Si Allarga la famiglia dei BRICS e si consolida come gruppo

I BRICS invitano 6 paesi, compreso l’Iran, ad aderire come membri a pieno titolo.

Oggi, giovedì, 6 paesi si sono uniti come membri a pieno titolo del gruppo “BRICS”, vale a dire Iran, Argentina, Egitto, Etiopia, Arabia Saudita ed Emirati Arabi Uniti.

Nei dettagli, il presidente sudafricano Cyril Ramaphosa ha dichiarato, durante la sua partecipazione alle attività della terza giornata del gruppo ” BRICS “, che il suo paese ha accettato di unirsi all’Argentina, all’Egitto, all’Etiopia, all’Iran, all’Arabia Saudita e agli Emirati Arabi Uniti per essere membri a pieno titolo con loro.

Da parte sua, il presidente russo Vladimir Putin si è congratulato con i nuovi paesi, dicendo: “Mi congratulo con i nuovi membri dei BRICS e promettiamo agli altri membri che desiderano aderirvi di aprire loro la porta al prossimo vertice”.

Putin ha aggiunto: “È stato un vertice ricco e importante, e mi congratulo con tutti i capi di Stato per lo spirito di cooperazione”, chiedendo maggiore cooperazione, solidarietà e lavoro per lo sviluppo.

Allo stesso tempo, il primo ministro indiano Narendra Modi ha affermato che l’India sostiene lo sviluppo e l’espansione dei BRICS.

Modi ha sottolineato che lo sviluppo del gruppo è “un messaggio che tutto il mondo deve ascoltare” ed è un esempio degli emendamenti che devono essere apportati nelle varie istituzioni.

Premier indiano Modi

A sua volta, il presidente cinese Xi Jinping ha affermato che i paesi BRICS “hanno una grande influenza e sono responsabili della creazione di pace e stabilità nel mondo”.

Si è anche congratulato con i paesi che hanno aderito ai “BRICS” e che, secondo lui, hanno deciso di trattare con i paesi sviluppati ed emergenti.

Martedì sono iniziati a Johannesburg, in Sud Africa, i lavori del quindicesimo incontro internazionale del vertice BRICS 2023.

Ieri i leader del vertice “BRICS” hanno dichiarato, nella loro seconda riunione, di essere fermamente contrari all’egemonia e al neocolonialismo .

Al vertice parteciperanno personalmente i leader di 4 paesi: il presidente cinese Xi Jinping, il presidente brasiliano Lula da Silva, il primo ministro indiano Narendra Modi e il presidente sudafricano Cyril Ramaphosa, mentre il presidente russo Vladimir Putin partecipa, tramite tecnologia video, mentre a capo della delegazione russa c’è il ministro degli Esteri Sergej Lavrov, partecipante al vertice.

Fonte: Al Alam.ir

Traduzione: Fadi Haddad

5 commenti su “Si Allarga la famiglia dei BRICS e si consolida come gruppo

  1. Evento storico da ricordare nei libri di storia.
    Oggi, si sta cambiando il mondo.
    Questi cambiamenti stanno avvenendo molto velocemente

  2. “Il fatto quotidiano” e “La Repubblica” un cenno.
    “Corriere della sega” introvabile, anzi, si, nella pagina di economia.
    Su gli altri non so.
    In tv nemmeno.
    AHAHAHAHA
    COME RISICANO!!!

    1. E schiatteranno sempre di più … i loro padroni a Washington, Londra e Tel Aviv vedono franare la terra sotto i piedi …

  3. certo che rosicano fanno parte della propaganda Ue nato quella che fa chiudere siti web , domini di soggetti terzi internazionali , son sempre gli stessi : CorSega , i rosiconi di repubblica , lastampa , quotidiano . net e i bastardelli da tastiera&social di Rai news Zelensko . patetici

    1. In talia abbiamo il privilegio non solo di leggere ed ascoltare la prima linea della propaganda USA Nato sulla guerra in Ucraina ma anche di avere “Tele Zelensky”, ovvero RAI 1 che ci informa puntuamente su tutti i “successi” del regime Ukronazista di Kiev.

      Saluti

      Luciano Lago

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM