VIDEO INTERVISTA: Mass Media Occidentali Infiltrati Al 100% Dalla CIA

di William Binney
The Herland Report TV: la nostra democrazia totalitaria significa fine della libertà per il popolo

https://www.youtube.com/watch?time_continue=1&v=Fo_QG_Ks3yY

Stiamo violando la Costituzione spiando tutti i cittadini degli Stati Uniti. È un processo totalitario, ad esempio i n.s. media e quelli europei sono totalmente infiltrati dalla CIA ”, afferma l’ex direttore della NSA, William Binney, nel suo ruolo di principale informatore americano prima di Edward Snowden.

Binney, che ha scoperto e messo in guardia sulla sorveglianza di massa fatta dal post NSA dell’11 settembre, parla al “The Herland Report” in un’intervista esclusiva.

William Binney afferma: “I media sono totalmente infiltrati dalla CIA e da varie altre agenzie di intelligence. Quando si tratta di sicurezza nazionale, i media parlano solo di quello che l’Amministrazione vuole che tu ascolti e sostanzialmente sopprimono qualsiasi altra affermazione su ciò che sta succedendo che l’Amministrazione non vuole rendere pubblico. I media sono sostanzialmente i cani da guardia per il governo.

“William Casey, che era il direttore della Central Intelligence Agency quando Reagan era presidente, ha dichiarato in un certo momento che saprai quanto siamo efficaci almeno una volta quando capirai che il 70% di ciò che è noto pubblicamente risulta in realtà falsificato.”

“In altre parole, gli agenti del sistema si sono infiltrati nella stampa per decenni e stanno spingendo il loro pensiero e loro agenda nei media, quindi i media promulgano al pubblico tutti i concetti che loro vogliono. Il pubblico non avrà nemmeno idea di cosa stia succedendo davvero. “

“L’obiettivo è mantenere tutti disinformati in modo che non possano avere una viisione intelligente su qualsiasi cosa. Tutto viene realizzato dietro questa porta segreta che non dovresti conoscere. Questa manipolazione è l’elemento che sta davvero distruggendo l’essenza fondamentale della democrazia “.

“Questo era il motivo della nostra Costituzione, che la gente avrebbe dovuto sapere cosa stava facendo il governo. Non che il governo debba sempre saper cosa stavano facendo le persone, quanto sta accadendo oggigiorno ”.

“Stiamo praticamente andando verso un sistema totalitario. In questo paese, la democrazia è stata sovvertita, credo molto sia dipeso da Dick Cheney. Lui ha ideato tutto questo perché avrebbe trascorso del tempo al Congresso, sapeva dell’operazione del Congresso, come questo funzionava. Era assistente del presidente Nixon e stava spiando tutti. Sapeva che di aver bisogno di sapere cose sulle persone dell’opposizione. Quale modo migliore per farlo se non quello di disporre di un’agenzia gemella e il governo degli Stati Uniti poteva aprire e raccogliere tutto, archiviarlo, così poter entrare e guardarlo in qualsiasi momento in modo retroattivo ed esaminare chiunque ”.

The Herland Report è un sito di notizie scandinavo raggiungendo milioni di utenti ogni anno, presentando il punto di vista dei principali intellettuali su politica estera, attualità, Medio Oriente, decadenza occidentale, con una varietà di opinioni e analisi di numerosi commentatori di tutto lo spettro politico. L’Herland Report è fondato e ospitato da Hanne Nabintu Herland, uno storico delle religioni comparate, autore di best seller, commentatore e produttore televisivo, noto dai media per un’analisi approfondita e un linguaggio impavido.

3 Commenti

  • atlas
    23 Luglio 2019

    a volte mi stupisco della redazione di questo sito : crede che la democrazia sia penetrata dal male giudeo mentre in realtà pensa che sarebbe la democrazia un bene se solo non lo fosse,

    mentre io penso invece che la democrazia sia il male assoluto proprio perché creata dal giudeo internazionale, mentre il Nazionale in alveo democratico non trova alcuno spazio in un sistema così totalitariamente chiuso e fratturato nelle sue parti sociali

    cioè, io a parte certa musica e qualche produzione cinematografica frutto dell’iniziativa individuale di taluni prego Iddio che maledica e provochi la distruzione degli usa e i loro ispiratori da tutta la mia vita. Essere chiari e sapere da che parte stare è già qualcosa visto che è comprovato che solo il 30% della gente di qui, cresciuta con le tv democratiche e liberali di BerLuxCohen, è potenzialmente capace di analizzare acriticamente una notizia

    • Eugenio Orso
      24 Luglio 2019

      Per quanto riguarda il giudizio sulla democrazia (liberale, “avanzata”, occidentale, qualsiasi sia l’espressione propagandistica usata) siamo allineati al 100%.
      E’ il nostro principale nemico sul piano politico ed è l’ancella – o meno elegantemente, la puttana – del neocapitalismo finanziario a vocazione globale.
      La peggior forma di governo possibile ma senza aggiungere, come fece qualcuno, escluse tutte le altre …

      Cari saluti

  • atlas
    24 Luglio 2019

    e su fb altri 7gg di repressione, ultime notizie; ormai non mi tollerano nulla, come si scrive la parola ‘giudeo’ si è segnalati e impossibilitati a comunicare

Inserisci un Commento

*

code