Dalle alcune informazioni filtrate risulta che l'Arabia Saudita, nella sua offensiva contro lo Yemen,  stia utilizzando un gruppo di esperti militari israeliani per contrastare l'avanzata dei combattenti yemeniti del movimento popolare Ansarolà nelle frontiere in comune con lo Yemen. "Per causa del successo militare di alcune operazioni condotte da Ansarollà contro le postazioni saudite nelle frontiere fra i due paesi, il regime dei Saud  ha utilizzato i servizi di esperti militari israeliani nelle province di frontiera di Yazán e Nayrán", ha informato questo mercoledì l'agenzia di informazioni yemenita Lahjnews, citando fonti che preferiscono rimanere sotto anonimato.