Smontata per tempo l’insurrezione della Wagner

placeholder

Il leader di Wagner dichiara che le sue forze tornano alle loro posizioni.
Accordo raggiunto con la mediazione del premier Bielorusso Lukashenko, il quale ha svolto il ruolo dell’intermediario per convincere il capo della Wagner, Yevgeny Prigozhin, per smobilitare le forze degli uomini della PMC e ritornare sulle loro posizioni.
Questa mediazione ha evitato un potenziale bagno di sangue fra russi e ha evitato il ricorso ad una azione repressiva da parte di Mosca sugli insorti.
Sembra che i combattenti della Wagner abbiano ricevuto dalle autorità russe sufficienti garanzie di sicurezza.

Non si sa ancora quale sarà l’esito della incriminazione del capo della Wagner su cui pende una azione giudiziaria per insurrezione contro i poteri dello Stato.

Fonti varie

Traduzione: Luciano Lago

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM