Un sistema scientista sanitario così perfetto da poter crollare

di Luciano Lago

Le misure di emergenza proseguono ed il Governo Conte si propone di prorogarle ancora per mesi: si parla già di prorogare tali misure fino al 30 di Aprile ma c’è anche chi paventa che l’emergenza arrivi fino al Dicembre.
Nonostante gli appelli e i moniti che insigni giuristi hanno lanciato circa la perpetuazione dello stato di emergenza, l’ultimo in ordine di tempo Michele Ainis, il quale ha dichiarato che “lo stato di emergenza è la rottura dell’ordine democratico e va usato con il contagocce”
, ricordando come ci sia una sospetta violazione della costituzione nelle misure prese dal governo. Il problema tuttavia non è soltanto giuridico ma è anche molto di più economico ed ha strettamente a che vedere con la salute della popolazione. La politica si dimostra subordinata allo scientismo dogmatico che è divenuto il nuovo totem della nostra epoca, la nuova religione del mondialismo, indiscutibile, assoluto e totalitario che prevede sanzioni dure per coloro che dissentono e che vengono definiti i “negazionisti”.


Con queste misure è in corso la massiccia distruzione dell’economia, della società e della salute mentale delle persone, in particolare dei bambini e adolescenti che vedono soppresso il loro diritto alla scuola ed alla socialità.
Possiamo chiederci cosa voglia il governo adesso, oltre a perpetuare quanto più possibile le proprie poltrone ed i posti di potere, incluse le nomine e la possibilità di gestire i soldi che arriveranno (se arriveranno) del Recovery Fund.
Sembra ovvio che i signori del governo hanno scommesso sul vaccino con somme enormi – che appartengono ai cittadini – e che vogliono infondere la speranza di liberare la gente dalle cosiddette misure sanitarie – anche se avvertono – che il vaccino non ci libererà delle misure di contenimento, il virus o i virus mutano ed assumano nuove forme e questo determinerà nuove emergenze. In altre parole il ritorno alla normalità appare sempre più lontano.
Non è chiaro a tutti ma molti iniziano a percepire cosa significherà mantenere a tempo indefinito queste misure di emergenza e continuare ad alimentare la psicosi del virus. Un disastro che avrà coseguenze simili ad una guerra con l’economia affossata, il paese indebitato, le persone, se saranno al riparo dal virus, non lo saranno dalle malattie mentali che iniziano a diffondersi, stati d’ansia, nevrosi, depressione e senso di isolamento con un aumento esponenziale di psicopatologie fra anziani e giovani. I danni per i ragazzi di questa generazione saranno enormi e ne porteranno il segno per tutta la vita.
Il governo però prosegue per la sua strada e considera l’unico grande problema il contenimento del virus mentre tutto il resto non conta e passa in second’ordine.

Alienazione da virus


Il coro dei media è quello che incita alla vaccinazione come rimedio salvifico per uscire dall’emergenza ma non tutti sono d’accordo che quello sia il rimedio e quanto meno non sarà il vaccino che farà terminare lo stato di emergenza anzi, visto che si tratta di un vaccino ancora sperimentale, potrebbe essere la causa di altri problemi. Nonostante l’ossessiva campagna di persuasione per indurre la popolazione a vaccinarsi, nulla, per il momento, permette di affermare che il vaccino sarà la garanzia di un ritorno a una vita normale.
Le cose non sono così semplici come si vuole far credere ma la situazione è complessa e si gioca su più piani, come d’altra parte è stato manifestato dal direttore scientifico dell’OMS, il quale ha detto in una conferenza stampa online: ” Non credo che abbiamo la prova che uno qualsiasi dei vaccini impedisca alle persone di contrarre l’infezione e quindi trasmetterlo ”. Pertanto, i vaccinati dovrebbero continuare a indossare maschere e seguire tutte le linee guida di allontanamento sociale e di viaggio”!

Sistema sanitario obbligatorio


D’altra parte non si può prendere posizione contro il vaccino, si rischia come minimo di essere censurati. A favore del vaccino, per quanto sia sperimentale e caratterizzato da una tecnica nuova, di tipo genetico, si sono espressi tutte le massime autorità, dal Presidente della Repubblica, al governo, i grandi opinionisti, presentatori Tv, lo dice l’ONU e perfino il Papa Bergoglio. Impossibile contraddirli, neanche se sei un premio Nobel.
Inoltre sappiamo che i mega social sono pronti a censurare chiunque si azzardi a dissentire, a criticare o a porre riserve, Facebook, Twitter, Google e similari partono subito con l’oscuramento dell pagine incriminate e si sa ormai che sono loro i veri padroni dell’informazione assieme ai grandi gruppi finanziari che controllano TV e grandi giornali.
Di conseguenza qui si viene al punto: siamo ormai in un regime globale di tipo nuovo dove, alla figura di uno stato autoritario, si sostituisce un comitato di salvezza pubblica costituito da tecnici, scienziati e consulenti. Un sistema scientista sanitario che si basa su presupposti scientifici considerati come dogmi e quindi indiscutibili, in funzione dei quali si può sacrificare ogni diritto individuale e collettivo.
I governi contano poco poichè tutto viene demandato ad organismi sovranazionali che sono al di sopra dei singoli governi e che trasmettono le direttive a cui nessuno può sottrarsi. Qualcuno molto al di sopra dispone e gli organismi esecutivi eseguono, gli organi amministrativi dispongono, i cittadini si adeguano e coloro che non lo fanno possono essere perseguiti come perturbatori del nuovo ordine sociale (negazionisti).
Un sistema che si vuole presentare come perfetto e collaudato, suffragato dalla Scienza ma….forse un pò troppo e le costruzioni troppo perfette a volte improvvisamente crollano.

13 Commenti

  • michele
    11 Gennaio 2021

    questo sistema orwelliano,se e quando crollerà,sarà per cause interne…..non di certo per il popolo di telepecore volenterose e pronte per il macello!

  • Woland
    11 Gennaio 2021

    Causa interna o forse esterna, dato che Dio c’è e ha già promesso che spazzerà via l’uomo iniquo con il soffio della sua bocca.
    Ho sempre pensato con timore alle punizioni divine, ma ormai la mia pazienza è finita e non vedo l’ora che arrivino.
    Vedere la faccia dei rotschild all’inferno non ha prezzo, per tutto il resto c’è mastercard.

    • Sandro
      12 Gennaio 2021

      Se è vero che la misericordia del tuo Dio, come dicono gli esperti, è infinita, così anche lo è la pazienza. Dunque dai una speranza di sopravvivenza alla tua pazienza che è volta al termine. Ne avrai di bisogno, e a lungo.

  • Alex
    12 Gennaio 2021

    Buongiorno,
    riflettendo sulla fuga di notizie da Canada e Francia..

    https://scenarieconomici.it/fughe-di-notizie-dal-canada-sul-grande-reset-campi-di-detenzione-e-tabella-di-marcia-diffondere/

    https://lacrunadellago.net/2020/11/20/un-documento-interno-del-governo-francese-conferma-il-grande-reset-pianificato-dal-nuovo-ordine-mondiale/

    https://www.reddit.com/r/conspiracy/comments/jaz5bi/leaked_email_from_liberal_party_of_canada_lays/

    (qui la traduzione del “planning” per chi non mastica il francese)
    https://alfiokrancic.com/tag/le-prossime-mosse-delle-elite/

    ..mi sono chiesto ..a che fine?
    Ho trovato quindi le seguenti informazioni:

    (gli ebrei affermano che nel 2021 arriverà il loro messia e si stanno preparando ad accoglierlo..si parla anche di ricostruire il tempio di Salomone)
    https://www.youtube.com/watch?t=3408&v=pAYsJlL5QoY&feature=youtu.be

    Sappiamo come la massoneria sia composta da una struttura di potere piramidale al cui vertice si trovano i più potenti uomini della terra, tutti ebrei (Rockfeller,Rotschilds,Bill Gates, Zuckenberg,..)..

    (il messia sarà il re del mondo ed avrà bisogno di “ordine” per poter governare indisturbato..)
    https://youtu.be/pAYsJlL5QoY?t=4305

    Sono loro gli artefici del famoso Great Reset, al quale siamo sottoposti.

    I campi di detenzione di cui si parla nei primi link (le fughe di notizie), ma che in realtà sono molti di più (cercate in rete “campi di prigionia FEMA”) e distribuiti un po in tutto il mondo, mancavano di un tassello che ho scoperto proprio oggi..

    (il governo USA ha segretamente comprato dalla Cina 30000 ghigliottine)
    https://amg-news.com/fema-ordered-102000-boxcars-with-shackles-and-guillotines-why-are-modern-guillotines-on-military-bases-throughout-north-america/

    Non si capisce a che scopo usare un mezzo così antiquato nel 2021..
    Si capisce solo alla luce della legge rabbinica che prevede, per chi non si allinea ( i reclusi dei campi di cui sopra) , la decapitazione ( anche per chi è idolatra.. come ad esempio noi cristiani ai loro occhi)

    https://it.wikipedia.org/wiki/Noachismo

    Vero è che in in Europa non sono state acquistate ghigliottine. Se però avete ascoltato questo rabbino..

    (“vendetta” )
    https://www.youtube.com/watch?t=4128&v=pAYsJlL5QoY&feature=youtu.be

    ..avrete capito che in Europa si vorrebbe uno scontro tra musulmani e cristiani, magari veicolato dalle previste (leggi: “programmate”, “pilotate”) interruzioni alla catena di approvvigionamento ( “Projected supply chain break downs, inventory shortages, large economic instability. Expected late Q2 2021.” ..dunque per aprile – agosto ) e di provocatori che tante volte abbiamo visto agire durante le cosidette rivoluzioni colorate( dove colpivano le opposte fazioni ) . Si capirebbe allora il perchè della forsennata corsa a traghettare giovani musulmani maschi in età militare su suolo italico (che secondo la narrazione ufficiale dovrebbe essere il posto meno sicuro al mondo a causa del coronavirus).

    Spero di sbagliarmi, credo di aver visto giusto.

    • Mardunolbo
      13 Gennaio 2021

      tratto da commento su blog di Blondet:
      “Un leader/bandiera prima lo si trova meglio è.
      Trovare lo stato maggiore invece è l’ultimo dei problemi. Senza offesa.
      Un esercito di generali -o colonnelli- è solo chiacchiere e galloni, senza fanti a mettere nel fango gli scarponi. E i fanti vanno addestrati, equipaggiati e motivati, se non si vogliono mandare poveri cristi allo sbaraglio/in piazza a fare i pagliacci pro-Formigli.
      In questi vent’anni internet ha concesso l’unico vero spazio di libertà (come ridondanza tollerata -finora- della Rete/Progresso. E di youporn).
      Lì/qui, bene o male, i quadri si sono formati. Ora bisogna iniziare i Corsi Addestramento Reclute. Accelerati. Tempo e Big Brothers lavorano contro.

      Es: prendere come focus un canale web, investirci sopra, in tutti i sensi. Mettere insieme su un minimo comun denominatore (vedi sopra linea-Piave) il meglio degli “istruttori”, guardando unicamente a capacità e convinzione. Diffondere il mezzo, portarlo sul digitale, pubblicizzarlo in ogni modo. Farne “il” punto di riferimento per chiunque voglia sentire qualcosa di diverso dalle trombe del Padrone.
      Una campana da trasformare in megafono e cabina di regia per le iniziative a seguire: ciò che è stata a suo tempo Radio Radicale. Solo gli stupidi non imparano nulla dal nemico.
      E l’Italia potrebbe fare ancora una volta da modello.

      Sintesi: unirsi sull’essenziale, smascherando l’eterno trucco del divide et impera.
      Partire dall’evidenza di questi ultimi mesi e giorni: il Sistema (finanza-politica-media) è compiuto e non è riformabile. Le “anomalie” prodotte dalla volontà popolare vengono sistematicamente -letterale- demonizzate, rimosse, o ridotte a utili quanto innocue valvole di sfogo. Votare il meno peggio serve tutt’al più a rimandare l’inevitabile. In uno schema sociale bloccato una vera “novità” si può affermare SOLTANTO dal basso e/o dall’esterno.

      PS. L’altra gamba, le ragion pratiche dell’Utopia.
      https://www.dagospia.com/ru
      In quattro parole: Non Hanno Più Bisogno.

      PPS. Saluti dall’Olimpo.
      Didascalia: panoramica su massa/gregge/idioti come “ci” vedono “loro”.
      https://en.wikipedia.org/wi
      https://anarcoholic.tumblr….
      (1951, su una rivista da edicola. E c’è pure un vero e proprio Grande Reset che più “reset” non si può. Fantasie, o bolle di pensiero profondo che già allora venivano in superficie?)

      Dove passano le idee. “

  • sublime
    12 Gennaio 2021

    La tolleranza diventa un crimine quando si applica al male.Thomas Mann.

  • giorgio
    12 Gennaio 2021

    Si sono deviati e tombati i corsi dei fiumi …. e alla prima alluvione questi si sono ripresi il loro naturale cammino uccidendo e distruggendo ciò che è stato edificato (spacciato per progresso e per il bene della collettività) dall’umano delirio di onnipotenza, dall’avidità, dal profitto e dalla la stolta superbia umana …..

    Traduzione: il regime tecno sanitario ha deviato il naturale corso della natura (per il nostro bene naturalmente) ….. ma la natura non può che riprendersi il suo naturale cammino ….. diamogli una mano …..

  • Aureliano71
    12 Gennaio 2021

    Se dovesse insinuarsi la disobbedienza nelle forze dell’ordine per lorsignori il gioco sarebbe finito, non disperiamo perché secondo me questa speranza c’è (scusate se ho scritto Speranza)

  • michele
    12 Gennaio 2021

    disobbedienza vuol dire perdere il reddito……in tutti i dipendenti statali…….
    nessuno di loro lo farà,sperare è lecito ma è pura illusione!

  • michele
    12 Gennaio 2021

    invocare un’entità divina….è sempre stata storicamente una rovina per il genere umano…..e anche questa volta non sarà diverso…..
    ovviamente ogni individuo ha il suo credo.

    • Mardunolbo
      13 Gennaio 2021

      Michele non conosce la Storia….peccato !

  • nicholas
    12 Gennaio 2021

    Spero che Venerdì, I ristoratori diano iniziano ad una inversione di marcia.
    Il popolo Italiano, si da, così, una svegliata.

    https://www.youtube.com/watch?v=LyaQBii6vq4

  • Teoclimeno
    13 Gennaio 2021

    Gli italiani stanno sperimentando sulla propria pelle Il “principio della rana bollita” del filosofo americano Noam Chomsky.

Inserisci un Commento