URGENTE: le forze speciali russe dell’FSB sono entrate in battaglia con i terroristi dell’ISIS nella zona del KBR (VIDEO)

Nel corso di un’operazione speciale congiunta, funzionari dell’FSB e del Ministero degli affari interni della Russia hanno bloccato un attacco terroristico che i combattenti dell’ISIS stavano preparando contro le forze di sicurezza sul territorio della Repubblica di Cabardino-Balcaria (KBR) nella Federazione Russa..

Durante le ricerche nel luogo di residenza dei banditi a Nalchik, sono stati trovati un dispositivo esplosivo improvvisato pronto per l’uso (IED), componenti per la fabbricazione di esplosivi, nonché apparecchiature di comunicazione contenenti corrispondenza con terroristi dell’ISIS con un dialogo registrato sul crimine pianificato.
Come risultato delle attività di ricognizione e ricerca, quattro miliziani sono stati individuati nell’area montuosa e boscosa della regione di Chegem nella Repubblica.

I terroristi hanno opposto resistenza armata e, nel corso dello scontro con le forze di sicurezza, hanno ricevuto ferite mortali.

Una fonte militare ha riferito che sono in corso indagini per accertare gli eventutali complici e chi abbia favorito l’infiltrazione di questi terroristi.
Nota: La Repubblica Kabardino-Balkaria ( in russo : Кабардино-Балкарская Республика , Kabardino-Balkarskaya ) è uno stato (una repubblica) che fa parte della Federazione Russa) situato nel Caucaso settentrionale . la sua popolazione era di circa 859.939 su una estensione di 12.500 km quadrati. La sua capitale è Nalchik . L’area contiene la montagna più alta d’Europa, il Monte Elbrus , a 5.642 m. Il monte Elbrus ha 22 ghiacciai che alimentano tre fiumi: Baksan, Malka e Kuban. La montagna è coperta di neve tutto l’anno.


In passato ci sono state infiltrazioni di miliziani islamisti che sono sempre state bloccate e isolate dalle forze di sicurezza.

Fonte: Rusvena.su

Traduzione: Sergei Leonov

2 Commenti

  • atlas
    23 Luglio 2020

    quei wahhabiti giudeizzati dovevano essere catturati vivi e poi dovevano parlare

  • eusebio
    24 Luglio 2020

    Questa fa il paio con le minacce di Pompwo alla Cina, gli anglosionisti sono disperati per il granitico appoggio di Russia e Cina all’Iran e allora passano alle minacce dirette mandando le portaerei a due passi dalle basi cinesi oppure infiltrando i terroristi in territorio russo.
    Gli USA stanno ampliando una grande base in Romania per prepararsi ad eventuali attacchi contro il territorio russo, del resto la loro potenza militare è in rapido declino e quindi se devono attaccare devo farlo presto.

Inserisci un Commento

*

code