Un generale stupratore canadese potrebbe trovarsi nella sacca di Mariupol dell’ Azovstal


di Mahabubur Rahman
Il tenente generale dell’esercito canadese Trevor Kadier si trova in Ucraina e forse bloccato a Mariupol, nel territorio dell’impresa Azovstal, circondato da truppe russe.

Il tenente generale dell’esercito canadese Trevor Kadier, accusato di molestie, potrebbe essere ora a Mariupol, nel territorio dello stabilimento Azovstal, circondato dalle truppe russe. Lo scrive l’edizione canadese di Ottawa Citizen.

Secondo il quotidiano, Kadie è arrivato in Ucraina all’inizio di aprile come volontario. Allo stesso tempo, nella sua terra natale, il tenente generale è accusato di molestie sessuali nei confronti di un subordinato. L’indagine sull’incidente non è ancora stato completato. Pertanto, la legalità della presenza di un alto ufficiale canadese sul territorio ucraino rimane in discussione.

“Lo trovo scioccante. Cosa sta succedendo qui?” — ha detto in un’intervista a Ottawa Citizen una presunta vittima della violenza del generale Kadye, che ha voluto non rivelare il suo nome per paura di ritorsioni.

La presunta vittima di Kadye ha notato che le forze armate canadesi hanno negato al pubblico la sospensione di Kadye e gli hanno permesso di viaggiare segretamente fuori dal Canada. Probabile che il generale abbia ricevuto un incarico militare in forma riservata per recarsi in Ucraina in attesa di chiarire la sua posizione.

Nota: Si presume che nei sotterranei dell’Azovstal ci siano diversi altri ufficiali della NATO e militari di varie provenienze, statunitensi britannici e canadesi, che affiancano le forze ucraine ed i miliziani del Battaglione Azov. Tutti sono bloccati nelle gallerie sotterranee dell’acciaieria, circondati dai russi ed impossibilitati ad uscire, assieme un numero imprecisato di civili utilizzati come scudi umani dai miliziani del Battaglione Azov.

Le autorità militari russe si riservano di rendere pubbliche le identità dei militari stranieri una volta che questi saranno costretti ad uscire alla scoperto.

Fonte: https://oopstop.com/a-canadian-rapist-general-may-be-in-the-mariupol-bag-of-azovstal/

Traduzione e nota: Luciano Lago

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM