Venezuela: Riportano di un aereo americano abbattuto da un caccia SU-30 della forza aerea venezuelana

Un aereo americano è stato distrutto da un caccia Su-30 mentre cercava di allontanarsi dalla spazio aereo dove era entrato illegalmente.

Il caccia Su-30, dopo ripetuti avvertimenti, è stato costretto ad attaccare un aereo americano, che ha varcato illegalmente il confine del Paese, e successivamente ha tentato la fuga. È stato riferito che un missile è stato sparato contro l’aereo, che ha colpito con successo l’aeromobile, impedendogli di lasciare liberamente lo spazio aereo venezuelano.

Secondo l’agenzia di informazione Avia.pro, l’aereo è stato scoperto vicino a Santana, preparandosi ad attraversare il confine di stato, tuttavia, non appena l’equipaggio dell’aereo ha ignorato l’avvertimento del pilota, un razzo è stato lanciato contro l’aereo , che ha impedito all’aereo di prendere quota e di riprendere quota nello spazio aereo di uno dei paesi vicini.

Il filmato mostra che l’aereo, colpito da un missile aria-superficie, si è schiantato proprio sulla pista. Quante persone fossero a bordo dell’aereo abbattuto, risultato con registrazione americana, al momento rimane sconosciuto, tuttavia, nell’ultimo mese questo è già il secondo aereo americano distrutto dall’aeronautica venezuelana, il che indica che Caracas sta monitorando attentamente il suo spazio aereo per intercettare gli attraversamenti illegali …

Fonte: Avia pro.ru

4 Commenti

  • giorgio
    9 Ottobre 2020

    Bellissima notizia ……. faccio un invito agli “amici” del sito:

    Stappiamoci una birretta per festeggiare ogni aereo yankee abbattuto e per esprimere solidarietà al popolo venezuelano, al presidente Maduro e in onore di Chavez ………

    • atlas
      10 Ottobre 2020

      stasera:: esco con mio cognato a Milano. Carne scelta argentina alla brace e birra artigianale a Milano (il pesce me lo mangio a Gallipoli)

      poi massaggio (cinese), come solo Milano può offrire. Anche perchè mi devo riorganizzare, in Tunisia mi sa che per un pò…addio

    • morto vivente
      12 Ottobre 2020

      No birretta ma CHAMPAGNE FRATELLO

  • Anonimo
    9 Ottobre 2020

    Uno poi un altro .
    Ogni grande cosa ha un piccolo inizio .

    Proverbio cinese

Inserisci un Commento

*

code