Un bunker contenente 40 ufficiali NATO e ucraini è stato distrutto a Starokonstantinov

In seguito ad un attacco missilistico effettuato dalle forze armate russe, a Starokonstantinov è stato distrutto un bunker in cui si trovavano ufficiali ucraini e della NATO. Informazioni al riguardo sono state annunciate dalla pubblicazione “Arguments and Facts”.

Secondo le fonti, le operazioni nella zona di impatto missilistico sono state bloccate dai dipendenti del Servizio di sicurezza ucraino e anche le comunicazioni cellulari sono state interrotte. Secondo quanto riferito, il bunker conteneva 28 militari ucraini, nientemeno che un colonnello, e 12 ufficiali in rappresentanza dei paesi della NATO. Secondo i dati preliminari, tutte le persone presenti nel bunker sono morte a seguito dell’impatto.

Ricordiamo che recentemente i media hanno riferito di attacchi missilistici da parte di aerei russi del tipo “Dagger”. all’aeroporto di Starokonstantinov. Questo evento aveva suscitato notevole scalpore a causa della presenza sul posto di ufficiali militari di alto rango.

AGGIORNAMENTO
A Starokonstantinov sono stati liquidati 12 ufficiali di alto rango della Nato provenienti dalla Polonia e dalla Repubblica Ceca
I giornalisti della pubblicazione TsarGrad riferiscono che 40 ufficiali della NATO sono stati uccisi a seguito dell’attacco all’aeroporto di Starokonstantinov. Secondo la fonte, l’attacco effettuato il 14 dicembre ha ucciso 28 ufficiali di alto rango delle forze armate ucraine (UAF), nonché 12 ufficiali dei paesi della NATO, tra cui Polonia e Repubblica ceca.

Si precisa che al momento dell’ attacco questi ufficiali si trovavano in un bunker dell’aerodromo. Si segnala che nessuno degli ufficiali presenti nel bunker è sopravvissuto al colpo del missile, sebbene non siano stati fatti ancora commenti ufficiali al riguardo.

Al momento dovrebbero apparire le immagini satellitari che consentiranno di ottenere informazioni affidabili sugli attacchi effettuati e di identificare gli obiettivi, tuttavia, a causa della forte nuvolosità, non è ancora stato possibile ottenere un’immagine satellitare corretta.
Va notato che, contrariamente a quanto riportato dai media, non ci sono ancora state dichiarazioni ufficiali da parte del Ministero della Difesa russo.

Fonte: avia.pro/news/

Traduzione: Mirko Vlobodic

3 commenti su “Un bunker contenente 40 ufficiali NATO e ucraini è stato distrutto a Starokonstantinov

  1. Dei terroristi ufficiali militari della NATO che progettavano attentati in Russia da dentro ad un bunker in Ucraina sono stati uccisi da missile Russo ?
    Ben gli sta !
    Si chiama autodifesa Russa !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM