Tulsi Gabbard: il governo degli Stati Uniti “sta nascondendo la verità” sugli attacchi terroristici dell’11 settembre


di Ryan Saavedra

” Information Clearing House ” – La candidata presidenziale democratica, Tulsi Gabbard, ha dichiarato durante un’intervista di Fox News giovedì sera che il governo degli Stati Uniti sta “nascondendo la verità” sull’attentato terroristico dell’11 settembre 2001.

Gabbard, una rappresentante delle Hawaii al Comgresso, ha dichiarato a Tucker Carlson di ritenere che il governo degli Stati Uniti stia coprendo il ruolo dell’Arabia Saudita negli attacchi che hanno ucciso migliaia di americani l11 S..

“Questa storia che stiamo ascoltando dalle famiglie di coloro che sono stati uccisi l’11 / 9 porta la questione in primo piano dove, per così tanto tempo, i leader del nostro governo hanno detto:” beh, l’Arabia Saudita è il nostro grande alleato, loro “sono un partner nell’antiterrorismo”: questo significa chiudere un occhio o allontanarsi completamente dalla realtà che l’Arabia Saudita più volte ha dimostrato di essere precisamente il contrario “, ha detto Gabbard.

“Stanno minando i nostri interessi di sicurezza nazionale … loro (i sauditi) sono il primo esportatore di questa ideologia estremista wahhabita”, ha continuato Gabbard. “Sono un terreno fertile per il reclutamento di terroristi, come al Qaeda e ISIS in tutto il mondo. Stanno fornendo direttamente armi e assistenza ad al Qaeda, in posti come lo Yemen e in Siria. “

“E come stiamo vedendo qui, è il nostro governo, il nostro governo che nasconde la verità … e le molte altre famiglie di coloro che sono stati uccisi l’11 settembre”, ha concluso Gabbard. “Per cosa? Dove stanno veramente le lealtà? ”

Gabbard ha concluso le sue osservazioni dicendo che le persone dovrebbero “seguire la pista dei soldi. Risalire al complesso militare-industriale. “

Pompeo con i suoi amici sauditi

In un articolo del Politico Magazine del 2016 , Zalmay Khalilzad – ex ambasciatore americano in Afghanistan, Iraq e Nazioni Unite – ha scritto:
Durante il mio ultimo viaggio in Arabia Saudita, sono stato accolto con una sorprendente confessione. In passato, quando abbiamo sollevato la questione del finanziamento degli estremisti islamici da parte dei sauditi, tutto ciò che abbiamo ottenuto sono state le smentite. Questa volta, nel corso degli incontri con il re Salman, il principe ereditario Nayef, il vice corona Mohammad Bin Salman e diversi ministri, un alto funzionario saudita mi ha ammesso: “Ti abbiamo ingannato”. Ha spiegato che il sostegno saudita all’estremismo islamico è iniziato nel all’inizio degli anni ’60 come contrapposizione al nasserismo – l’ideologia politica socialista che nacque dal pensiero dell’Egitto Gamal Abdel Nasser – che minacciò l’Arabia Saudita e portò alla guerra tra i due paesi lungo il confine con lo Yemen.

Sotto la loro nuova e senza precedenti politica di “onestà”, la leadership saudita mi ha anche spiegato che il loro sostegno all’estremismo era stato un modo per resistere all’Unione Sovietica, spesso in cooperazione con gli Stati Uniti, in luoghi come l’Afghanistan negli anni ’80. Anche in questa applicazione, hanno sostenuto, ha avuto successo. Successivamente l’estremismo islamico fu schierato contro i movimenti sciiti sostenuti dall’Iran nella competizione geopolitica tra i due paesi.

Ma nel tempo, dicono i sauditi, il loro sostegno all’estremismo si è rivoltato contro di loro, trasformandosi in una grave minaccia per il Regno e l’Occidente. Avevano creato un mostro che aveva iniziato a divorarli. “Non abbiamo aderito ad esso dopo l’11 settembre perché temevamo che ci avreste abbandonato o trattato come un nemico”, ha ammesso l’alto funzionario saudita. “Ed eravamo in smentita.”

Questo articolo è stato originariamente pubblicato da ” Daily Wirer ” 

http://www.informationclearinghouse.info/52487.htm

,

14 Commenti

  • Max Dewa
    6 Novembre 2019

    I responsabili sono gli ebrei lo sanno tutti che e’ stato I’ll Mossad e che spie israeliane ballavano e scattavano foto su di un furgone ,il prprietario -affittuario del world trade center Larry Silverstein ebreo aveva appena fatto una Bella assicurazione e lui stranamente proprio quel giorno non c’era e come lui non c’era pure un altra migliaiata di ebrei che lavoravano nell’edificio e che quel giorno erano stranamente assenti , gli ebrei rinnegano cristo da quando lo hanno ammazzato sono dei Giuda nemici di tutti gli altri popoli solo che avendo LA grana riescono a corrompere tutti I governanti

    • Fenoldi
      6 Novembre 2019

      Forse si tratta di una “mezza verità” (e forse nemmeno.. .) questa che adesso la signora Tulsi Gabbard vorrebbe fosse resa agli americani e al mondo. Così anche Trump promise in campagna presidenziale di rendere note le complicità saudite negli attacchi all’America dell’11 settembre 2001 – Ma chi ha seguito ininterrottamente per diciotto lunghi anni gli eventi di quel crimine ancora impunito attraverso le informazioni alternative sul Web, i film-documentario realizzati, intuisce che tutta l’operazione è riconducibile a quella cricca nefasta e cancerogena dei Neo-Con radicata nel Deep State che governa gli Stati Uniti e opera sul resto del Pianeta. Vi sono poi indizi non poco trascurabili sulla presenza di certi personaggi ripresi quel giorno a “festeggiare e danzare” sul tetto del furgone di una ditta di traslochi di New York proprio davanti alla baia con le Twin Towers in fiamme.. . prima arrestati e poi rilasciati. Altri che non furono sul posto di lavoro quel giorno al WTC. Credo comunque che il grande, tragico dilemma del popolo ebraico sia proprio avere personaggi così, che si distinguono per la protervia con la quale si adoperano nella causa sionista.. . e qualcos’altro pure. Però (credo) non può essere colpevolizzato un popolo nel suo insieme.

  • atlas
    6 Novembre 2019

    la religione ufficiale per costituzione in arabia saudita è il wahhabismo giudeo, poche chiacchiere

  • Sed Vaste
    6 Novembre 2019

    Netanyau gran farabutto criminale di guerra e presidente dello stato canaglia di Israele all’indomani della tragedia dove morirono piu di 3000 americani disse” stiamo traendo Beneficio da un grande evento,cioe’ dall’attacco alle torri gemelle e I’ll pentagono e quindi dalla guerra Americana in Iraq” quando si dice che per trovare I responsabili bisogna capire chi ci guadagna , Israele gli Ebrei ci guadagnano ! Mortacci loro ! Popolo di gente senza vergogna senza empatia e voi italiani vi fate mettere I piedi in testa oltre che da quella strega Della boldrini la sciagura del secolo da farle fare la fine di maria antonietta oltre a sta Donna vi tocca pure strisciare sotto il callo Della ottuagenaria ebrea segre la bugiarda seriale Della menzogna olocaustica ,ma roba da sanatorio ,sanatorio Italia !

  • Sed Vaste
    6 Novembre 2019

    Digitate ” Riccardo iaccarino contro liliana segre ,sensato lo sterminio ebraico” a volte c’e’ ancora qualche coraggioso Che non China il capo difronte al Moloch ebraico , quella mentitrice bugiarda imbrogliona Della segre conta 200 insulti al giorno ? Beh ci aggiunga I miei xche’ da ora sono diventato un suo hater per corrispondenza

  • Sed Vaste
    6 Novembre 2019

    Digitate” Riccardo iaccarino contro liliana segre sensato lo sterminio ebraico ” ecco sta Donna provocatrice cosa si merita di essere presa a male parola !

  • Sed Vaste
    6 Novembre 2019

    Bravo Riccardo iaccarino a volte c’e’ ancora qualche coraggioso Che non China il capo difronte al Moloch ebraico , quella mentitrice bugiarda imbrogliona Della segre conta 200 insulti al giorno ? Beh ci aggiunga I miei xche’ da ora sono diventato un suo hater per corrispondenza

    • Vittoriano
      6 Novembre 2019

      Riprendendo il commento di Atlas
      ci segnalo :
      Il “sionismo islamista” di Casa Saud
      di Stefano Zecchinelli –
      Fonte : L’ Interferenza

  • Idea3online
    6 Novembre 2019

    Esca artificiale per fare abboccare le masse voraci, le masse idiote, le masse così inette a gestire la propria vita che obbligatoriamente devono essere canalizzate dai candidati delle campagne elettorali che per farsi notare come speranza di cambiamento utilizzano delle verità per apparire coraggiosi se non altro a parole, verità assolute utilizzate per canalizzare le masse, e subito dopo utilizzare nuovamente l’inganno per annientare ancora quello che di buono è rimasto tra le masse rese inette dagli smartphone come ultimo atto prima del marchio che ci sarà.

  • Graaf
    6 Novembre 2019

    Digitate” Lannutti banche controllate dai Savi di sion” e’ un senatore mica un cucu’ qualsiasi e digitate” il mostro non piega la testa ” questo si che e’ ‘ un eroe dei nostri tempi non quelle checche che siedono in senato a fare I baciapile Della segre L’ebrea bugiarda che continua a diffondere la sua propaganda fantasiosa

  • Max Dewa
    6 Novembre 2019

    Digitate” salvini chi nega l’olocausto va curato ” eccolo il Giuda leghista votatelo I’ll rabbi ! Lo vada a dire a digitate ” Robert faurisson aggredito” Un vecchietto eroico studioso e tenace finito in ospedale una decina di volte xche’ con dati scientific I reali e material I negava l’olocausto inventato dai rabbini e dai vincitori olocausto inventato per condannare I’ll popolo tedesco all%ignominia eterna

  • MDA
    6 Novembre 2019

    Salvini sionista comunista

  • Monk
    6 Novembre 2019

    La più grande presa per il culo le immagini del Pentagono: qualsiasi cosa avrebbe provocato quel disastro tranne un aereo di linea.
    I giudei ci sodomizzeranno senza pietà, non abbiamo scampo

  • G. De Benzi
    7 Novembre 2019

    Digitate” Luca castellini Hitler grande” notare la infamita’ di sta giornalista con quale insistenza provoca sto Veronese per metterlo al gabbio ,che schifo ! Questi giornalisti sono I traditori peggiori che assieme ai sinistri stanno rovinando gli italiani ,puo ‘ essere Che sia ebrea sta Donna molto subdola troppo

Inserisci un Commento

*

code