Vice iracheno: gli USA hanno infiltrato terroristi del Daesh in Iraq

Un deputato iracheno accusa gli Stati Uniti di trasferire oltre un migliaio di membri del gruppo terroristico Daesh dalla Siria all’Iraq per riscaldare gli spiriti degli iracheni.
“ Negli ultimi mesi, gli Stati Uniti ha contribuito al trasferimento di oltre un migliaio di terroristi dalla Siria all’Iraq attraverso determinate rotte ai confini tra i due paesi, con il supporto della copertura aerea della coalizione e, secondo le informazioni, la maggior parte dei terroristi entra con le famiglie per nascondere le loro identità “, ha detto domenica Karim Alioui, membro della Commissione di sicurezza e difesa del parlamento iracheno.

Durante un’intervista con l’agenzia di stampa irachena Almaaloma, il deputato ha sottolineato che la politica americana segue una grande agenda per sobillare la situazione interna, ricorrendo al ruolo del gruppo terroristico ISIS (Daesh, in arabo) e creando instabilità in le città, specialmente nella parte occidentale del paese.

“Gli Stati Uniti stanno conducendo una campagna per salvare l’ISIS in Siria con il trasferimento dei suoi leader e militanti nella profondità del confine iracheno dopo che il suo impatto è diminuito, e questa è una questione molto seria che richiede un’indagine urgente da parte del Governo iracheno ” , ha esortato.

Gli Stati Uniti stanno trasferendo prigionieri terroristi da Daesh dalla Siria settentrionale all’Iraq, nonostante il rifiuto categorico di Baghdad.

Elicotteri USA evacuano ISIS.

Numerosi rapporti hanno rivelato i tentativi di Washington di facilitare l’ingresso dei terroristi dell’ISIS in Iraq, dove la banda di Takfiri è stata sconfitta, grazie agli sforzi compiuti dall’esercito iracheno, le unità di mobilitazione popolare dell’Iraq (Al-Hashad Al -Shabi, in arabo) e i suoi alleati.

Nell’ottobre 2019, l’ agenzia di stampa siriana ufficiale, SANA , ha dichiarato in un rapporto che gli Stati Uniti avevano trasferito circa 1.000 donne terroriste di Daesh dalla Siria all’Iraq .

A sua volta, la rivista americana The National Interest, in un articolo pubblicato a gennaio ha avvertito che la presenza militare degli Stati Uniti. in Iraq si traduce nel rafforzamento e nel potenziamento dell’instabilità nel paese e nella promozione di un ambiente favorevole per Daesh.

https://www.hispantv.com/noticias/irak/449384/eeuu-estado-islamico-siria

Fonte: Hispan Tv

Traduzione: Lisandro Alvarado

4 Commenti

  • michele
    18 Febbraio 2020

    Elicotteri USA evacuano ISIS
    non so se è una presa in giro….ma credo sia strano scambiare MI 24 HIND russi per elicotteri USA………………………

  • Max Dewa
    18 Febbraio 2020

    Digitate” ken o Keefe sub ita” Isis Israeli secret intelligence service , andateglielo un po ‘ a dire se avete il coraggio ai traditori che circolano in TV per vedere un po’ … se vi Ascoltano … sti Giuda da cinepresa ,parlare a un muro vi dara piu soddisfazione vi ascoltera’ con piu attenzione

  • MS 2550
    18 Febbraio 2020

    Si, Michele, da discreto modellista confermo i due elicotteri da assalto russi ma, anche se fosse, dove li accomodano i terroristi? al posto delle bombe?

  • Mardunolbo
    19 Febbraio 2020

    Ringrazio sentitamente Michele e MS2550 della precisazione sugli elicotteri, sui quali avevo anche io qualche perplessità ! Ma ovvio che sia immagine “di repertorio” ; si poteva però da parte della redazione, inserire foto autentiche di elicotteri Usa…anche se impossibili foto mentre trasportanto i ratti mercenari e famiglie da un luogo all’altro. Del resto non è la prima volta che si legge di una denuncia del genere, altre volte fu lanciato questo allarme e civili iracheni e siriani videro questa scena. I ratti di fogna ed i loro mandanti, si intendono bene !

Inserisci un Commento

*

code