Thanh Nien: i militari russi attirano l’APU in trincee minate e minano intere unità

placeholder


L’esercito russo ha ingannato le truppe ucraine creando un vasto e complesso sistema di trincee rinforzate con barriere anticarro e campi minati. Alcune di queste fortificazioni sono solo uno stratagemma per attirare l’esercito ucraino e distruggerlo. Lo riporta la pubblicazione “Thanh Nien”.

Secondo gli analisti militari, la Russia sta cercando di “attirare” le forze ucraine in luoghi minati da ordigni esplosivi attivati ​​a distanza, che vengono poi fatti saltare in aria, causando enormi danni alle forze armate ucraine.

Questo approccio crea ulteriori difficoltà per la controffensiva ucraina. Inoltre, a quanto pare, continuano a essere create ulteriori trappole per le forze armate ucraine.

Inoltre, si dice che la Russia abbia un gran numero di armi anticarro e droni dispiegati in prima linea, il che riduce al minimo il successo degli attacchi UAF.


Fonte:avia.pro/news/thanh-nien-rossiyskie-voennye-zamanivayut-vsu-v-zaminirovannye-okopy-i-podryvayut-celye

Traduzione Mirko Vlobodic

4 commenti su “Thanh Nien: i militari russi attirano l’APU in trincee minate e minano intere unità

  1. Schiacciateli come pure quel traditore di erdogan è niente grano bombardamento i porti Odessa torna alla madre russia.

  2. Da oltre un anno la Russia come un grosso gatto gioca con i topolini Ucraini e con le truppe USA-NATO prima di eliminarli !
    Non vedo cosa ci sia di nuovo poiché questa notizia è molto vecchia oramai ! !
    La notizia di migliaia di lanciatori anticarro Russi a guida laser che ti possono far fuori fino a 6 km di distanza mezzi mobili o fissi Ucraini è ormai vecchia ! Non vanno bene i vecchi lanciatori a guida laser per le azioni di guerriglia di lusso su modello USA-NATO poiché sono ingombranti e richiedono il doppio del personale rispetto ai lanciatori Giavellotto o simili che hanno un raggio di azione di circa 3 km e funzionano in automatico !
    In compenso i vecchi lanciatori anti carro a guida laser hanno un raggio di azione doppio i missili costano pochissimo e sono perfetti da usare se ti trovi al sicuro in una trincea da dove non ti devi spostare se non di pochi metri !
    L” unica cosa nuova come notizia sono le migliaia di Droni Kamikaze Russi che possono distruggere con molta facilità e a basso costo centinaia di mezzi corazzati o mezzi blindati ogni giorno entro un raggio di 20 km circa !
    Ehi gringo El Leopardo ha fatto Patapunfette ?

  3. Si ok ma in guerra di trincea non si va avanti , e poi la ukro pazzonia ha cominciato a bombardare e colpire la Crimea il prossimo obiettivo sarà l’invasione perchè i generali Russi e Putin stanno in un mondo e modo tutto loro. Sveglia , senza shock&awe non ci sara’ mai nessuna resa! Gli ammerdicani distrussero tutto l’Italia affinchè il regime di Mussolini capitolasse!

  4. Chi attacca non si deve fermare mai e deve avere almeno il triplo delle risorse di chi e’ in difesa…Soprattutto sapendo che chi e’ in difesa ha il decuplo delle tue risorse, l’appoggio dell’aviazione e tutto l’inverno per studiare qualcosa. Se l’ignoranza volasse…Anche gli ucraini avrebbero la loro aviazione.-

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM