URGENTE: Beirut potrebbe essere stata colpita da un attacco missilistico – dettagli (VIDEO)

Gli oggetti nel porto della capitale libanese potrebbero essere esplosi a seguito di un attacco missilistico, riferisce il canale televisivo arabo Al-Hadat.

Secondo i media, l’obiettivo dell’attacco, attribuito agli aerei militari israeliani, avrebbe potuto essere un deposito della milizia armata sciita Hezbollah.

Le autorità non hanno ancora annunciato la versione ufficiale dei motivi dell’esplosione. Il capo del dipartimento di sicurezza generale del Libano, Abbas Ibrahim, ha negato la versione dell’esplosione della pirotecnica e ha affermato che si trattava di altri esplosivi.

I funzionari governativi commentano la situazione e danno voce alle versioni opposte dell’esplosione.

Marouane Abboud, governatrice di Beirut: “Non sappiamo cosa sia successo. Questo è tutto il fuoco che ha portato all’esplosione. È come Nagasaki e Hiroshima “.

Capo della dogana Badri Dager: “Nel magazzino sono esplose sostanze chimiche pericolose”.

Il capo della direzione generale della Sicurezza generale Abbas Ibrahim: “Non c’erano fuochi d’artificio nel magazzino che sono esplosi, questi sono tutti esplosivi pericolosi che sono stati confiscati e conservati qui per molti anni”.

Media libanesi, citando fonti delle forze di sicurezza: “L’incendio ha travolto il magazzino con fuochi d’artificio, per poi diffondersi nel magazzino con sostanze pericolose, che sono esplose”.
Pubblicazioni libanesi, citando altre fonti nei servizi speciali: “L’incendio ha inghiottito il magazzino con nitrati, che sono stati confiscati dalla nave un paio di mesi fa e avrebbero dovuto essere trasportati in un luogo più sicuro, ma ciò non è accaduto”.

“Aspettiamo ancora un po ‘. È interessante in quale direzione si sposteranno tutte queste versioni e in che modo forze esterne useranno questa situazione nell’interesse delle loro agende informative ”, commentano gli autori della traduzione, scrivendo sul canale Usy Assad Telegram.
Le vittime nel frattempo sono salite a 50 e i feriti non si contano.

Nota: Lo spazio aereo del Libano viene di frequente violato dall’aviazione Israeliana che entra in Libano per sparare i suoi missili contro obiettivi sulle postazioni siriane e di Hezbollah. Questo è un dato di fatto denunciato più volte dalle autorità libanesi senza però alcun esito.

Fonti: RusvesnaAl Hadath

Traduzione e sintesi: Sergei Leonov e Luciano Lago

13 Commenti

  • antonio
    4 Agosto 2020

    Yaweh Akbar

  • eusebio
    4 Agosto 2020

    Speriamo che Hezbollah invada la Galilea.

  • Farouq
    5 Agosto 2020

    Sembra una micro bomba atomica
    Trump dice che i suoi esperti militari pensano che sia stato un attacco con una bomba particolare

    • atlas
      5 Agosto 2020

      credo anch’io

  • Mosin
    5 Agosto 2020

    Si preannunciano tempi davvero interessanti…

  • Francesco Polesello
    5 Agosto 2020

    l’articolo ha dei giusti presupposti perchè l’onda d’urto dell’esplosione è arrivata a circa 20km dal suo epicentro, tuttavia se così fosse (attentato sionista) sarebbe la catastrofe non solo per il Libano ma per l’intero Medio Oriente

  • Idea3online
    5 Agosto 2020

    Nemmeno il virus si è salvato…….da una parte del mondo attenti per la salute degli esseri idioti, dall’altra mandano gli esseri umani nello sceol, più chiaro di così che è un pianeta abitato da criminali…….però si dice che il nitrato di sodio sia esploso, come non si sa……sicuramente lo Zio Sam conosce il vero motivo. Ma anche se fosse accidentale i media diranno attentato terroristico per rafforzare l’aggressore ed impaurire l’aggredito. Probabilmente è esplosivo nel posto sbagliato indicato al nemico dal solito giuda, ed è bastato un missile o bomba a distanza per fare diventare il nitrato di sodio un attentato a basso costo con effetto devastante ed in tanti muoiono dalle risate mentre migliaia piangono la morte.

    • atlas
      5 Agosto 2020

      chi piange non deve piangere sempre

      e chi ride sà che non può ridere sempre

      non saranno i Musulmani e i cristiani libanesi a dover piangere i loro morti

  • Facts
    5 Agosto 2020

    2700 tonnellate di nitrato di ammonio, quasi 3 kilotoni ,,…
    Gia successo, texas city 1947 3800 tonnellate stessa sostanza stivate a bordo di una nave ancorata in porto, 581 morti, dopo poche ore un altra nave ancorata i mrada con lo stesso carico esplose anche lei, le raffinerie del porto e una fabbrica della monsanto si incediarono, una settimana per domare l incendio.

    https://youtu.be/O-d6cqhCJNE

    https://www.google.com/url?sa=t&source=web&rct=j&url=https://it.wikipedia.org/wiki/Disastro_di_Texas_City&ved=2ahUKEwjN18rjmYTrAhVLsKQKHVceD14QFjASegQIAxAB&usg=AOvVaw1suB9lXGrndLntvaSfcFtD

    A beirut il carico sequestrato nel 2013 da una nave moldava, era stoccato in porto dal 2013, cosa o chi abbia causato
    l incendio…… forse lo sapremo, di certo un deposito di fuochi d artificio accanto a 2700 tonnellate di nitrato d ammonio, e’ roba da deficenti minus habens mash hallari.

  • antonio
    5 Agosto 2020

    la marina militare cinese deve creare subito una base militare in Libano per addomesticare i figli di Yaweh

  • Giorgio
    5 Agosto 2020

    Se fossimo negli anni 70 direi: Subito il Libano nel patto di Varsavia ……. ora dico: cieli libanesi blindati con gli s400, base navale russo-cinese, base aerea per mig 31, su 57 ecc. e vediamo se si ripetono fatti come questo ……

  • Facts
    5 Agosto 2020

    Siate seri , siete partiti con “attacco aereo israeliano” ora
    sull ultimo articolo postato siete ad “attacco nucleare”
    https://www.aljazeera.com/news/2020/08/officials-knew-danger-beirut-port-years-200805032416684.html
    E voglio vedere se evitate di pubblicare anche questo
    commento.
    2700 tonnellate di nitrato d ammonio , da una nave moldava
    rimasta ferma in porto a beirut nel 2013 .
    I link contiene i sotto link delle lettere che per piu’ di una volta
    chiedevano all autorita’ portuale di spostare il carico che da anni giaceva pericolosamente nei depositi del porto.
    Nel 1947 nel porto di texas city , era saltata in aria una nave con lo stesso tipo di carico, 3800 tonnellate di nitrato d ammonio 581 morti e citta’ rasa al suolo, la piu’ grossa esplosione non nucleare mei avvenuta in usa

    https://www.google.com/url?sa=t&source=web&rct=j&url=https://en.wikipedia.org/wiki/Texas_City_disaster&ved=2ahUKEwiPx-_yu4TrAhWMsKQKHZzsCuoQFjATegQIBhAB&usg=AOvVaw3ES-bZNZI8ggsCQPNOCy39

    3 commento con link al riguardo gli altri 2 non li avete pubblicati , stavolta faccio screen shoot

    • atlas
      5 Agosto 2020

      ‘al khanzyra’, la scrofa, come la definiva Gheddafi, sono fratellanza salafita, quindi giudeizzati. Non mi appaiono attendibili

      sii sereno come lo sono io, quì gli unici che possono non solo censurare, ma anche arrestare, siamo noi di area

Inserisci un Commento

*

code