Uno schiaffo a Biden arriva dal Messico: basta con il blocco medievale contro Cuba

López Obrador (Presidente del Messico) definisce il blocco statunitense di Cuba “disumano” e “medievale” Il presidente messicano ha annunciato che il suo Paese invierà cibo, ossigeno e altre attrezzature mediche “ai fratelli cubani”.

Il presidente del Messico, Andrés Manuel López Obrador, ha descritto il blocco degli Stati Uniti contro Cuba come “medievale” e “disumano”.

“C’è una situazione, come tutti sappiamo, delicata a Cuba, perché stanno soffrendo per un blocco, cosa che considero disumana, perché è una misura estrema, è come un’azione medievale, è un segno di una grande arretratezza in politica estera. Non ha nulla a che vedere con la fraternità che dovrebbe esistere tra i popoli del mondo “, ha sottolineato questo martedì durante una conferenza stampa.

In questo contesto, il presidente ha annunciato che invierà cibo, ossigeno e attrezzature mediche “al popolo fratello di Cuba”, specificando che una nave con un carico di questo tipo sarebbe salpata da Veracruz martedì e un’altra il giorno successivo.

Quando gli è stato chiesto se questa misura potesse generare sanzioni da parte di Washington, ha affermato di no, “perché siamo un Paese indipendente, libero, sovrano e agiamo in questo modo”.

Gli aiuti che invierà il Messico si aggiungeranno a quelli già arrivati nell’isola caraibica, dalla Russia: 88 tonnellate di cibo, dispositivi di protezione individuale e più di un milione di mascherine.

Fonte: RT Actualidad

Traduzione: Luciano Lago

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by madidus