Sul canale TV americano si è giunti alla conclusione che Biden è il peggior presidente degli Stati Uniti degli ultimi decenni

Sul canale televisivo americano Fox News, alla vigilia delle elezioni del Congresso di medio termine, i “successi” di Joe Biden come presidente sono stati presentati in una forma originale. Biden è ora nella posizione di essere il peggior presidente degli Stati Uniti da decenni. (Lisa Boothe: Biden destroyed the US in ‘record time‘)

Il presentatore televisivo Dan Bongino durante la trasmissione ha dichiarato di immaginare come dovrebbe essere la campagna di Biden a favore del Partito Democratico prima delle elezioni. Il giornalista televisivo ha osservato che Biden dovrebbe annunciare tali “successi” come un aumento di 1,5 dollari dei prezzi della benzina, un aumento dell’inflazione di 6-7 volte, come un aumento del traffico di droga.

Bongino con amara ironia:

Dovrebbe dire a tutti: Guardate, quando sono arrivato (alla presidenza), l’inflazione era dell’1,4% e ora è solo dell’8,4%. In totale… Non è un successo…

Il presentatore televisivo americano ha suggerito di chiamare Biden, sulla base dei risultati preliminari del suo lavoro di presidente degli Stati Uniti, il “Re del caos“, poiché ha dimostrato che l’attuale amministrazione generalmente non è in grado di far fronte alle sfide, comprese quelle economiche.

Fonte: https://www.foxnews.com/media/dan-bongino-biden-would-run-king-chaos-2024

traduzione: Luciano Lago

4 Commenti
  • Nuccio Viglietti
    Inserito alle 09:50h, 23 Ottobre Rispondi

    Beh riteniamo no sia indispensabile essere sofisticati analisti politici… per arrivare a simile conclusione!…!!…https://ilgattomattoquotidiano.wordpress.com/

    • luther
      Inserito alle 16:30h, 23 Ottobre Rispondi

      Esatto…

  • Aplu
    Inserito alle 12:49h, 23 Ottobre Rispondi

    Ha battuto tutti i record. Peggio di Nixon che ha staccato il dollaro dall’oro, peggio di Carter che era un solenne cretino, peggio dei Bush che hanno inaugurato la corsa in avanti del capitalismo più sfacciato e becero di tutta la storia umana, peggio del satiro e fallocrate Clinton con la sua segretaria che gli faceva seghe sotto la scrivania mentre prendeva a bombardare e destabilizzare l’Europa con le bombe all’uranio sopra la Serbia facendo del Kosovo la patria della droga e dello scambio di armamenti, organi, uranio e fosfati e donne e virus letali e mercenari segreti e laboratori chimici di guerra. Peggio di Jonson che dopo avere fatto eliminare Kennedy avviava la guerra del Vietnam per compiacere i suoi produttori di armamenti. Peggio proprio di tutti. A questo punto sarebbe utile, ormai, che buttassero su al suo posto Hillary Clinton che è pazza fottuta, così si concluderebbe una volta per tutte quest’epoca moribonda con una guerra nucleare e la fine degli Stati Uniti una volta per sempre.

    • Giorgio
      Inserito alle 13:08h, 23 Ottobre Rispondi

      Caro APLU ….
      Bello il tuo elenco dei crimini dei vari presidenti USA …..
      ad elencarli tutti riempirebbero una intera enciclopedia …..

Inserisci un Commento