Una mattina mi sono svegliato e ho trovato…. il carro armato

di Marco Della Luna

Se a sospenderti il diritto di spostamento, di riunione e quello di votare, schierando l’esercito con i carri armati nelle strade per intimidire i cittadini, è una partitocrazia che prospera da sempre mangiando sui cittadini e servendo speculatori stranieri, allora è improbabile che questi politici ti restituiscano quei diritti, una volta passata la crisi, perché gli fa comodo per i loro affari tenerti sotto legge marziale.

Renderanno permanenti queste imposizioni, come hanno reso permanenti le accise per il finanziamento della guerra di Etiopia e per la crisi di Suez del 1956, e forse lo chiameranno solidarietà nazionale.

Se questa classe politica non vieta nemmeno le vendite allo scoperto in borsa alla vigilia di un crollo che poi in effetti c’è stato, allora è dimostrato che è in mala fede, che lavora per interessi speculativi, per far passare di mano le industrie strategiche.

 Se poi va a firmare il potenziamento del MES, e se la Banca Centrale Europea non garantisce subito l’acquisto di tutto il debito pubblico necessario per tenere prossimo allo zero lo spread, impedire la speculazione ed evitare il crollo economico, allora è comprovato che si tratta di una operazione di terrorismo finalizzata a ingabbiare il paese per depredarlo.

Se i dati numerici dell’Istituto Superiore di Sanità sono veritieri (https://youtu.be/tA1z5ah9w7s), allora abbiamo 10000 contagi accertati con un tasso di mortalità del 3,5%, ossia 350 morti col (non ‘di’) Covid19 contro la media annuale di 10000 morti coi virus stagionali, numero che non giustifica il blocco del Paese, e allora tutto è un pretesto per realizzare i due punti precedenti.

Se non sono falsi quei dati numerici, e se quindi sono inattendibili le voci trapelante da alcuni ospedali secondo cui i reparti sarebbero pieni di giovani con la polmonite acuta, allora la mortalità di questo virus si concentra quasi interamente sopra gli 80 anni, diminuisce di pochi mesi la aspettativa di vita dei soggetti colpiti, e praticamente non interessa i soggetti non anziani e non già gravemente ammalati di altro.

Se poi è vero, come da documenti ufficiali circolanti nel web, che il virus è prodotto in laboratorio, che è brevettato e presenta caratteristiche di combinazione genetica realizzabili solo in modo artificiale, allora le cose stanno ancora peggio di quanto ho scritto sopra, allora è una prova generale per sottomettere la gente nel quadro dell’attuale lotta di classe tecnologica.

Posto di Blocco

Se è così, allora è meglio centomila morti, un milione di morti, ma non di virus bensì di Resistenza e lotta per la libertà, piuttosto che sottostare.

Se però siete italiani, dimenticate l’ultima proposizione e considerate invece che ormai vi hanno tolto anche la usuale via di fuga dell’emigrazione, perché adesso gli altri paesi vi respingono come appestati: siete in un campo di concentramento, dove riceverete il premio della vostra inveterata e invertebrata codardia.

Fonte: Marco Della Luna

46 Commenti

  • Brancaleone
    11 Marzo 2020

    E così sarà, ricordiamoci però che per attuare a lungo termine quanto prospetta dovranno tirar fuori un’altra pandemia (e forse non basterà). Panem et circenses sono inviolabili. Tutto il resto è optional.

  • Claudio Pros
    11 Marzo 2020

    Quel che risulta lampante, alla prova di questa situazione, è la dannosità del sistema sanitario regionalizzato, una delle più grosse sciagure introdotta da Ciampi e Amato, ha devastato il Paese e la salute pubblica. Aboliamo tutte le inutili e scandalose Regioni, primo step necessario!

    • atlas
      12 Marzo 2020

      i carri armati sono inviati da Roma, la prostituta prescritta nell’Apocalisse. Di chi è la capitale politica veramente oggi ? Chi è che la sente veramente sua capitale ? Io credo siano veramente in pochi. Per tanti è Milano, per altri Venezia, per altri ancora Genova. O Torino. E’ normale che ognuno ami la sua terra, la sua nazione e i suoi simili per vincoli razziali, civico-culturali, etnici e linguistici

      le mie/nostre, di tanti, sempre di più, Capitali, sono Napoli e Palermo e la mia Nazione sono le Due Sicilie, da almeno 10 secoli. Unico Stato in Europa a non avere mai modificato i confini

      da noi è tutto pronto, è stato sempre tutto pronto, sono gli altri a dover pensare cosa fare per il loro bene, ma non sono affari miei

  • Alvise
    11 Marzo 2020

    Finalmente un articolo equilibrato! Bravo Marco. Il fatto è che la menzogna ripetuta mille e mille volte e sbraitata a reti unificate dai media e dagli “uomini” che dicono di rappresentare il democratico paese Jitalia, è diventata verità.(cit. Goebbels) e i codardi che per pigrizia intellettuale sono caduti nella trappola, se lo meritano ampiamente, peccato per gli altri che a causa dei primi, ne debbano pagare lo scotto anche loro.

    • Pippo
      12 Marzo 2020

      Mai pronunciata quella frase Goebbels…Sia serio…

  • Monk
    11 Marzo 2020

    Con musulmani e negher che ci faranno compagnia

    • atlas
      11 Marzo 2020

      ma basta fare solo una piccolissima riflessione, un’analisi imparziale ed obiettiva : l’altra notte chi è scappato da Milano e dalla lombardia erano Duo Siciliani sì, ma anche tanti milanesi e bergamaschi che andavano nelle loro seconde case in toscana, liguria e romagna

      però il detto che circola è : ‘in una notte abbiamo ripulito le nostre città dai terroni’. Cioè NON da vagabondi stranieri, parassiti, negri, zingari, violentatori, rapinatori, spacciatori, rumeni, nordafricani, sinistri, democratici e quant’altro, tutta gente eletta dagli eletti, ma dagli odiati “TERRONI”. Si comprende a che punto arriva l’odio ?

      Questo per quei pochi che ancora vedono “l’italia” come una nazione e uno stato di un’unico popolo e di un’unica lingua e cultura …

      • Mardunolbo
        11 Marzo 2020

        Non è odio, è demenza unita ad ignoranza da parte della maggior parte degli italioti del nord .Io sono del Nord, ma non italiota e conosco bene la porcata dell’unificazione d’Italia fatta per assecondare gli inglesi massoni.. Un mio avo fu bersagliere ed entrò nella breccia di Porta Pia. Poveretto, non sapeva ! Un suo discendente ora sa e si vergogna !.Le barzellette e vignette attuali che alludono sempre ai terroni, sono fatte da piddini di mrd o servi dello straniero, tanto per continuare a seminare disunione

        • atlas
          11 Marzo 2020

          allora per dirla religiosamente, ‘sbagliare è umano, ma perseverare è DIABOLICO !’

          allora se uno SA, punta a rimettere le cose come stavano no ? (e risarcimento danni di guerra)

    • mondo falso
      11 Marzo 2020

      tutto vero

    • Kaius
      12 Marzo 2020

      Meglio negri e musulmani che occidentali “secolarizzati””.
      Perfino i diavoli vanno meglio.

  • Claudio Pros
    11 Marzo 2020

    Il primo step necessario è quello di togliere fin da subito alle Regioni la sanità. Essa fu regalata alla Regioni da Ciampi ed Amato, creando una immediata ventuplicazione dei costi di gestione d il caos da Paese Arlecchino con le pezze al sedere, come abbiamo sotto gli occhi in evidenza lampante.

  • Claudio Pros
    11 Marzo 2020

    Ma non era un sito di controinformazione? Strano che io non riesca a postare i miei commenti contro la sanità regionalizzata, sanità nel caos in questo Paese reso Arlecchino, dal 1992, da Ciampi ed Amato…

  • Claudio Pros
    11 Marzo 2020

    Mi scuso, non avevo visto che avevate già pubblicato… Grazie alla Redazione

  • adalberto
    11 Marzo 2020

    Speriamo Russi !

  • William
    11 Marzo 2020

    Per fortuna sono già andato via 9 anni fa.. e mo arrangiatevi voi e i vostri politicanti dei miei coglioni

    • atlas
      11 Marzo 2020

      per mia S F O R T U N A hanno imposto la democrazia alla Tunisia, se no …

    • ouralphe
      11 Marzo 2020

      L’ Orgoglio dell’ italian fuggiasco è il massimo! 😀

      • atlas
        12 Marzo 2020

        non si fugge per codardia. Si fugge proprio perchè ‘italiani’ non volontariamente

        ma a tanti piace essere ‘italiani’, sono quelli che guidano i carri armati, che manganellano, che seviziano nelle carceri, sono i venduti alla democrazia, i traditori in divisa. E poi i sinistri, tanti, TANTI. Quelli a cui piace prendersela nel culo, sono gli omosessuali, sono quelli che voglio ‘sposarsi’ tra 2 uomini, sono quelli che vanno a prendere gentaglia senza documenti che viene a commettere reati e a creare più disordine di quanto c’è, ma che aumenti il virus !

        Nelle Due Sicilie qualcosa si sta muovendo, sempre di più, magari ultimamente per obbligo, perchè tanti se non sbattono la testa contro il muro non capiscono. E oggi la stanno sbattendo

        ma potrebbe essere già tardi, potremmo non farcela. Ecco perchè si fugge. Alla fine è l’individuo che deve pensare a sè per poi costruire la Società e il Socialismo, non viceversa, spersonalizzati da marxismo, democrazia, liberalismo e materialismo giudeocratico

  • Cagliostro
    11 Marzo 2020

    Il fascista è colui che vorrebbe imporre la legge marziale x gli altri ma non x lui,
    Se la restrizione serve a bloccare il contagio ben venga, tutto il resto sono chiacchiere da boccaloni.

  • Paolo
    11 Marzo 2020

    Considerazioni che esplicito dalla metà di Dicembre 2019, ma che non hanno mai avuto, ovviamente, eco, nemmeno con il cane e con in gatti che mi ascoltano quando parlo. Roba da matti! Ma, scherzi a parte, questo per chi non lo sapesse è un vero e proprio colpo di stato la cui leva è la salute difronte alla quale nessuno avrebbe qualcosa da ridire. Come scritto nell’articolo, c’è in ballo, il MES, le accise, l’aumento dell’IVA, la Via della Seta e gli accordi con la Russia sugli scambi energetici, ma da quello che si capisce la vera questione è quella creata dalla solita lurida Albione con l’appoggio Usa che in questi ultimi 150 anni ha fatto più morti di quello che uno pensi. Lo scopo è sempre quello: impedire che si coalizzi una struttura coesa all’interno dell’Europa e sopratutto per l’Italia dove i partiti di centro destra sembrano avere maggior successo. Ma la storia insegna, il bastardo sionista di Churchill lo disse all’Indomani della fine della guerra: l’Italia NON potrà mai avere un governo di unità nazionale fintanto che i nostri interessi graviteranno suol Mediterraneo.

  • atlas
    11 Marzo 2020

    e una mattina, mi son svegliato e NON ho trovato ‘ l’immigrato ‘

    E SPERIAMO BENE, unica cosa positiva di questo casino che ci sta capitando

  • atlas
    11 Marzo 2020

    minkia, un paese che funziona ! …

    Tunisia : rimpatrio di 30 turisti italiani , dettagli del governatore di Kairouan

    ” Il governatore di Kairouan , Mohamed Bourguiba, ha affermato, mercoledì 11 marzo 2020, l’ espulsione di 30 turisti italiani arrivata il 5 marzo in Tunisia , verso il loro paese.

    Sono stati effettuati i necessari controlli sui turisti interessati e gli è stato chiesto di mettere in quarantena, anche se non hanno mostrato alcun segno di infezione con il nuovo virus Corona, ha aggiunto Mohamed Bourguiba in una dichiarazione alla radio Shem Fm.

    Ha sottolineato che i turisti italiani si sono rifiutati di effettuare l’auto-quarantena, aggiungendo che in coordinamento con l’ambasciata italiana in Tunisia , sono stati espulsi nel loro paese.

    Mohamed Bourguiba ha detto che i turisti hanno lasciato il governatorato di Kairouan entro due ore martedì pomeriggio in direzione del porto di La Goulette. ”

    https://www.tunisienumerique.com/tunisie-rapatriement-de-30-touristes-italiens-precisions-du-gouverneur-de-kairouan/

    • atlas
      11 Marzo 2020

      cioè, lì li sballano in 2 ore (gente onesta, non li hanno fatti nemmeno entrare in albergo, da quanto ne so hanno dormito in strada), quì li fanno arrampicare sui tetti delle carceri a dettare condizioni …

  • disertore impertinente
    11 Marzo 2020

    a qualcuno piaceva spendere soldi per carri armati, navi e aerei da combattimento, e intanto…
    tutti quei soldi venivano sottratti alla Sanità (etc etc).
    .
    Ma poi ti arriva un virus e di cacciatorpedinieri, carriarmati e cacciabombardieri non te ne ci fai un tubo di niente mentre di un ospedale in più ne avresti bisogno.
    .
    Mandate i guerrafondai in stellette, i loro cuccioli in mimetica e tutta la ciurmaglia di fans delle spese militari e delle divise per le strade adesso: MA SENZA MASCHERINE NE’ GUANTINI, non se li meritano.

  • legolas
    11 Marzo 2020

    ma è vero che nell’idilliaco Stato delle Due Sicilie, il Coronavirus lo si sconfigge baciando i pizzini dei mafiosi e facendo crepe a buffo nei bilanci regionali a statuto speciale?

    • atlas
      12 Marzo 2020

      sai quanto mi fa piacere questo odio. Finalmente ci si sveglia per risolvere quello che è il primo problema di tutti, l’avere una NAZIONE e farla progredire col suo Popolo

      la mia sono le Due Sicilie. Posso non essere condiviso, ma sono chiaro, lampante, a Milano è uscito pure il sole. Pare addirittura più o meno vivibile per un’essere umano

  • legolas
    11 Marzo 2020

    Due Sicilie = Padania

    • atlas
      12 Marzo 2020

      non è uguale niente. Forse non sai che fra noi c’è stata una guerra; o te ne sei dimenticato. Oppure lo sai e te ne vuoi dimenticare. Io NO. E sono tanto pieno di odio che se mi tagli esce un’escursione di petrolio nero come la pece, non sangue. Pronto a incendiarsi

      rispetto, anche stima e amicizia per i Camerati, tutti, anche gl’italiani. Ma gli altri farebbero bene a starmi lontano, non mi mischio con altre razze, dal 1861 nè meridionale nè sud nè fratello di nessuno.

  • atlas
    11 Marzo 2020

    e questi sarebbero i popoli che si sentono in una ‘nazione’ ? (che sia l’italia per taluni, le Due Sicilie per altri)

    DIO, aumenta il contagio !

  • sergio giovannelli
    11 Marzo 2020

    posso sapere in quale città sono spuntati questi carri armati? perchè ho visto il video di un mio corregionale che li ha filmati mentre passavano grazie mille buon lavoro

  • legolas
    11 Marzo 2020

    l’Italia esiste.
    Le Due Sicilie (come la padania): NO

    • atlas
      12 Marzo 2020

      eccolo. Colui che è abituato a subire passivamente sempre le decisioni degli altri (in questo caso dei massoni)

      eccolo il democratico, IL TORO SEDUTO su certezze scritte da altri. Colui per il quale nulla potrà mai cambiare. Colui per cui “la suinocrazia ha dei difetti, ma è il sistema migliore che esiste”

      e siamo tutti italiani…e Hitler e Mussolini erano dei pazzi…e gli ebrei sono intelligenti e han la grana…

      e poi certo, si deve essere tutti ‘italiani’, però chi comanda tutto devono essere piemontesi, veneti e lombardi

      guarda bene, che ti sei fatto male i conti

  • legolas
    11 Marzo 2020

    “DIO, aumenta il contagio !” [cit. atlas]
    E dagli una mano tu: esci e vai a passeggio in mezzo alla gente, meglio ancora se ti vai a fare una passeggiata in ospedale tra gli infettati e poi te ne parti per la tua inventata Duo Sicilia 🙂


    Comunque: ma se dio manco esiste, ma che stai a dì?
    Tuttalpiù, se proprio vuoi credere alla bibbia (e suoi derivati ancor più di scarto) esiterono gli Elohim, gruppo a cui apparteneva, uno dei più piccoli e meno potenti di loro, chiamato JWH

    • atlas
      12 Marzo 2020

      hahaha. Io se non l’ho preso finora, che sono andato in giro nel fulcro del virus sino all’altra sera, non lo prendo più. Sangue Duo Siciliano, nutrito a pesce fresco di mare ricco

      la padania non so, c’era una sorta di repubblica cispadana una volta…. ma cmq non sono affari miei di ciò che fanno stranieri al loro paese, se site BASTARDI mescolati e divisi voi non vedo perchì lo debbano essere il mondo intero. Le Due Sicilie esistono eccome. Ed esisteranno sempre, dal 1130. I Briganti ci sono sempre, anche se li chiamano in un’altro modo, anche se l’esercito italiano ci manda i carri armati guidati da traditori della terra dove sono nati, ascari

      IO sono un Brigante

      https://www.youtube.com/watch?v=oI198FQM50g

    • Kaius
      12 Marzo 2020

      L Italia esiste?Sisi come un gruppo di popoli che sono stati uniti VIOLENTEMENTE tra loro e che mai si unificheranno essendo troppo diversi tra loro.
      E qui con me ho pure la prova schiacciante:”
      ma è vero che nell’idilliaco Stato delle Due Sicilie, il Coronavirus lo si sconfigge baciando i pizzini dei mafiosi e facendo crepe a buffo nei bilanci regionali a statuto speciale?”
      Quando una frase vale più di mille parole.
      Non che a me freghi qualcosa della Padania o delle due Sicilie in generale,sono popoli corrotti come tutti i popoli occidentali ma almeno per adesso al Sud stiamo poco poco meglio.
      P.s Non pensavo che esistesse ancora qualcuno che crede che i nostri antenati erano delle scimmie incestuose lanciatricidi merda.
      Il meglio di queste storielle è la comicità.

      • atlas
        12 Marzo 2020

        lo vedi kaius ? Non sono ‘fissazioni’ mie. Ovunque, OVUNQUE vai in rete, ovunque vi è spazio più o meno libero di confronto, dove non ci si possono mettere le mani in faccia quindi ognuno riesce ad esprimere quello che veramente pensa, come si inizia, se vi è la questione Duo Siciliani-italiani c’è ODIO.

        ODIO. E lasciamo stare sud, nord, meridione, settentrione, termini vaghi, che non significano nulla.

        La questione è: chi ha creato nel 1861, non millenni fa, questo contenitore che ha chiamato ‘italia’, quali codificatori di conversione aveva previsto ? Che gli altri si mediterraneizzassero o che quelli si alpinizzassero ? Non può andare così, non lo sarà mai, non è giusto. Perchè i buoni e i cattivi sono in tutto il mondo

        ma se siamo quì, è perchè perlomeno siamo ‘contro’. Perchè chi più, chi meno, siamo ‘nazionalisti’. Ci piace essere padroni a casa propria. E qual’è la nazione…che cosa c’ha ” l’italia ” di nazione, a cominciare dal nome, inventato di sana pianta. Di lingua, inventata di sana pianta; noi per capirci parliamo il TOSCANO non l’italiano. Ma che CAZZO è che ci affratella tutti. Ma manco per il cazzo, ci odiamo, Ci odiamo. Oppure odiamo questa situazione che ci tiene forzatamente disuniti, già nel nostro inconscio, senza saperlo. E quindi ci facciamo la guerra fra noi. Oppure la continuiamo, perchè le razze sono diverse, incompatibili. E’ solo così che il giudeo internazionale vince. E vincerà sempre se continueremo così, perchè mentre noi litighiamo loro continuano a godere. Non andremo MAI in ordine ‘contro’, ma sempre in ordine sparso, perchè ognuno pensa a se e se ne FREGA degli altri. Quindi è QUESTO il PRIMO problema da risolvere: a ognuno il suo Stato, com’era prima, nè più nè meno. A ognuno la sua identità. A ognuno che si ritrovi la voglia di fare e lottare per il bene della sua Nazione, come fanno tanti altri Popoli, come i Siriani ad esempio

        andatevi a leggere i commenti sotto a questo video. E come questo tanti altri video del genere. Sono tutti gli stessi, manifestano tutti lo stesso problema. Non è una fissazione mia, è una constatazione. Io fui iscritto persino in un partito nazionalista cattolico italiano pur essendo Musulmano, FN. E pure lì mi accorsi che vi erano situazioni che non erano le stesse in italia e nelle Due Sicilie, ognuno lavorava a modo suo. Figuriamoci, più prova di così …

        https://www.youtube.com/watch?v=fNFuRKmz1lU

  • Giovanni cuda
    12 Marzo 2020

    Anche la rivolta di Reggio Calabria fu soppressa coi carri armati ( 1971 circa).
    Una intera città e anche altre, si ribellarono allo stato massonico portatore di ingiustizie.
    Dissero ch’ erano stati i fascisti a ribellarsi, ma era vero in parte.
    Era il sud che alzava la testa in un tentativo di indipendenza dal sistema centrale. Ma eravamo soli, pochi, una intera città e pochi focolai ( Battipaglia, Salerno ecc) , fu facile sottometterci.
    Hanno avuto il nostro corpo ma i massoni non avranno mai la nostra anima, perché anche inconsapevolmente, ognuno del sud rimane del sud.

  • Silvia
    12 Marzo 2020

    Ma, se gli Italiani (del Nord o del Sud) accettano tutto, non tentano neppure di uscire di casa, forse vuol dire che se lo meritano

  • sergio giovannelli
    12 Marzo 2020

    noi li abbiamo visti qui a Pescara, imbocco dell’autostrada esercitazioni NATO dicono intanto a noi hanno imposto il coprifuoco

  • Scusate tutti, sarà mica arrivato il momento di fare qualcosa oltre a parlare delle cose che non vanno e dei responsabili di tutta questa situazione? Uniamoci per un obiettivo comune, e chi c’è cè, nord sud, ovest est, non fa differenza. A chi è rimasta la voglia di lottare per la propria dignità e libertà, alzi la testa e proponga cose concrete. Io qualche idea ce l’ho. Scriviamoci in una mailing list comune per esempio. Può esser un inizio. E’ giunta l’ora della rivoluzione della coscienza. Cuore

Inserisci un Commento

*

code