Ucraina, Decisione Presa: Guerra in Vista


L’Ucraina è in una situazione di stallo: o una guerra o una crisi economica. Ma entrambi significano il collasso del paese, ritiene il giornalista del VGTRK Andrei Rudenko.

Alla guida dei suoi reportage dal Donbass e più di una volta finito sotto il fuoco nelle trincee della milizia popolare, il giornalista è sicuro che la fine della costruzione del “Nord Stream-2” sia come la morte per Kiev.

“L’Ucraina ha subito perdite colossali dopo il lancio del gasdotto Turkish Stream, secondo gli esperti, si tratta di circa il 15% del PIL totale del Paese. Il transito verso Turchia, Grecia e Bulgaria è passato completamente al nuovo gasdotto, riducendo il transito attraverso l’Ucraina. E dal 1 ° aprile, le forniture di gas alla Romania sono completamente fornite dalla Bulgaria attraverso Turkish Stream 2.

Se il proseguimento del Turkish Stream attraverso Bulgaria e Serbia sarà completato, Gazprom trasferirà il transito in Ungheria anche attraverso il Turkish Stream 2, il che significa ulteriori 12 miliardi di metri cubi di perdite di transito all’anno.
È molto importante per l’Ucraina impedire la costruzione del Nord Stream 2, che collegherà la Russia alla Germania. E il transito attraverso l’Ucraina sarà deviato.

L’interruzione del transito per l’Ucraina è un doppio colpo: il primo è la perdita della sicurezza energetica, il secondo è la carenza di ricevere importanti infusioni di valuta estera.

Oggi, in base al contratto, Kiev riceve 7 miliardi di dollari per il transito del gas attraverso l’Ucraina, e questo nonostante il flusso di gas sia notevolmente diminuito.

Gasdoyyo nord Stream 2 quasi ultimato

La perdita di questo reddito può portare al collasso dell’economia. Questo è ciò a cui si appellano gli “assistenti” americani, spingendo Zelenskyj alla guerra nel Donbass con un tentativo di attirare la Russia in una provocazione. Al fine di impedire il completamento della costruzione del gasdotto, è necessaria una azione decisa da parte dell’Ucraina.

Zelenskyj ha poco tempo a disposizione per porre il progetto verso il traguardo.
Osservando l’intensificazione dei voli dell’aviazione da trasporto statunitense con assistenza militare in direzione dell’Ucraina, tutto indica che Kiev ha preso una decisione. La guerra è avanti! “

Aerei USA Trasporto tattico C-17

Come riporta “Russian Vesna” , ieri un aereo da trasporto militare C-17 è arrivato a Lviv dagli Stati Uniti con un certo carico a bordo. Non è difficile indovinare quale sia il carico di questo e degli altri giganteschi aerei da trasporto che gli USA stanno inviando in Ucraina.

Fonte: Источник: https://rusvesna.su/news/1617602219

Traduzione: Sergei Leonov

16 Commenti
  • La soluzione
    Inserito alle 20:19h, 05 Aprile Rispondi

    Certo che a risolvere il loro fallimento con guerra è da criminale

  • Anonimo
    Inserito alle 21:02h, 05 Aprile Rispondi

    Non se ne puo piu. Oggi sono stati i funerali del bambini di 4 anni, ucciso dai militari ucraini.

  • Manente
    Inserito alle 21:14h, 05 Aprile Rispondi

    Il popolo ucraino farebbe forse ancora in tempo a liberarsi di Zelenskyj prima che sia troppo tardi. Non è azzardato supporre che dentro l’Ucraina ci siano ancora uomini e forze fedeli alla loro Patria che potrebbero portare a termine una simile impresa, anche con un qualche aiuto “dall’esterno”. Se lo facessero si guadagnerebbero un posto di riguardo nella storia del loro Paese.

  • Eugenio Orso
    Inserito alle 22:16h, 05 Aprile Rispondi

    Il cosiddetto popolo ukraino è marcio e fanaticamente anti-russo.
    Ricordate il maidan nel 2014, con gli idioti che manifestavano esibendo le bandiere dell’unione europoide, l’orribile straccio blu con le stelle?
    Forse volevano entrare nella ue, le donne per fare le badanti e gli uomini chissà …
    Non importava se dei cecchini (della cia?) sparavano dagli edifici colpendo sia i “manifestanti” (che erano dalla loro parte!) sia la polizia di Yanukovich, che si ritirava senza sparare e ha sparato soltanto gli ultimi due giorni, quando era troppo tardi?
    Ricordate le persecuzioni contro i parlanti russo e la fine che hanno fatto partiti come come il Partito Comunista locale?
    Ricordate la furia devastatrice di questi trogloditi e quello che è accaduto ad Odessa?
    Poi, le milizie euronaziste finanziate dai miliardari ebrei?
    I militari ukraini che cedevano le armi e si ritiravano, fucilati dai fanatici euronazisti, se li beccavano.
    I cadaveri dei civili russi appesi ai pali della liuce, per terrorizzare la popolazione?
    Che crepino tutti, questi ratti bastardi ukrainofoni, che saranno un danno anche per noi, nel caso scoppiasse una guerra!

    Cari saluti

    • Niko
      Inserito alle 08:54h, 06 Aprile Rispondi

      Popolo UCRAINO marcio??? VACCI PIANO !!!
      I veri marci sono gli italiani, e soprattutto chi scrive certe cose, oltre ad essere I VERI DEMENTI.

      1) In UCRAINA, come in tutti gli altri paesi servi del GLOBALISMO si sono fatti i lock down , ma mentre in tutti gli altri paesi il 99 % della gente crede al FUFFA VIRUS e chiude tutte le aziende e va’ in cerca dell untore (primo tra tutti la vostra bella NON MARCIA ITALIA), invece in UCRAINA il 100% del POPOLO non ha mai creduto al FUFFA VIRUS e malgrado i protocolli internazionali, I MEDICI IN UCRAINA continuavano fin dall’ inizio a curare i pazienti con l’IDROSSICLOROCHINA…. (prima di scrivere minchiate sig EUGENIO D’ORSO INFORMATI)….inoltre in questo paese MARCIO come lo definisci continuano a mantenere tutte le attivita’ APERTE H24, e da SEMPRE, e se chiede ad alcune persone che sono state in “lock down “, nemmeno sanno cos’e’ e non ricordano se c’e stato o meno questo lock down……… In un paese NON MARCIO essendo venuti a conoscenza che i protocolli MEDICI hanno ucciso e coperto intenzionalmnte 30 mila persone, allora i NON MARCI come Lei, invece di offendere, dovrebbero scendere in strada a ribellarsi, INVECE i non marci come Lei, sanno solo scrivere CAZZATE DAL DIVANO e sicuramente saranno pagate per farlo.

      Riguardo al Maidan per chi non lo sapesse: ogni manifestante veniva pagato giornalmente in base al ruolo che aveva con dollari arrivati freschi con gli aerei dagli USA e in cambio i medesimi aerei ritornavano con casse cariche d’oro, e da quel momento la valuta nazionale ebbe un crollo del 80% proprio perche dietro quella valuta che fino a quel tempo era coperta dal metallo aurifero, ma da quel momento divenne solo carta straccia ..

      (Il TRAPPOLONE della Russia, che hai scritto due giorni fa e’ stata la ciliegina sulla torta CHE HAI FATTO RIDERE UN BEL PO DI COMMENTATORI, vattelo a riguardare ), prima di dire che il POPOLO DELL UCRAINA e’ marcio guardati DENTRO.

      • Mardunolbo
        Inserito alle 16:48h, 06 Aprile Rispondi

        Grazie Niko delle informazioni preziose fornite !
        Mi fa enorme piacere leggere che qualche popolo ancora ragiona e non è asservito al governo.

        • Niko
          Inserito alle 20:24h, 06 Aprile Rispondi

          Grazie a te. Conosco il popolo Ucraino dal 2007 e ci vado tutti gli anni, e ho il piacere di stare in Ucraina per 5 , 6 mesi l’anno, e ti diro’ mai nessuno si e’ azzardato ad imbrogliarmi. Il senso di rispetto e di accoglienza che puoi avvertire e’ inimmaginabile, detto anche da tutti gli stranieri che ho incontrato sul posto.
          Ti diro’ , le regole del Covid li ci sono ma le gente continua a fare il Suo lavoro. A ottobre ero li e avevano decretato la zona rossa per alcune regioni. Ha funzionato solo la prima mezza giornata, 😉 nel pomeriggio era nuovamente tutto riaperto..
          Sapessi la soddisfazione quando questa estate a Odessa chiedevo del Lock Down che c’era stato, e mi rispondevano “Quandooooo e’ stato ??????” Nemmeno lo sapevano che c’era stato il Lock down….. Il 100 % della gente sapeva della truffa del Covid, In Italia facevano morire i pazienti proibendo la idrossiclorochina e li invece continuavano ad usarla malgrado il protocollo bastardo gliela vietava….E l’Orso D’Eugenio ha definito MARCIO il popolo ucraino !!! Che si vada a nascondere .

    • RM
      Inserito alle 10:14h, 06 Aprile Rispondi

      Hai proprio l’atteggiamento da armiamoci e partite. Bello mio la Russia ormai è destinata a farsi da parte, intorno ha il vuoto assoluto, o meglio, ha l’odio assoluto e sono in molti a desiderare che faccia quello che minaccia ovvero attaccare l’Ucraina. Solo riportando a casa un bel po di soldati dentro i sacchi capirà quanto è detestata.

  • Sarmata
    Inserito alle 22:53h, 05 Aprile Rispondi

    Caro Orso, la storia non è mai semplice e non si può fare di ogni erba un fascio….cmnq le cose si sono incarognite e le spinte dei furbastri Nato stanno portando il tutto verso un punto di rottura….se si va allo scontro, come sempre l’Europa sarà terreno di battaglia….forse è giusto così, chi è idiota deve crepare

    • Eugenio Orso
      Inserito alle 08:13h, 06 Aprile Rispondi

      Caro SARMATA, forse ti sembrerò spietato nei confronti degli ukraini, facendo di “ogni erba un fascio” …
      Lo rivendico, infatti, perché pernso alla nostra situazione e a cosa rischiamo nel prossimo futuro (non fra venti o trent’anni) e mi rendo conto che costoro fungono da braccio armato spendibile per il nostro nemico principale, che opprime anche noi.
      N0m credo in “salvifiche” rivoluzioni che improvvisamente investano l’ukraina, facendogli cambiare rotta, perché il controllo usnato mi sembra totale.
      Resta la Geoplitica, rimane il confronto con la Russia in quello scacchiere che si rileverà d’importanza cruciale per l’Europa.
      Da bravo filo-russo acquisito (da alcuni anni) mi rendo conto che è la Federazione Russa che resiste, avendo tutti i mezzi per farlo, l’ultima speranza dell’Europa … per non finire come noi o, peggio, come gli ukraini, stato-fallito e popolo mercenario “carne da cannone”.
      Applico a quel contesto geopolitico una “massima” bolscevica rivoluzionaria di altra epoca storica, valida solo per i momenti storici cruciali e decisivi, così giustifico anche la mia “criminalizzazione” integrale di un intero popolo:
      Se la Verità è in contrasto con la Rivoluzione, tanto peggio per la Verità ….
      Nel nostro contesto storico, dominato dalla Geopolitica e dallo scontro fra potenze del male e Potenze che al male si oppongo, la massima resta valida, con qualche necesario aggiunstamento.

      Cari saluti

      • Mardunolbo
        Inserito alle 16:56h, 06 Aprile Rispondi

        Nonostante la militanza teorica e filosofeggiante, scusa Eugenio Orso, ma ho la triste impressione, dai tuoi commenti, che capisci ancora molto poco di geopolitica ! Forse l’agnosticismo di base od il passato marxistoide, ti precludono una visione più reale….
        Forse confondi questo sito con l’ “antidiplomatico” .Lì sono sempre vetero-comunisti e lì si crogiolano nelle teorie marxiste ancora, quelle che hanno creato nel mondo milioni di morti in attesa del “sol dell’avvenire”. Dopo quello marxista è arrivato un altro sole d’avvenire questa volta organizzato, sul filone comunista SEMPRE, con reset totale ed annientamento di proprietà, autonomia mentale, partiti,nazioni, identità e religiosità ! Cari saluti teoclimenidi…

        • Giorgio
          Inserito alle 18:59h, 06 Aprile Rispondi

          Ma chi ha causato “milioni” di morti ? I “feroci” comunisti che, in Urss, Cina, Vietnam, Cuba, ecc., hanno mandato davanti ai plotoni di esecuzione gli sgherri dei vecchi regimi, latifondisti e sfruttatori locali, asserviti al colonialismo occidentale ……
          Ma non è quello che dovremo fare noi ?
          Devo ripetere il lunghissimo elenco di genocidi, stragi, distruzioni, causati dalle cosiddette democrazie occidentali, molti dei quali tuttora in corso ?
          La propaganda anglo sionista è felice che qualcuno (i liberisti di destra) si accanisca nel cercare il nemico principale dell’umanità tra le rivoluzioni di ispirazione marxista o socialista del secolo scorso …. che invece si opposero al dominio del mondo capitalista su ogni angolo del mondo recuperando la propria sovranità e dignità sottraendosi per via rivoluzionaria al destino di colonie anglo americane …..
          cosi come i liberisti di sinistra (ex rivoluzionari ora servi del sistema) che indicano come male assoluto il nazional socialismo e il fascismo, che invece si opposero al dominio delle società liberal mercantili ……
          Nel mio mondo ideale, che è social nazionalista, vige la pena di morte per i sostenitori della criminale e sanguinaria liberal democrazia …..

          • Mardunolbo
            Inserito alle 00:29h, 07 Aprile

            Povero Giorgio, anche lui grande illuso su Unione Sovietica fondata e prosperata con aiuto fondamentale delle banche ebraiche ! Le quali, quando hanno deciso che era il momento di chiudere, per il fallimento dell’esperimento, “chiusero” e si abbattè il muro di Berlino.
            Ovviamente il muro di Berlino era per impedire ai berlinesi di arrivare in massa e vivere nel settore Est dove si stava benissimo ….Vero?
            Va, guardati questo video ancora in giro, forse si aprirà un po’ la cervice fossilizzata da propaganda decennale…
            https://www.youtube.com/watch?v=zgmg2VFX058

    • Ben
      Inserito alle 09:14h, 06 Aprile Rispondi

      Ma è risaputo che sono proprio coloro che sono intelligenti, giusti, di valore, ad esser fatti fuori, e quelli che vanno avanti sono gli utili idioti.

  • Mardunolbo
    Inserito alle 01:55h, 06 Aprile Rispondi

    Ecco un articolo che delinea perfettamente la situazione economica ucraina ! E, come Storia insegna, le nazioni in disfacimento optano per la guerra per cercare di rimanere in piedi. Così successe nella seconda guerra mondiale dove Francia ed Inghilterra fecero la dichiarazione di guerra alla Germania che , con accordo furbo, si era lanciata in avanti, verso la Polonia, per difendere i suoi concittadini .
    Questi per l’iniquo trattato di pace erano rimasti dentro la Polonia e dopo la morte del generale Pilsudsky, amico della Germania , era arrivata al governo una cricca di anglosionisti che avevano iniziato ad angariare ferocemente i tedeschi assorbiti ed arrivarono a massacrarne qualche migliaio. Hitler disse “basta” ! Notare che Francia e Inghilterra NON DICHIARARONO guerra alla Unione Sovietica , come sarebbe stato logico , nel nome di una difesa della nazione polacca !
    Ma queste cose bisogna saperle bene prima perchè ora la Russia si ritrova in una situazione analoga alla Germania prebellica con cittadini russi inglobati in una Ucraina fanatica ed occidentalizzata…Le violenze subite dalle donne tedesche con l’avanzata sovietica e le morti tedesche dovute alle violenze dell’Armata Rossa, ora chiedono ” l’obolo” .
    Solo che ora la Russia non è più Unione Sovietica ed è la nazione che garantisce ancora un minimo di equilibrio mondiale. Siamo al rendiconto finale per l’Europa corrotta e per i suoi alleati !

    • giorgio
      Inserito alle 08:10h, 07 Aprile Rispondi

      Mardunolbo non sono un illuso …. in Germania Est non c’era il paradiso …. ma non era una colonia anglo americana ……
      Stesso discorso per la Corea del Nord …. non sarà il paradiso ….. ma non è una colonia anglo americana ……
      e poi Siria, Yemen, Venezuela, Cuba, e potrei continuare ……
      Inoltre non mi risulta che le banche ebraiche abbiano finanziato paesi che nazionalizzano l’economia sottraendola alla finanza speculativa e affamatrice dell’occidente …..
      Ma se preferisce Draghi, Macron, Merkel, Jhonson e i regimi liberal democratici a Maduro, Assad, Putin, Kim e ai sistemi social nazionalisti è questione di gusti …..

Inserisci un Commento