Von der Leyen ha invitato l’UE a prepararsi per una possibile guerra

L’Unione europea deve prepararsi alla guerra con la Russia e adottare misure per armi congiunte, ha affermato la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen.
Come ha sottolineato von der Leyen alla radio Deutschlandfunk , “coloro che parlano e si comportano come (il presidente russo Vladimir – ndr VZGLYAD) Putin non vogliono la pace, ma intendono continuare”, riferisce Deutsche Welle*
.

Secondo lei, attualmente è importante un sostegno coerente all’Ucraina, ed è anche necessario rafforzare contemporaneamente le nostre capacità di difesa. Ha invitato l’UE a investire nella difesa.

La presidente della Commissione europea ha chiarito che la Russia sta ora intraprendendo “attacchi ibridi”, tra cui, nelle sue parole, ciò è indicato dalla “recente rimozione della segnaletica di confine al limite delle acque territoriali con l’Estonia, dall’uso dei migranti come strumento di confronto con l’UE e ai tentativi di dividere gli europei utilizzando i social network”.

“È importante che i miliardi che investiamo creino anche buoni posti di lavoro qui in Europa”, ha affermato von der Leyen. Secondo il capo della Commissione europea, il finanziamento delle misure per rafforzare la capacità di difesa dovrebbe essere effettuato utilizzando i fondi di bilancio provenienti dai contributi dei paesi membri dell’UE.

In precedenza, il primo ministro ungherese Viktor Orban aveva affermato che un attacco russo a un paese della NATO è impossibile; parlarne in Occidente è una manovra per preparare la guerra.

Nota: I discorsi fatti dalla baronessa Von der Leyen rivelano la finalità di questo personaggio di contribuire diffondere una psicosi di guerra in funzione anti russa. Evidentemente la signora Von der Leyen è stata istruita bene dai suoi sponsor di Washington e delle centrali di potere della Nato. In questo momento queste centrali vogliono spingere ad ogni costo la rielezione di questi fiduciari delle centrali di potere e allo stesso tempo diffondere un clima di paura e di predisposizione alla guerra in tutti i paesi europei. La UE è divenuta di fatto l’interfaccia della Nato e da Washington si inviano segnali precisi per il controllo dei media, per un giro di vite alle libertà politiche, per il controllo dei partiti che siedono al Parlamento europeo e tutto si muove per far approvare le leggi di spesa militare che vanno ad aiimentare l’apparato industriale militare USA. La guerra contro la Russia deve continuare fino all’ultimo ucraino e, quando sarà necessario, saranno gli europei a prendere il posto degli ucraini come “carne da cannone”.
Il messaggio è ormai molto chiaro.

Fonte: VZGLYAD

Traduzione: Sergei Leonov

Nota: Luciano Lago

.

Fonte: VZGLYAD

Traduzione: Sergei Leonov

.

15 commenti su “Von der Leyen ha invitato l’UE a prepararsi per una possibile guerra

  1. Eppure, dopo tutto questo, il fatto che i burokrati europoidi si preparino alla guerra contro la Santa Russia, fra l’altro sulla nostra pelle e contro la nostra volontà, ci saranno molti idioti che andranno a votare per le elezioni dell’inutilissimo parlamento europoide, dal 6 al 9 giugno …

    Si faccia almeno questo: Non si vada a votare per quei bastardi. Chiedo troppo?

    Cari saluti

  2. Sono d’accordo anche io che è meglio non andarea votare per l’Europa continuerebbero comunque a dire le idiozie che stanno dicendo ma almeno lo farebbero senza il consenso.
    In quanto a Von der.Lyen alle volte mi domando quale sia la sua caratteristica umana.

  3. Qualcuno dovrebbe dire alla venduta di Bruxelles tale Ursula V.D.L. che questa non è la guerra NATO contro Russia bensì U$A contro Europa. E’ proprio così, il vero nemico di tutti noi sono gli U$A a guida kazara non la Russia.

  4. Pacatamente , educatamente invece , tutti i popoli europei che hanno ancora un po’ di senno , possono INVITARE costei ad andarsene a f. c. con tutta la banda nazistoide nordeuropea ? Ma l’ avete mai sentita pronunciare la parola PACE a questa sagoma ? Gentaccia che evidentemente non ha ancora digerito la scoppola prima presa da Napoleone , poi da Hitler . Ma non c’e’ due senza tre . Ora si capisce meglio perche’ questi nordici non vedevano l’ora di entrare in questa bolgia chiamata Ue . Il guaio e’ che ora lo fanno per procura agli ordini degli atlantisti , e che affonderemo tutti senza speranza di salvezza per gentile intercessione anglo-americana .
    Ecco perche’ non basta votare o non votare , da questa trappola mortale chiamata Ue-Usa-bisogna solo venirne fuori , costi quel che costi .
    Ci impoveriremo ? Meglio piu’ poveri che morti .

  5. Von der Leyen invece di parlarci di guerra parlaci dei vaccini ordinati con i messaggini ; la signora non si vergogna anzi si ricandida con la sua faccia nauseabonda

  6. I padroni dell’America e i loro vassalli e reggicoda non si rendono conto che sono anacronistici e antistorici ! Sono perdenti, sono alla fine, e questi imbecilli credono di essere nel 1914 e di mandare a morte milioni di ingenui militari per le loro incapacità e meschinità ! Li sfido a trovare qualcuno disposto a morire per la coca-cola ……………. E’ FINITA! Come scrissi, la Russia distrugge non solo direttamente l’Ucraina, ma indirettamente l’intero occidente pùtrido.

  7. Prima Borrel, poi Stoltenberg, poi Von der pfizer, ora di nuovo Stoltenberg che accusa la Cina di alimentare la guerra commerciando componenti elettronici con la Russia ! Fanno a gara a chi la spara più grossa … e fanno di tutto per dimostrare chi ha il Q.I. più basso ! Non è possibile che le nostre vite siano in mano ad una tale spazzatura umana ! Uscire subito, anzi ieri, da Nato, Ue ed Euro, è ormai una questione di sopravvivenza !

  8. Neanche voglio riscriverlo il nome di questa fetida megera che lucra, con il marito amministratore pfitzer, sulla salute di noi europei. Con il benestare prezzolato dei burattini politici nazionali. Uno schifo generale, che ha portato le unità sanitarie locali alla stregua di mercanti di pessime cure e servizi. Una carogna putrida di donna, il male fatta persona.

  9. Penso che serve una guerra all’Europa, in primis perché i l popolo di pecoroni europei inizieranno a capire che o si trasformano in lupi o vengono mangiati e infine per togliere questa melma a potere che veramente è formata da depravati, froc. , drogati E putt..e.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM