Usa in allerta: la Cina amplifica la voce della Russia nell’operazione in Ucraina

Gli Stati Uniti sottolineano che la posizione “acritica” della Cina sull’operazione militare russa in Ucraina mostra il sostegno di Pechino a Mosca.

Il Dipartimento di Stato americano, in una dichiarazione rilasciata lunedì, ha accusato funzionari cinesi, media statali e partiti di giustificare l’operazione militare russa in Ucraina “amplificando regolarmente la propaganda del Cremlino, le teorie del complotto e la disinformazione.
“L’ulteriore amplificazione acritica dei messaggi di Mosca da parte dei media e dei funzionari della RPC [RPC ] e del PCC [Partito Comunista Cinese] dimostra il sostegno di Pechino alla Russia” , ha sottolineato la dichiarazione.

Per gli Stati Uniti, secondo il testo, senza l’uso di piattaforme di social media vietate all’interno della RPC, i media e i diplomatici cinesi trasmettono “punti di discussione distorti” dal Cremlino a un pubblico in più lingue e regioni di tutti.
Washington critica Pechino, mentre la Cina accusa gli Stati Uniti di non volere la pace in Ucraina e di cercare di prolungare il conflitto . “Mentre la comunità internazionale chiede la fine della guerra, gli Stati Uniti continuano ad alimentare le fiamme e sono pronti a combattere fino all’ultimo ucraino”, ha denunciato venerdì il portavoce del ministero degli Esteri cinese Zhao Lijian, riferendosi agli aiuti finanziari e alle consegne. armi da Washington a Kiev.

Portavoce cinese

Dall’inizio dell’operazione militare speciale della Russia in Ucraina, il governo cinese, dalla sua posizione “obiettiva e imparziale”, ha mostrato la sua disponibilità a svolgere un ruolo costruttivo nell’avanzamento dei negoziati di pace tra Russia e Ucraina.

Pechino, che è uno dei più importanti alleati economici della Russia, ha rifiutato di aderire alle sanzioni imposte dall’Occidente contro la Russia per mancanza di “fondamenti legali”, avvertendo che le misure coercitive non faranno che “trascinare al ribasso l’economia mondiale”.

Fonte: https://www.hispantv.com/noticias/ee-uu-/542434/apoyo-china-rusia-ucranian Tv

Trduzione: Luciano Lago

7 Commenti
  • Andrea1964
    Inserito alle 20:05h, 03 Maggio Rispondi

    Se la dittatura “DEMOCRATICA” cioè FASCISTA -MAFIOSA USA ASSIEME AI SUOI PAESI SOTTOMESSI OCCIDENTALI -UE-NATO NON GRADISCE CHE LA CINA O QUALSIASI ALTRA NAZIONE DIVULGHINO NOTIZIE VERE SULLA GUERRA USA-UE-NATO- IN UCRAINA CONTRO LA RUSSIA CHE SPENGANO LA LORO TV SATELLITARE OPPURE CHE NON FACCIANO GLI SPIONI SULLA RETE INTERNET INDIPENDENTE CINESE SULLE NOTIZIE VERE DIFFUSE DALLA CINA !
    Qui in Italia un cittadino italiano 24 ore su 24 sette giorni su 7 è obbligato ad ascoltare ,leggere ,guardare le criminali e schifose false notizie diffuse in Italia dalla propaganda di GUERRA DI UCRAINA-USA-UE-NATO – ITALIA .
    Con tutti i soldi che lo Stato Italiano RAPINA RUBA ED ESTORCE ai cittadini italiani POVERI ( dagli anni 70 ) con la scusa che bisogna PAGARE TUTTI I MEZZI DI INFORMAZIONE IN ITALIA ( GIORNALI-RADIO-TELEVISIONI-INTERNET ) AFFINCHE CI SIA UNA SANA E “”DEMOCRATICA””” INFORMAZIONE CORRETTA E SINCERA CHE NON DIVULGHI FALSE NOTIZIE DI PARTE SOLA dal 1990 tutti i mezzi di informazione in Italia divulgano solo FALSE NOTIZIE O BUFALE GRADITE DAL REGIME DITTATORIALE DEMOCRATICO ITALIANO !

    • Anna Maria
      Inserito alle 20:31h, 03 Maggio Rispondi

      Bravo, nessuno avrebbe potuto descrivere meglio la situazione dei media in Italia. Sono pienamente d’accordo

  • Padova
    Inserito alle 22:27h, 03 Maggio Rispondi

    La Cina sa bene che nel caso il suo unico vero alleato ( di una certa forza) russo, dovesse crollare; poi sarebbe il suo turno. Una serie di ” menzogne” ben pubblicizzate preparerebbero l’opinione pubblica alla prossima ” guerra umanitaria” . Allora la Cina sarebbe totalmente circondata! Le forze aeronavali Francesi ed Inglesi oltre che alle nostre, andrebbero in “aiuto” dell’alleato USA. A questo si aggiungerebbe il Giappone e l’Australia con vario ” sciame” di altri alleati. La Cina subirebbe il blocco navale e, sola contro tutti ( con varie sanzioni e sequestri) finirebbe per essere distrutta.

  • antonio
    Inserito alle 23:24h, 03 Maggio Rispondi

    yankee satan

  • stefanogrim
    Inserito alle 02:28h, 04 Maggio Rispondi

    “il governo cinese, dalla sua posizione “obiettiva e imparziale”, …”

    Gia! forse anche questa “imparzialità” cinese sta determinando il prolungamento della questione ucraina! eppure solo poche settimane fa si poteva sentire i cinesi esaltare i legami addirittura di fratellanza cino-russa! cari cinesi, quando si è “fratelli” non si può essere “imparziali”

  • Nuccio Viglietti
    Inserito alle 10:17h, 04 Maggio Rispondi

    Una unione tra Russia Cina ed India in funzione antioccidentale… ridurrebbe USA ed EU a ruolo di paria planetari in meno di trent’anni…!!…https://ilgattomattoquotidiano.wordpress.com/

  • Nexus
    Inserito alle 13:39h, 04 Maggio Rispondi

    Purtroppo il “nostro” occidente è completamente fasullo…. finto, ipocrita, senza valori che non siano il denaro ed il potere.
    Se le persone non si “svegliano” continueranno ad agire in modo condizionato secondo le volontà del potere.
    (Dicasi riflesso condizionato come per i cani di Pavlov).
    Ad esempio la “pandemia” covid è una immensa e raffinata operazione di ingegneria sociale.
    L’ingegneria sociale è la scienza utilizzata dai gruppi di potere transnazionali che si prefiggono di influenzare su larga scala gli atteggiamenti ed i comportamenti dei popoli servendosi della collaborazione dei governi.
    L’ingegneria sociale determina nelle persone profondi cambiamenti psicologici, etici e comportamentali a livello inconscio.
    L’obiettivo si ottiene per mezzo di azioni che vengono decise da attori che permangono nell’ombra.
    Operando in questo modo le persone ritengono che i cambiamenti avvenuti siano in risposta ad eventi naturali e spontanei anziché essere provocati.
    I cambiamenti sono funzionali agli interessi dei gruppi di potere e delle lobby economiche (élites sociali).
    Negli ultimi 40 anni sono mutati profondamente i valori  dominanti e si sono affievolite le credenze religiose e si è incentivato l’edonismo e le trasgressioni sessuali.

Inserisci un Commento