Un discendente di Charles de Gaulle ha rivelato la “cospirazione” dell’Occidente contro la Russia


di Strategika 51
I paesi occidentali hanno cospirato contro la Russia, dichiarandole una vera guerra economica. Lo ha detto il nipote dell’ex presidente della Francia Charles de Gaulle, Pierre.

L’attuazione della “cospirazione” viene effettuata attraverso l’imposizione di sanzioni, ha affermato. Finora, tuttavia, le restrizioni hanno portato solo a una crisi finanziaria negli Stati Uniti e nell’UE. La Russia, nel frattempo, si sta difendendo con successo, riferisce AgoraVox.

“Il numero e la profondità delle sanzioni dimostrano che tutto questo è stato pianificato molto tempo fa e che questa è, in effetti, una vera guerra economica di cui beneficiano gli americani”, ha detto de Gaulle. Allo stesso tempo, Pierre de Gaulle ha anche commentato il congelamento di attività multimiliardarie in valuta estera russe da parte dell’Occidente.

Nessun’altra nazione, ad eccezione della Russia, ha affrontato una simile rapina dalla fine della seconda guerra mondiale.
Gli Stati Uniti stanno apertamente derubando il popolo russo, ha aggiunto. Ciò è dimostrato dal congelamento dei beni russi. Tali misure, secondo un discendente del presidente, non sono state applicate a nessun Paese.
In precedenza, Washington aveva annunciato nuove sanzioni anti-russe. Interesseranno diverse società nazionali.

Fonte: Top War

Traduzione: Luciano Lago

10 Commenti
  • Nuccio Viglietti
    Inserito alle 09:40h, 04 Gennaio Rispondi

    Rapina… una specialità della casa!…!!…https://ilgattomattoquotidiano.wordpress.com/

  • Pierre Duestre
    Inserito alle 10:08h, 04 Gennaio Rispondi

    Intervista a Pierre De Gaulle. Possiamo separare la Francia dalla Russia?

    https://www.youtube.com/watch?v=uGrHroCCFB0

  • hastasiempre
    Inserito alle 10:31h, 04 Gennaio Rispondi

    …anche il venezuela è stato rapinato.

  • Sarabanda 82
    Inserito alle 11:21h, 04 Gennaio Rispondi

    Tutto vero però c’è un però ma queste nsz5 xche affidano le loro riserve.a questi paesi? Non capisco la necessità ne la covenienza, c’e wualcuno che può spiegare?

  • antonio
    Inserito alle 13:20h, 04 Gennaio Rispondi

    Sono in contrasto con i Comandamenti di Dio e degli uomini
    questo non puù che portare alla Rovina e alla Disgrazia
    la Provvidenza farà il suo Corso
    gloria agli uomini di buona volontà

  • Benedetto
    Inserito alle 15:39h, 04 Gennaio Rispondi

    De gaulle la Francia ha avuto sempre un buon rapporto con la russia e non faceva parte della nato da quando sarkorski la fece entrare nella nato la Francia è diventata un paese sotto gli americani e la politica internazionale ed europea non passa più a parigi la Francia non conta più niente.
    Chi vuol capire capisca

  • Tacabanda1964
    Inserito alle 17:31h, 04 Gennaio Rispondi

    Finita la seconda guerra mondiale tutti i paesi “liberati” o “aiutati” nella seconda guerra mondiale dagli USA furono obbligati ad avere un regime Filo-USA dittatoriale capitalista di fascisti finti democratici !
    La Francia grazie anche a De Gaulle fu uno dei pochi paesi a NON accettare di avere un regime dittatoriale fantoccio Filo-USA !
    Gli USA usando sistemi Mafiosi e Terroristici tentarono di imporre un regime Fantoccio Filo -USA in Francia il piano USA falli miseramente perché la Francia per RESTARE INDIPENDENTE chiese aiuto l” Urss di Stalin !
    L” Urss dal rapporto strano con una Francia Indipendente e Capitalista sempre però nel ” orbita militare USA ebbe sempre qualcosa grosso da guadagnare anche la Francia dal rapporto strano con l” Urss Comunista ed Indipendente ebbe da guadagnare .
    Negli anni 80 il regime Francese Capitalista rinunciò ad una parte della sua indipendenza per entrare nella futura zona monetaria EURO della moneta unica e di un unico regime Europeo .
    Rinunciando alla sua indipendenza la Francia fini per avere un regime fantoccio Filo-USA perciò oggi la Francia NON è più CONSIDERATA UNA NAZIONE DA NESSUNO !

  • Alfio
    Inserito alle 18:20h, 04 Gennaio Rispondi

    Degueulasse !!!

  • Massimiliano
    Inserito alle 22:13h, 04 Gennaio Rispondi

    Ciao a tutti, devo dire che sono molto rattristato ma soprattutto sfiduciato e nauseato dal comportamento dei nostri politici, dai nostri burocrati e dal nostro apparato militare che è si è completamento asservito agli interessi americani e del popolo che li comanda, a scapito delle genti Italiche! Propinandoci regolarmente un nuovo governo che dovrebbe salvare la patria, salvo poi appena eletto continuare sulla falsa riga di quelli precedenti, pur essendo di colori politici opposti, questo dovrebbe far capire alla gente che costoro sono solo dei meri esecutori che in cambio di un po’ di potere e di soldi sono ben disposti a svendere il loro popolo. E siccome inizia a palesarsi dalla scarsa affluenza alle urne una chiara disaffezione e disillusione delle persone rispetto alla democrazie parlamentare dove diviene difficile individuare una persona quale responsabile, ecco la genialata: la repubblica presidenziale, per dare nuovo stimolo agli elettori, ma soprattutto per erodere ancora maggior potere al popolo.
    La Russia è il nostro naturale interlocutore geopolitico e strategico, visto che si trova in europa ed è pieno di risorse naturali a basso costo ed a basso costo di trasporto. La sudditanza con gli americani conviene solo a pochi, indi, questa non è neppure una democrazia, poichè non comanda la maggioranza!
    Se avete tempo da perdere andate a studiare chi si trovava ai vertici del nazismo e del comunismo e chi finanziava entrambi gli schieramenti durante la guerra e chi oggi finanzia la globalizzazione e la guerra alla Russia e la distruzione dei popoli europei, studiarlo dettagliatamente, almeno fino a quando anche quello non verrà censurato, è diverso che leggerne qualche oscuro passaggio su un blog o su di un breve articolo, che per inciso rivestono un ruolo molto importante di questi tempi.

  • Aplu
    Inserito alle 13:10h, 05 Gennaio Rispondi

    Di fatto c’è chi ha tradito in pieno De Gaulle e con lui la Francia! Da paese non allineato ora sta venendo usato dai Tedeschi, che a loro volta sono i servi degli USA. Aveva ragione Andreotti quando diceva che l’unione della Germania sarebbe stata un disastro. Ma non durerà a lungo, max. 100 e non più 100 negli ultimi secoli indica il tempo degli imperi: Inghilterra 1845-1945, USA 1943-2043? O forse prima? In fondo è dal 1930 che imperversano…..

Inserisci un Commento