Venezuela. L’opposizione Venezuelana Entra In Opposizione Contro Guaidó


CARACAS (Telesur) – I parlamentari dell’opposizione si sono dichiarati in opposizione a un certo Juan Guaidó per aver usato la presidenza del parlamento come progetto personale per arricchirsi.

L’opposizione venezuelana ha dichiarato domenica che non avrebbero cercato la rielezione dell’autoproclamato presidente Juan Guaidó. Secondo la loro dichiarazione, l’opposizione sta scegliendo di andare avanti senza Guaido, poiché la sua corruzione e i suoi fallimenti hanno peggiorato la loro causa.

I parlamentari si sono dichiarati in rivolta contro Guaidó per aver questi utilizzato la presidenza del parlamento come progetto personale per arricchirsi.

“Nel 2019 che si è appena concluso, eri la speranza del paese, oggi sei la più grande delusione, potresti essere il futuro, ma oggi non lo sei e sarai il passato, eri un sogno trasformato in un incubo, Juan Guaidó da oggi il tuo tempo è finito “, ha detto il vice dell’opposizione di destra, José Brito, questa settimana.

Ha continuato che proporranno che il vice Luis Eduardo Parra sia eletto nuovo presidente del Popular Will Party (AN).

“Guaidó hai mentito al paese e alla comunità internazionale, ha anche ripetutamente negato a tutti di non aver avuto colloqui con il (presidente Nicolás) Maduro e la verità è che ti sei alzato e sei tornato dai tuoi principali alleati internazionali.”

Brito ha detto che Guaido’ha anche chiesto alla gente di rimanere per strada e che i venezuelani sono usciti ancora e ancora e “in ciascuna volta di queste occasioni la frustrazione e la disperazione stavano divorando il loro spirito combattivo”.

Guaidó ha usato il popolo per consolidare non le forze del cambiamento, ma la propria posizione di potere”, ha detto Brito in una nota ai media nelle immediate vicinanze della sede del parlamento a Caracas.

L’installazione del periodo legislativo 2020-2021 è caratterizzata dalla manovra di una possibile ratifica di Juan Guaidó, della cellula Voluntad Popular (VP), come presidente del Parlamento.

Manifestazione a Caracas


Nota: Il pupazzo degli americani in Venezuela, colui che ambiva a divenire il presidente golpista del paese, ha compiuto la sua triste parabola ed anche lui, come altri, finirà nel posto assegnato che è quello della “spazzatura della Storia”.

Fonte: FNL

Traduzione e nota: Luciano Lago

2 Commenti

  • seoxseo
    6 Gennaio 2020

    Gli ameriCani hanno deciso di cambiare cavallo?

  • atlas
    6 Gennaio 2020

    quanto è odioso, la bella copia del brutto Obama

    muore tanta brava gente …

Inserisci un Commento

*

code