL COLLASSO


L’esercito russo ha recentemente dichiarato un certo successo nella città di Maryinka, situata nella periferia occidentale dell’agglomerato urbano di Donetsk.

Il 20 dicembre, il capo ad interim della Repubblica popolare di Donetsk ha affermato che le forze armate ucraine sono state spinte verso la periferia occidentale della città dall’esercito russo. La parte occidentale di Maryinka è stata quasi distrutta durante le prolungate battaglie nella città, quindi la difesa delle postazioni militari ucraine sarà quasi impossibile.
Secondo quanto riferito, la principale roccaforte dell’AFU era situata nel centro di Maryinka. Il 19 dicembre i funzionari della DPR hanno dichiarato conclusa l’operazione di rastrellamento nella parte centrale del paese. In precedenza, è stato confermato che le forze russe avevano interrotto la strada che portava da Maryinka a Krasnogorovka. Un’altra strada che conduce alla città vicina è pesantemente bombardata dall’artiglieria russa. La strada che porta a Maryinka dalla direzione sud è già sotto il controllo dell’esercito russo.

Pertanto, l’esercito ucraino rischia di perdere il controllo dell’insediamento a breve scadenza.

I militari russi condividono filmati della zona:


I giornalisti militari russi schierati con le truppe russe in avanzata vicino a Maryinka confermano che le forze ucraine sono state spinte nella parte occidentale della città. Secondo i loro rapporti, la principale operazione offensiva è avvenuta nell’area il 19 dicembre.

Finora, la dura battaglia per Maryinka continua. Allo stesso tempo, le forze russe continuano le operazioni offensive a Krasnogorovka situata a nord della città ea Pobeda situata a sud del Maryinka. Le operazioni militari sono di importanza tattica e probabilmente mirano a distrarre l’esercito ucraino dal principale campo di battaglia di Maryinka.

A loro volta, le AFU tentano il contrattacco. Ad esempio, un altro loro tentativo di contrattacco nei pressi del villaggio di Pobeda sarebbe fallito il 18 dicembre.

L’esercito ucraino sta rafforzando la guarnigione a Maryinka con forze ridistribuite dalla regione di Kherson.

Tuttavia, i militari russi continuano la loro avanzata. Tra i feroci duelli di artiglieria, i militari russi stanno distruggendo le roccaforti ucraine a Maryinka e nei campi alla sua periferia.
Le posizioni ucraine nell’area di Maryinka sono state pesantemente fortificate durante gli anni della cosiddetta operazione antiterrorismo del regime di Kiev contro la popolazione del Donbass. I nazisti ucraini hanno bombardato i civili a Donetsk dalla loro roccaforte lì.

La liberazione finale di Maryinka nella DPR consentirà alle forze russe di stringere a tenaglia il raggruppamento AFU alla periferia occidentale dell’agglomerato di Donetsk. In caso di successo dell’operazione di rastrellamento russa a Maryinka e Krasnogorovka, le forze russe dovrebbero avanzare lungo la strada verso ovest verso Kurahovo, dove si trova un nodo ferroviario strategicamente importante.

Fonte: South Front

Traduzione: Luciano Lago

14 Commenti
  • Sarabanda.82
    Inserito alle 08:36h, 21 Dicembre Rispondi

    Non riesco a comprendere che senso possano avere questi articoli sul contesto della guerra, no sarà la conquista di un paese o di una piccola cittadina a cambiare le sorti del conflitto, ma quando succede il contrario lo pubblicate?

    • Redazione
      Inserito alle 10:43h, 21 Dicembre Rispondi

      I movimenti sul fronte di guerra sono sempre significativi.
      Saluti

      La Redazione

  • antonio
    Inserito alle 09:37h, 21 Dicembre Rispondi

    daNazzificare e deNatoficare la Grande Ucraina
    ( e pure l’ Italia e il resto d’ Europa )

  • franco
    Inserito alle 11:21h, 21 Dicembre Rispondi

    concordo denazificare – desatanizzare – deUe-izzare deNatoficare .deYankeeizzare . questo all’uopo!

  • Giorgio
    Inserito alle 12:34h, 21 Dicembre Rispondi

    E’ l’uso e l’abuso degli inglesismi ad imbastardire la lingua italiana ….
    non certo i termini de-nazificare e de-natizzare ….
    basta con premier, spread, network, week end, black friday, smartphone, mail … ecc. ecc.

  • giuseppe peluso
    Inserito alle 14:53h, 21 Dicembre Rispondi

    E il comico va in America : continua a vendersi la vita della sua gente, a caro prezzo

  • Cronaca Vera Italiana
    Inserito alle 16:44h, 21 Dicembre Rispondi

    Le sonore sconfitte militari Ucraine e dei paesi Occidentali che hanno voluto questa guerra ( USA-UK-UE) NON si contano più da Marzo 2022 !
    Tutti gli organi di stampa USA-UK-UE-NATO diffondono da Marzo 2022 solo false notizie di strabilianti Vittorie Ucraine inesistenti sulla Russia !
    Quando la Russia per ragioni strategiche militari si ritira di qualche chilometro si diffonde nei paesi Occidentali la falsa notizia di tracollo militare Russo !
    Tutte le rarissime volte che qualche fonte giornalistica internazionale INDIPENDENTE osa diffondere in Occidente la NOTIZIA VERA DEL ” ENNESSIMA SCONFITTA UCRAINA & NATO qualche idiota di tifoso invasato Filo-USA che chiameremo Cagasullaserranda82 protesta livido di rabbia !

    • jail to valerio
      Inserito alle 14:16h, 22 Dicembre Rispondi

      auguri a tutti i dissidenti , dissenzienti , antagonisti , contestari del nwo , auguir a te alfio e alla Redazione.
      Per cio’ che concerne l’utonto troll cagabanda82 , puo fare solo sorridere la sua incompetenza acclarata.

    • enzo russo
      Inserito alle 14:16h, 22 Dicembre Rispondi

      auguri a tutti i dissidenti , dissenzienti , antagonisti , contestari del nwo , auguri a te alfio e alla Redazione.
      Per cio’ che concerne l’utonto troll cagabanda82 , puo fare solo sorridere la sua incompetenza acclarata.

  • Idelbrando
    Inserito alle 16:54h, 21 Dicembre Rispondi

    Ennesima sonora sconfitta militare Ucraina e dei paesi NATO ( USA-UK-UE ) per chi non lo sapesse !
    Da Marzo 2022 queste sonore sconfitte militari Ucraine & NATO si ripetono di continuo !
    Non sarebbe stato meglio per l” Ucraina Nazista Filo-USA accettare le proposte di PACE della Russia ?
    Perché gli Ucraini e i paesi USA-UK-UE hanno voluto dichiarare guerra alla Russia ben sapendo che la avrebbero persa ?
    Il dittatore USA di Biden ha provocato tutto questo casino ed adesso sarà costretto a fare la solita FUGA MILITARE USA DA UNA NAZIONE CHE HA INVASO !

  • antonio
    Inserito alle 17:26h, 21 Dicembre Rispondi

    Scacciare gli AskeNatoNazzi a occidente del Sacro Dnepr

  • Agostino
    Inserito alle 18:37h, 21 Dicembre Rispondi

    La zampata finale dell’Orso è imminente. Lo sanno bene in America come nel quartier generale della Nato oltre che nelle cancellerie dei paesi dell’UE. Hanno voluto loro questa situazione, perchè la federazione Russa chiedeva un trattato scritto e vincolante proprio un anno fa di questi giorni che fermasse l’espansione verso i propri confini della Nato ed un ridisegno degli schieramenti militari Nato che garantisse il suo sacrosanto diritto alla sicurezza, Invece hanno risposto picchè cercando di tergiversare e di guadagnare tempo per continuare ad armare l’Ucraina e magari chi lo sa, con un colpo a sorpresa di farla entrare nella Nato. A quel punto cosa poteva fare la Federazione Russa? Niente incassare il colpo e continuare a subire fino al momento in cui non gli avrebbero scippato anche la Crimea. Io dico che Putin è un uomo anche troppo paziente e che al suo posto qualcuno altro dalle sue parti avrebbe già scatenato la terza guerra mondiale nucleare, ma non è detto che non ci arriviamo, e personalmente io ritengo che sia solo questione di tempo: pochissimo tempo. Insomma Putin credo abbia capito che questa guerra potrebbe durare troppo a lungo nell’interesse dell’occidente, naturalmente, e questo è per lui e la sua Russia inaccettabile. E se così fosse, in assenza di una volontà negoziale da parte Ucraina e occidentale su basi serie e realistiche si potrebbe determinare la convinzione che solo uno shock atomico potrebbe far terminare la guerra. E questo shock non potrebbe che interessare Kiev. Un’unica grossa deflagrazione che decapiti il paese e sia di monito ai guerrafondai euro-anglo-americani che si dovrebbero guardare bene dall’assurdo rischio di finire arrostiti per l’Ucraina. Ma ahimè, io sono molto pessimista. Realisticamente pessimista su questa possibilità. Loro hanno già deciso per la guerra alla Russia e guerra otterranno.

    • rossi
      Inserito alle 20:30h, 21 Dicembre Rispondi

      se verranno a sequestrare il fuoristrada per utilizzarlo a fianco degli yankee piuttosto darò fuoco!

  • enzo russo
    Inserito alle 19:42h, 21 Dicembre Rispondi

    ottimo . denazificare quando e dove si puo’ , qualcuno in questo sito è abituato alle poltrone ed alle pantofole o peggio ai giochini da play station , la guerra è questa : i russi han provato a fare un blitz krieg per un regime change , ma la popolazione drogata e impaurita non soccorre anzi amplifica la sua russofobia e il suo odio etnorazziale come 45.

Inserisci un Commento