Tempesta di Al-Aqsa: la resistenza Palestinese Continua a bombardare insediamenti e basi militari Israeliane

Nel decimo giorno del “Tempesta di Al-Aqsa”, le forze di resistenza palestinese continuano a bombardare “Tel Aviv” e Gerusalemme occupata in risposta all’aggressione a Gaza, e prende di mira le posizioni dell’esercito di occupazione e dei suoi soldati intorno alla Striscia di Gaza
La resistenza palestinese continua a lanciare i suoi razzi verso i vari territori palestinesi occupati e gli insediamenti di occupazione, mentre la battaglia della “Tempesta di Al-Aqsa” entra nel suo decimo giorno e alla luce dell’aggressione israeliana alla Striscia di Gaza, che prende di mira civili indifesi.

Il corrispondente di Al-Mayadeen ha riferito che grandi e intense esplosioni sono state sparate dalla Striscia di Gaza. Le Brigate Al-Qassam hanno bombardato Gerusalemme occupata e Tel Aviv con razzi, in risposta agli attacchi contro i civili.

Soldati israeliani

I media israeliani hanno annunciato che a Tel Aviv, Gush Dan, Beit Shemesh, Ashkelon occupata e negli insediamenti di Betlemme nel sud della Cisgiordania sono state udite sirene, indicando che si sono verificati feriti a causa dei razzi caduti a Holon.

Il corrispondente di Al-Mayadeen ha dichiarato che la Knesset occupante è stata evacuata dopo aver sentito delle esplosioni sopra l’edificio e il suono delle sirene nella Gerusalemme occupata, che hanno portato alla sospensione della sua sessione e all’evacuazione dei presenti e al loro trasferimento in luoghi fortificati. L’attacco missilistico ha interrotto due volte la sessione della Knesset.

Per quanto riguarda i siti di occupazione vicino all’area di Gaza, le Brigate Al-Quds hanno annunciato di aver bombardato con missili l’edificio dell’intelligence israeliana a “Kerem Shalom” e la folla delle forze di occupazione lì presenti, e di aver bombardato la base aerea di “Hatzrim”.
A sua volta, Al-Qassam ha confermato che il complesso “Miftahim” è stato preso di mira con sbarramenti missilistici, l’insediamento “Nirim” e un raduno di soldati di occupazione a “Kfar Azza” con colpi di mortaio.

Al confine libanese-palestinese, i media israeliani hanno riferito di aver sparato contro l’“esercito” israeliano nel settore occidentale vicino all’araba Al-Aramsha.

Stamattina Al-Qassam ha annunciato il bombardamento dell’aeroporto Ben Gurion mezz’ora prima dell’arrivo dell’aereo del segretario di Stato americano Anthony Blinken.

Al-Qassam ha preso di mira le città occupate di Ashdod e Beersheba, in risposta ai crimini dell’occupazione israeliana contro i civili.ì a Gaza.

Ieri le Brigate Al-Quds hanno annunciato di aver bombardato con una salva missilistica un gruppo di forze dell’esercito israeliano a “Miftahim” e nel sito di “Soufa”.

Ha affermato, in diverse brevi dichiarazioni, di aver preso di mira folle di militari israeliani negli insediamenti di “Kfar Saad”, “Allomim”, “Erez”, “Dogit” e “Nir Am” con razzi e colpi di mortaio.

Da parte loro, le Brigate della Resistenza Nazionale di Gaza (le forze del martire Omar Al-Qasim) hanno annunciato di aver distrutto con colpi di mortaio la base militare di Zikim nella Striscia di Gaza.

Fonte: Al Mayadeen

Traduzione: Fadi Haddad

4 commenti su “Tempesta di Al-Aqsa: la resistenza Palestinese Continua a bombardare insediamenti e basi militari Israeliane

  1. Attacco missilistico? In confronto agli himars quelli palestinesi sono botti di fine anno. Buoni per subire attacchi di rappresaglia con altro terrore e morte di civili palestinesi. Servono armi più efficaci, purtroppo, per impaurire Israele.

  2. La resistenza palestinese ha attaccato l’aeroporto di Tel Aviv mezzora prima dell’atterraggio di Blinken … accidenti … sarebbe stato un colpo memorabile da festeggiare per giorni, settimane e mesi !

  3. https://politikus.info/video/156450-obyknovennyy-fashizm.html …. “Ho ucciso tutti i palestinesi che ho incontrato”…dice il soldato o pseudo tale israeliano…c’è da chiedersi se il loro vaaxxino abbia creato una generazione millenial di zombie depensanti completamente automatizzati…una nuova razza etnia di kosher nazionalisti ….poi abbiamo letto che pochi eletti che hanno in mano il 99% delle risorse mediatiche web-tv-radio hanno detto che il sionismo è semitismo..,perfetto vedo che si sono messi in scia di Goebbels e di Bandera…buono a sapersi….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM