WAR ZONE. ATTACCO MISSILISTICO RUSSO ISKANDER HA UCCISO 100 COMBATTENTI UCRAINI E STRANIERI A KHARKIV

L’esercito russo ha attaccato il quartier generale della difesa di Kharkiv il 31 marzo, uccidendo più di 100 nazionalisti ucraini e mercenari occidentali, ha annunciato il 2 aprile il Mag. Gen. Igor Konashenkov, portavoce del Ministero della Difesa russo.

“A seguito di un attacco di alta precisione con il complesso operativo-tattico Iskander al quartier generale della difesa nella città di Kharkiv il 31 marzo, è stata confermata l’eliminazione di oltre 100 nazionalisti e mercenari dai paesi occidentali”, ha affermato Konashenkov.

Il Ministero della Difesa russo ha rilasciato filmati dell’attacco mirato, apparentemente effettuato con un missile da crociera Iskander-K.

L’armamento principale Iskander-K, il missile da crociera 9M728, ha una portata massima nota di 500 chilometri e un’altitudine di volo fino a sei chilometri. Il missile è guidato principalmente dal sistema di navigazione satellitare GLONASS e dall’INS [sistema di navigazione inerziale].

Il 9M728 è inoltre dotato di un sistema TERCOM [terrain contour matching], che gli consente di volare a un livello estremamente basso per evitare il rilevamento da parte dei radar nemici.

Il missile da crociera più avanzato Iskander-K, il 9M729, ha una testata a resa maggiore e un nuovo sistema di guida per una maggiore precisione. L’esercito russo afferma che il missile ha una portata di 480 chilometri. La maggior parte delle parti e dei componenti dei missili 9M728 e 9M729 sono identici.

L’esercito russo ha utilizzato i missili da crociera Iskander-K e il missile quasi balistico 9M723 dell’Iskander-M per colpire obiettivi militari di alto valore in Ucraina dall’inizio della sua operazione speciale nel paese.

Le forze governative ucraine, che secondo quanto riferito hanno perso la maggior parte delle loro capacità di difesa aerea, sembrano essere senza speranza di fronte agli attacchi missilistici senza fine della Russia .

Fonte: South Front

Traduzione: Luciano Lago

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by madidus