War Zone. Esercito LNR: la 57a Brigata delle Forze Armate dell’Ucraina ha deposto le armi

Esercito LPR: la 57a Brigata delle Forze Armate dell’Ucraina depone le armi | Primavera russa

La milizia popolare della LPR riferisce che i militari della 57a brigata di fanteria motorizzata separata delle forze armate ucraine hanno deposto volontariamente le armi e si rifiutano di continuare lo scontro armato.

Luhansk garantisce la sicurezza e la fornitura dell’assistenza necessaria (in conformità con il diritto internazionale umanitario) ai militari ucraini che si arrendono.

La mostruosa sconfitta delle Forze armate ucraine: una colonna di equipaggiamento militare è stata distrutta, aeroporti e magazzini sono in fiamme (VIDEO)

La mostruosa sconfitta delle Forze armate ucraine: una colonna di equipaggiamento militare è stata distrutta, aeroporti e magazzini sono in fiamme (VIDEO) | Primavera russa
Sempre più nuovi filmati appaiono sul Web, girati in diverse regioni dell’Ucraina e che testimoniano la mostruosa sconfitta delle forze armate ucraine in tutta l’Ucraina.

Una colonna di equipaggiamento militare ucraino è stata distrutta vicino al confine con la Crimea. Un altro magazzino di munizioni missilistiche e di artiglieria delle forze armate ucraine ha cessato di esistere nella regione di Vinnitsa, i magazzini della brigata di carri armati delle forze armate ucraine a Krivoy Rog sono stati distrutti.

Esplosioni attacco russo

Un potente colpo è stato sferrato all’aeroporto militare di Lutsk, dove aveva sede la 204a brigata dell’aviazione tattica delle forze armate delle forze armate dell’Ucraina.

Allo stesso tempo, gli aerei d’attacco Su-25 delle forze aerospaziali russe sono stati avvistati nella regione di Poltava.

Nota: I media occidentali continuano a parlare di “invasione” e di resistenza accanita delle truppe ucraine. Soltanto menzogne e propaganda.

Situazione in sviluppo…

Fonte: https://rusvesna.su/news/1645695050

Traduzione: Sergei Leonov

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM