Trump dice che il suo vantaggio sta “scomparendo magicamente” a causa della comparsa di “voti a sorpresa”

Aria di brogli sulle elezioni USA. Si muove il deep State per bloccare la vittoria di Trump?

Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump , ha nuovamente fomentato lo spettro della frode elettorale questo mercoledì e ha assicurato che il presunto vantaggio che aveva in alcuni stati chiave è “magicamente scomparso” con il passare delle ore dal conteggio con ” discariche di voti a sorpresa “.

“Ieri sera ero alla guida del conteggio, spesso con ampio margine, in molti stati chiave, in quasi tutti i casi governati e controllati dai democratici”, ha detto Trump in un tweet che il social network ha già contrassegnato come “fuorviante. “.

Successivamente, ha aggiunto, questo presunto vantaggio sarebbe stato ribaltato in quegli stati “uno per uno” – apparentemente per favorire le aspirazioni del democratico Joe Biden , che secondo gli analisti avrebbe raggiunto un livello più alto di sostegno nel voto per corrispondenza e, Pertanto, nel tratto finale del conteggio.

Radicali americani pronti a intervenire in difesa di Trump

“È molto raro, e i sondaggisti si sono sbagliati completamente”, ha dichiarato il presidente, che durante la notte delle elezioni ha denunciato un presunto “furto” delle elezioni e, nel suo primo discorso pubblico, si è proclamato vincitore nonostante la mancanza di di dati ufficiali conclusivi. Trump prospetta un ricorso al Tribunale Supremo per bloccare il riconteggio e smascherare i brogli. Nel frattempo le milizie dei sostenitori minacciano di scendere in piazza per appoggiare la presunta vittoria di Trump.

La Guardia Nazionale si prepara a intervenire.

Fonte: 20 Minutos.es

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM