“Storia Alternativa dell’Iran Islamico”. Presentazione Opera di P. Borgognone

 

A quaranta anni di distanza dalla rivoluzione islamica, Paolo Borgognone racconta la storia dell’Iran con un taglio anticonformista da un punto di vista sociologico , confutando la vulgata diffusa in Occidente che ha cercato di liquidare la questione iraniana accomunandola erroneamente alla più generale “questione islamica”.

In particolare si mettono in evidenza, ricostruendoli, tutti i vari tentativi di imporre in Iran una “Rivoluzione colorata” e si descrive la storia degli ultimi anni che hanno visto una crescita straordinaria dell’Iran come potenza militare e come paese che rivendica un suo ruolo in Asia e in Medio Oriente.

Presenti al convegno l’autore dell’opera, Paolo Borgognone ed una cittadina iraniana, Shima Khansefid , che apporterà la sua testimonianza sulla società iraniana odierna. Interverrà anche l’esponente siriano Alì Ramadan.

Presenta Luciano Lago

Il Convegno si svolgerà presso il Circolo La Terra dei Padri, a Modena in via N. Biondo 297, il giorno 12/10/2019, alle ore 18,00.

 

8 Commenti
  • atlas
    Inserito alle 12:18h, 05 Ottobre Rispondi

    verrei sicuramente, è sempre interessante ed è un piacere ri-salutare di persona Paolo Borgognone

    magari posso conoscere di persona anche il Dott. Luciano Lago chissà … indirizzo e orario li conosciamo

    in quale anno ? In quale mese ? In quale giorno ?

  • atlas
    Inserito alle 12:28h, 05 Ottobre Rispondi

    se è oggi scrivetemelo, datemi almeno il tempo di farmi una doccia, poi devo prendere il treno

    • Max Dewa
      Inserito alle 15:59h, 08 Ottobre Rispondi

      I nostrii governi sono una vergogna planetaria ci facciamo ridere da tutti non si e’ mai visto fare entrare gente senza documenti , digitate ” akmadinejad intervistato da Larry king” LA boldrini non vale un unghia incarnita di Akmadinejad per non parlare di Grillo un comico scimpanze’ che non e’ Finito ancora in Galera solo xche’ si e’ venduto agli ebrei e ai massoni dovrebbe suicidarsi se avesse in Corpo un po di dignita’ ! , Craxi a confronto e’ un gigante

  • atlas
    Inserito alle 12:36h, 05 Ottobre Rispondi

    trovato : è per il 12 Ottobre, Sabato prossimo

  • Sed Vaste
    Inserito alle 15:11h, 05 Ottobre Rispondi

    Piu che per LA presentazione verrei per vedere atlas per vedere che faccia ha sto vecchiaccio siculo musulmano cripto ebreo apostata in vena di sproloqui , lei mi riconoscerebbe subito sembro tom cruise piu alto un Adone con I’ll casco Della Wehrmacht appena comprato

  • Max Dewa
    Inserito alle 16:38h, 05 Ottobre Rispondi

    L’italia ha bisogno di un governo militare tutto e’ fuori controllo I traditori mattarella I PD e i 5stelle vanno spazzati via son contro ‘ll proprio sangue contro il Proprio popolo italiano , ci vuole un colpo di stato non si puo continuare a fare entrare tutti sti Delinquenti Islamic I Negri e sud americani ,essere contro I’ll proprio sangue ma roba da Matti questi in Parlaminkio si siedono a parlare di sbarchi quando invece Ci sarebbe bisogno Di ricacciarli via tutti ,sono Dei delinquenti quelli che entrano e sono dei delinquenti Pure chi li fa entrare

  • Max Dewa
    Inserito alle 16:21h, 08 Ottobre Rispondi

    Digitate: migranti euro parlamentare slovacco asfalta LA rackete” Grandissimo quest’ invito ad arrest are LA Rackete sarebbe da girare anche per LA Boldrini quella sciagura fatta Donna che Sara’pure un alta sacerdotessa del Satanismo visto quel che ha combinator agli italiani , quests Donna e I sinistri andrebbero tutti arrestati come LA Rackete e invece di marcire sono ancora a piede libero sti Delinquent I traditori vedi Renzi Del Rio ( che dio lo stramaledica una vergogna dell’emilia ) orfini fratoianni sembrano 2 drogati che se LA passano , da galera e invece se Nevanno su aerei di stato ricevuti da altri traditori di altri paesi

    • atlas
      Inserito alle 07:55h, 10 Ottobre Rispondi

      rivoluzione islamica quindi … Khomeini diceva che all’Iran serviva di tagliare la mano al ladro, lapidare l’adultera e impiccare il trafficante

Inserisci un Commento