Torna ad accendersi il conflitto sul Donbass Ucraina

Donbass. Un villaggio del Donbass sotto Il fuoco pesante dell’artiglieria Ucraina – Edifici Residenziali stanno ancora bruciando

DONETSK – Le forze armate ucraine hanno aperto il fuoco con l’artiglieria sul villaggio di Gorlovka, Zaitsevo. Lo ha annunciato il capo dell’amministrazione della città, Ivan Prikhodko.

“Il villaggio di Zaitsevo è stato bombardato. Come risultato di un colpo diretto sulla strada Latsisa, 14, una casa residenziale sta bruciando. Inoltre, un edificio al numero civico 16, lungo la stessa strada, ha preso fuoco “, ha riferito.

In precedenza è stato riferito che il battaglione punitivo ucraino ha sparato contro il personale della compagnia radiotelevisiva statale e della radio di tutto il paese nel Donbass.
Le forze della DPR (Repubblica di Donetsk) hanno risposto al fuoco ed hanno ucciso 4 militari ucraini, feriti 10 marines ucraini nella sparatoria avvenuta a Mariupol.

I marines ucraini hanno perso dieci militari uccisi e feriti a seguito di attacchi di sabotaggio nei pressi di Mariupol. Lo ha annunciato oggi il capo del servizio stampa dell’ufficio della milizia popolare del DPR, Daniel Bezsonov.

“Come risultato degli attacchi, un gruppo di sabotatori della 36a brigata (Forze armate dell’Ucraina – circa Ed.) Ha ricevuto un rifiuto di avanzare e si è ritirato, subendo perdite: quattro morti e sei feriti”, ha detto il capo del servizio stampa .Gli incidenti soni avvenuto alla vigilia del 1 luglio.

È stato riferito che la 36a brigata dei marines delle forze armate dell’Ucraina ,sotto il comando di Gnatov, si è attestata sul fronte meridionale.

Ulteriori perdite dell’UAF (Forze Ucraine) si sonio verificate nel corso dell’ultimo giorno:

All’inizio di oggi, il centro stampa del quartier generale “OOS” ha riferito che l’APU ha subito perdite nelle battaglie con la milizia. 2 militari ucraini sono stati uccisi e 2 sono rimasti feriti nella zona della cosiddetta “operazione di forza congiunta”.

Artiglieria Ucraina

Quella notte, la parte ucraina ha riferito che nella parte occupata dalle truppe ucraine della DPR, l’auto dell’ambulanza, una Hummer di una delle unità delle cosiddette “forze unite” è stata fatta esplodere, ferendo quelli all’interno.

Nel testo del messaggio, il comando ucraino afferma che l’auto è esplosa a seguito di un attacco diretto da un missile anticarro. La colpa dell’incidente è stata attribuita alle forze armate del DPR. Più tardi, ieri, si è saputo che un altro dei militanti dell’APU, che era stato fatto saltare in aria nel Donbas sull’ambulanza Hummer, è deceduto per le ferite riportate. In realtà il veicolo è saltato su una mina.

Forte tensione sulla linea del fronte: si aspetta da un momento all’altro una nuova offensiva da parte delle forze ucraine.

Fonte: Fort Russ

Traduzione : Sergei Leonov

2 Commenti

  • eusebio
    2 Luglio 2019

    Se le forze secessioniste riusciranno a prendere Mariupol e con essa tutto il litorale ucraino del mare di Azov, ricongiungendo la Crimea alla Madrepatria russa, lo stato fantoccio piccolo-russo crolla.

  • Luca
    3 Luglio 2019

    Mah…. Sono ufficiali, certe, sicure queste informazioni… Oppure ognuno tira l’acqua al suo mulino ?

Inserisci un Commento

*

code