VIDEO: TRUPPE SIRIANE E STATUNITENSI SI INCONTRANO FACCIA A FACCIA NEI PRESSI DI MANBIJ


Esercito siriano e truppe USA si incontrano faccia a faccia nella città di Manbij, ceduta dai curdi alle forze siriane sulla base di accordi con il Governo di Damasco.
Il video qui sotto mostra un primo incontro faccia a faccia tra le truppe siriane e i membri delle forze degli Stati Uniti vicino alla città di Manbij, nel nord della Siria. Nel dicembre 2018, soldati dell’esercito siriano sono stati schierati vicino alla città controllata dalle forze democratiche siriane sostenute dagli Stati Uniti (SDF). Tuttavia, la città stessa è passata sotto il controllo delle forze governative e le truppe statunitensi effettuano ancora pattuglie nell’area.

Secondo fonti filo-governative, una pattuglia statunitense ha esaminato le posizioni dell’esercito siriano e ha chiesto ai soldati di abbattere la bandiera siriana. Tuttavia, le truppe statunitensi hanno avuto una netta risposta negativa e sono state costrette a lasciare la zona. Video: https://www.youtube.com/watch?time_continue=8&v=ZxzNvXlfZto


L’esercito siriano scatena un pesante attacco contro jihadisti stranieri vicino al confine turco
BEIRUT, LIBANO (21:00) – L’esercito arabo siriano (ASA) ha scatenato un pesante attacco ai jihadisti stranieri nella piana di Al-Ghaab venerdì dopo che questi ultimi hanno sparato diverse granate di artiglieria verso le loro posizioni vicino al confine turco.

Secondo un comunicato militare della provincia di Latakia, l’esercito arabo siriano ha sparato diversi missili da superficie a terra verso le difese del partito islamico turkmeno nella pianura di Al-Ghaab e nella campagna di Jisr Al-Shughour.

Il comunicato ha detto che la 4a divisione dell’esercito arabo siriano ha preso di mira le posizioni del partito islamico del Turkestan nelle città di Bidama e Najiyah, causando gravi danni alle difese del gruppo jihadista.

C’è stato un recente incremento di questi tipi di attacchi da parte dell’esercito arabo siriano dopo che i ribelli jihadisti hanno compiuto diversi attacchi a colpi di arma da fuoco sulle posizioni del governo nelle province di Latakia e Hama.

Fonti: Al Masdar News South Front

Traduzione: Luciano Lago

1 commento

  • Mardunolbo
    6 Gennaio 2019

    Gli invasori ameri-cani devono essere eliminati al più presto, se non se ne vanno da soli ! Questa è la regola che vale nel mondo. O se ne vanno sulle loro gambe o se ne vanno in sacchi neri….

Inserisci un Commento

*

code