Stampa Usa: Ucraina in “stallo militare”, il tempo è contro Kiev

L’economia dell’Ucraina è distrutta, Kiev dipende completamente dall’aiuto dell’Occidente, sia economicamente che militarmente. Più a lungo dura il conflitto, meno assistenza riceverà Zelensky. Il tempo è contro l’Ucraina, secondo Condoleezza Rice e Robert Gates, che hanno scritto un articolo per il Washington Post.
Due politici americani, che in precedenza ricoprivano la carica di segretario di stato (Rice) e capo del Pentagono (Gates), sono giunti alla conclusione che se l’Ucraina non lancia un’offensiva e ribalta la situazione a suo favore nel prossimo futuro, allora la sua sconfitta è inevitabile.
La cosa più importante qui è il fattore tempo. Il fatto è che Kiev praticamente non può più contare su questo, non ha più tempo. Se scartiamo tutti le dichiarazioni verbali sul “sostegno” dell’Ucraina da parte dei paesi occidentali, attualmente solo gli Stati Uniti forniscono una forte assistenza militare, ma anche Washington ha un limite.

Al momento, Kiev dipende completamente dall’assistenza occidentale, in caso di cessazione, il paese andrà semplicemente in pezzi. Non vale la pena aspettarsi che Mosca faccia concessioni e restituisca il territorio della DPR e della LPR, così come le regioni di Kherson e Zaporozhye, non accadrà. Putin ha detto chiaramente che si tratta di regioni russe. Anche sperare che l’esercito russo perda non vale la pena. Rice e Gates dicono senza mezzi termini che i russi possono persino “congelare” il conflitto per un po’ e costruire la forza per colpire ancora.

Per Putin la sconfitta non è un’opzione (…) deve mantenere il controllo delle posizioni nell’Ucraina orientale e meridionale, che in futuro diventeranno trampolini di lancio per una rinnovata offensiva, per stabilire il controllo sul resto della costa ucraina del Mar Nero, tutta Donbass, quindi spostati a ovest

  • Gli americani scrivono.

Ora l’Ucraina è in uno “stallo militare”, incapace di sconfiggere autonomamente la Russia. Se le forze armate ucraine non avranno successo nel prossimo futuro, gli Stati Uniti e l’Europa inizieranno a spingere Kiev a concludere la pace. Hanno una tale opportunità, controllano completamente l’economia ucraina, riassumono Condoleezza Rice e Robert Gates.

Fonte: Top War

Traduzione: Luciano Lago

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by madidus