Trump sventola bandiera bianca contro i titani della tecnologia cinese

La guerra tecnologica della Casa Bianca in Cina si sta riducendo fino alla sconfitta mentre Trump si schianta e brucia nei suoi ultimi giorni.
TOKYO – Nel suo gioco del pollo con la Cina, l’implosione della Casa Bianca di Donald Trump ha appena sussultato in grande stile.

Dopo i minacciosi avvisi al contrario, il presidente degli Stati Uniti non inserirà nella lista nera i titani della tecnologia continentale Alibaba, Baidu e Tencent dopotutto, lo affermano il Wall Street Journal, Reuters e altri.

È una escalatation di cui né Trump né il segretario di Stato Mike Pompeo possono essere felici. Ed è una mossa che parla del misero fallimento degli Stati Uniti nella guerra commerciale e tecnologica sino-americana.
I media globali stanno chiedendo a gran voce il perché di questa storia.

Tecnologia Cinese

La spiegazione più probabile è che Trump e il segretario al Tesoro Steven Mnuchin hanno avuto un orecchio da parte dei donatori di Wall Street per non essere stati in grado di investire in tre delle società più attraenti della Cina con una capitalizzazione di mercato combinata superiore a 1,4 trilioni di dollari USA, più grande dell’economia australiana.

Fonte: Asia Times

Traduzione: Gerard Trousson

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM