Sostieni Controinformazione.info un sito libero e indipendente!


Controinformazione.info è un sito online indipendente che cerca di svolgere il ruolo proprio una fonte di contro-informazione alternativa rispetto ai media del sistema, in forma libera da ogni condizionamento o pressione da parte della politica, delle lobby o degli interessi locali. Siamo persone di varia estrazione politica che stanno sforzandosi di portare una voce difforme dal “Pensiero Unico” globalista e liberal nel panorama informativo attuale e, speriamo, in quello futuro, anche al di fuori del nostro ambito.
Attualmente siamo molto seguiti ma, come tutti i media indipendenti, abbiamo il problema di reperire dei fondi per portare avanti le nostre idee e le nostre tematiche.

Quello che chiediamo ai nostri lettori è un aiuto sia per poter continuare a pubblicare quotidianamente i nostri articoli, video, servizi e interviste, come per permetterci di avere più collaboratori, traduttori e fare fronte alle spese correnti.
Dietro di noi non abbiamo sponsor, tanto meno banche, multinazionali o circoli di potere, anzi li abbiamo tutti contro.
Il sito si regge sulle contribuzioni volontarie dei nostri lettori. E per continuare questa opera il vostro contributo non è solo importante, è decisivo

N.B. Per l’ eventuale invio di fondi a sostegno di controinformazione.info, a partire da euro 5,00 in poi, ricordiamo di seguito i nostri riferimenti bancari e postali:

È possibile inviare un’offerta tramite bonifico bancario IBAN IT52A0538712900000000794517 presso BPER, Sede di Modena, intestato a Luciano Lago.

In alternativa presso Banco Posta: IT07P0760112900001029285531


Ringraziamo in anticipo i nostri lettori e quanti fino ad oggi ci hanno sostenuto.  

La Redazione

.


4 Commenti

  • Bruno
    22 Febbraio 2019

    Quando pubblicherete i miei commenti (normalissimi e senza offese) valuterò la questione, fino a quel momento NIET.

  • Brancaleone
    22 Febbraio 2019

    Parlate di quanto l’informazione è dei globalcattocomunisti e di quanto e’ lontana dal sentire del popolo… e poi si vedrà . Non si puo’ ignorare tale dittatura, oltretutto da voi che vi dichiarate “contro”

    • atlas
      23 Febbraio 2019

      con quel nome andresti anche alle crociate ? Ma che cazzo di armata è la tua…

      cattocomunisti globali ? Lontani dal sentire popolare ? Ma da dove vieni fuori …

      ma chi sei, chi ti conosce. Ma ti fanno lavorare ? Ma sei a piede libero ?

      Ma che personaggi strani che s’incontrano in rete uei

      ma sei liberale ? Sei democratico ? Ma che schifo

Inserisci un Commento

*

code