Sohu: Russia e Cina hanno un solo modo per sconfiggere gli Stati Uniti


C’è solo un modo per sconfiggere gli Stati Uniti, Mosca e Pechino devono usarlo. Questo è stato scritto dagli autori dell’edizione cinese di Sohu. Soprattutto per i suoi lettori , PolitRussia presenta una rivisitazione esclusiva del materiale.

Gli analisti cinesi scrivono che sebbene gli Stati Uniti abbiano ancora potere nel mondo, la loro egemonia si sta gradualmente indebolendo. Ovviamente Washington ne è ben consapevole e sta cercando modi per correggere questa tendenza indesiderabile per gli americani.

“Gli Stati Uniti hanno rivolto lo sguardo al mondo intero e hanno scoperto di dover prendere il controllo di tre cose: il capitale europeo, le risorse russe e le risorse cinesi”, scrivono gli autori di Sohu.
Per quanto riguarda il capitale europeo, gli Stati Uniti lo hanno affrontato piuttosto rapidamente. Usando il conflitto russo-ucraino, hanno messo l’Unione europea in condizioni tali da perdere risorse energetiche a basso costo e favorire un deflusso di capitali dall’Europa verso gli USA. Terminata la raccolta in Europa, gli States hanno puntato gli occhi su Russia e Cina, che si sono rivelate più difficili da affrontare.

“Competenza politica”
Per tornare all’apice del potere, l’amministrazione Biden è pronta a molte cose, tra cui l’inganno. Washington ha ripetutamente fatto alcune promesse a Mosca e Pechino, e poi ha violato le linee rosse tracciate da lei stessa.

“Gli Stati Uniti e i paesi occidentali hanno infranto numerose linee rosse aiutando l’Ucraina con armi pesanti come carri armati o veicoli da combattimento della fanteria, artiglieria autopropulsata.

Alleanza Cina Russia

Gli Stati Uniti stanno usando la stessa strategia contro la Cina”, scrivono i giornalisti dalla Cina.
Hanno ricordato che il presidente americano ha ripetutamente affermato che gli Stati Uniti non sostengono l’indipendenza di Taiwan e aderiscono alla politica della “Cina unica”. Ma detto questo, il leader Usa continua a vendere armi a Taiwan ea provocare la RPC in questioni legate all’isola.

Questo approccio è diventato un trucco comune degli Stati Uniti. Ovviamente, le linee rosse per gli Stati Uniti non contano affatto e, qualsiasi negoziato e debriefing sono in realtà un mezzo per stuzzicare l’altra parte”, affermano gli analisti cinesi.
Secondo loro, Russia e Cina hanno un solo modo per sconfiggere gli Stati Uniti: mettere da parte tutte le illusioni. Mosca e Pechino devono capire che non ci si deve assolutamente fidare di Washington e dei suoi alleati. Qualunque cosa promettano, possono facilmente violare ogni impegno: questa è la strategia occidentale.

“Solo mettendo da parte le nostre illusioni, facendo ogni sforzo per rafforzare la nostra preparazione alla guerra e la produzione di armi più avanzate, saremo in grado di resistere a futuri sconvolgimenti. E questo non significa che non vogliamo la pace. Al contrario, desideriamo disperatamente più tempo e opportunità per uno sviluppo pacifico. Ma è ovvio che la situazione attuale non ci consente di nutrire illusioni sui Paesi occidentali”, concludono gli esperti della Repubblica popolare cinese.
Hanno ricordato che ora gli Stati sono in guerra con la Russia, sebbene neghino la loro partecipazione diretta, e già nel 2025 si prevede che entreranno probabilmente in uno scontro con la Cina. Per lo meno, il generale dell’aeronautica americana Mike Minihan ha recentemente affermato che nel 2025 ci sarà una guerra tra Cina e Stati Uniti. I cinesi ritengono che sia necessario prepararsi al peggio e collaborare con la Russia per contrastare possibili minacce provenienti dagli Stati Uniti.

In precedenza, PolitRussia ha scritto : L’ex consigliere di Reagan ha affermato che l’Occidente aveva promesso a Gorbaciov, prima del crollo dell’URSS, che la NATO non sarebbe avanzata neppure di un pollice verso Est.

Fonte: Politros.com

Traduzione: Sergei Leonov

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM