"Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità. Disonesto è colui che cambia la verità per accordarla al proprio pensiero". Proverbio Arabo

Spagna: un Pp irriconoscibile punta alla leadership Lgbt

Prosegue l’opera intestina di totale snaturamento del Partito Popolare in Spagna. Partito già deformato nei propri ideali, nei propri valori da precedenti, incredibili decisioni, assunte in totale contrasto col proprio elettorato. Ed anche stavolta non ha perso l’occasione per dimostrare ormai il proprio volto peggiore e compromesso con le lobby dominanti, votando nel Parlamento andaluso un disegno di legge proposto dall’ultrasinistra di Podemos, «per garantire i diritti delle persone, che si riconoscano come lesbiche, gay, transessuali, bisessuali ed intersessuali (Lgbti) e per sradicare la Lgtbifobia in Andalusia». Senza l’appoggio dei Popolari, decisivo, probabilmente questo testo non sarebbe mai giunto nemmeno ad esser discusso in aula.

Testo aberrante, peraltro, poiché include persino la possibilità per i minori di sottomettersi a trattamenti ormonali per cambiar sesso anche senza il consenso dei genitori, l’accesso a posti di lavoro pubblici riservati ai transessuali e l’inversione dell’onere della prova in caso di denuncia per condotta discriminatoria contro i membri del collettivo Lgtbi.

La deputata del Pp, Esperanza Oña (nella foto), ha definito il disegno di legge di Podemos «migliore, più avanzato ed ambizioso» di uno analogo messo a punto dai socialisti del Psoe, ed ha aggiunto che la difesa dei diritti del collettivo Lgbti esige una «presa di posizione ferma e richiede d’abbandonare personalismi e faziosità». Un altro popolare, Jesús Romero, ha ritenuto esser questo un segnale verso il «completo sradicamento dell’odio e del pregiudizio verso queste persone».

Ovviamente la decisione dei Popolari, che han dimostrato il pervicace intento d’esser più pro-gay degli altri, ha già scatenato l’indignazione del proprio elettorato, assolutamente contrario all’iniziativa (fonte: Osservatorio Gender).

Tratto da: Corrispondenza Romana

Vedi Anche: Chi promuove la Teroria del Gender

*

code

  1. giannetto 11 mesi fa

    Ormai non c’è da stupirsi di nulla. Per racimolare qualche votuccio in più, e soprattutto per scardinare le fondamenta pericolanti del partito pseudo-socialista con un colpo da ko, i Popolari iberici, assetati di governo per accaparrarsene le prebende, venderebbero anche il sedere di mammà loro alla comunità LGBT. – Le reazioni della “base” e dei loro votanti saranno state, presumo, già calcolate con qualche sondaggio. Perciò non m’immagino che la reazione dell’Idiota Collettivo iberico sarà travolgente. Altro che Zapatero con il suo matrimonio gay! In meno di una generazione si son fatti ben altri passi da gigante nel nome della “lotta al pregiudizio di genere!” – Lotta promossa dal Potere stesso… mirabile prodigio! E questo in Andalusia! Sarebbe come se da noi in Sicilia stabilissero feste regionali ad onore del finocchio e del recchione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. riccardo 11 mesi fa

      ciao Giannetto, guarda che tutto il mondo è recchione. Il consumismo, la pubblicità, gli opinionisti in tv, i tg, i dibattiti finti in tv, gli articoli sui giornali, l’architettura, l’abbigliamnto, la cucina, i gusti, le tendenze sessuali, i viaggi, i documetari e tanto tanto altro sono una ricchionata pazzesca ! la perdita completa dello spirito, dell’anima (venduta al consumismo piu cretino della storia dell umanità

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. riccardo 11 mesi fa

        il disegno dell’Elite si sta pian piano realizzando…………………

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. riccardo 11 mesi fa

          nel libretto che scrisse George Oshawa ” 4000 anni di storia della Cina” c’è l’eterno principio di yin e yang – penso che l’uomo sia vicino all’estremo yin adesso – quindi succederà una guerra purtroppo (perche l’uomo è troppo stupido per vivere una vita tranquilla nella meraviglia dell’universo – spero di sbagliarmi!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. giannetto 11 mesi fa

        Sarà anche vero quel che dici, ma nel senso che tutto il mondo è DIVENTATO recchione, e in brevissimo tempo, per induzione della propaganda del libertarismo meta-sessuale, che ormai perfino i sassi vedono funzionale ai piani dell’élite satanica. Così si parla sempre meno dei diritti della famiglia (ad es. le nostre donne devon fare salti mortali per conciliare maternità e posto di lavoro) e sempre di più di “diritti” dei degenerati dalla natura. Il fatto è che qualsiasi tentativo di reazione ragionevole a sto andazzo trova oramai lo scoglio insuperabile dell’Idiota Collettivo, trova un’apatia dell’intelligenza e della volontà così generalizzata che vedo impossible la rigenerazione dell’Occidente. La fenice è definitivamente stecchita. Non risorgerà più. Non parliamo poi della Spagna, dei suoi “popolari”, una massa “silenziosa” che si mette in fibrillazione solo per le giostre di “fiestas” e “ferias”. Importante è togliere il monopolio del libertarismo metasessuale ai cosiddetti socialisti. E da bravi furboni credo che non abbiano visto male. Sai quanti milioncini si liberano non appena (con un po di voti in più rosicchiati dai metasessuali che fin qui han votato socialista) riescano a fare il governo!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. riccardo 11 mesi fa

          Pensa se potessimo riappropriarci della nostra sovranità monetaria e nazionale …infondo cosa ce ne fregherebbe dei recchioni? utili al consumismo come hai detto tu

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Anonimo 11 mesi fa

            la teoria gender ha 2 finalità per l’Elite: manipolare la coscienza collettiva – distogliere l’attenzione da un’altra questione: la distruzione dell’economia tramite l’eurozona nazista, che porterà l’europa sotto il dominio totale di washington. In tv martellano con la propaganda anti Russia – i tg sono la peggiore feccia d’informazione che esiste sulla terra

            Mi piace Non mi piace
  2. Umberto 11 mesi fa

    Il mondo non è nato omsessuale, come non lo sono nate tutte le cose e le forme di vita presenti in esso. Sono gli schiavi di Satana che, prostituendosi in tutti modi possibili, spirituali e materiali, concepiscono da tempo immemore l’ abominio degli abominii, innestandolo artificialmente e artificiosamente nella razza che meglio si presta a recepire tali nefandezze che della fornicazione più abietta rappresentano il passo decisivo. All’ infuori del genere umano (infetto del morbo della menzogna) non esiste peccato, tantomeno corruzione. Come doveva essere e non è stato ma sarà.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. riccardo 11 mesi fa

    l’Elite e la doppia finalità della teoria gender: indebolire la coscienza collettiva – distogliere lo sguardo dal problema principale: l’eurozona nazista. I tg e la campagna anti Putin dimostrano che sono la peggiore feccia d’informazione

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. riccardo 11 mesi fa

      la tv è una fognatura di ratti velenosi al servizio dell Elite

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. mimmo 11 mesi fa

        quando arrivò in casa mia era tutt’altra cosa;
        da bambino guardavo “il mulino del Po” oppure “tragedia americana” sull’unico canale esistente.
        Il telegiornale letto da personaggi molto discreti e professionali.
        Il lunedì il film,spesso, italiano.
        E la tv dei ragazzi una ora al giorno.
        Ma era ,comunque, già il virus che metteva radice nell’ambiente ancora sano delle famiglie…

        Rispondi Mi piace Non mi piace