Sempre più impantanata la controffensiva ucraina

placeholder


Con il passare dei giorni della controffensiva ucraina nelle direzioni Zaporozhye e South-Donetsk, così come a ovest di Artyomovsk, cresce il numero di veicoli catturati in stile occidentale sequestrati dalle truppe russe. Il Ministero della Difesa conferma il fatto che l’esercito russo ha preso possesso, oltre a un numero imprecisato di carri tedeschi Leopard, anche di un veicolo a ruote francese, il carro armato APU AMX-10. presentato come trofeo di guerra.
Le truppe ucraine hanno cercato di usare questi carri armati contro le forze armate russe nell’area dell’insediamento di Novodonetskoye sulla sporgenza Vremevsky.

Manuale del proprietario dell’AMX-10 francese
Solo nell’area dell’insediamento specificato, il nemico ha perso oltre 50 veicoli corazzati. Se teniamo conto del fatto che a Kiev si cerca insistentemente di far passare una controffensiva praticamente infruttuosa come una “ricognizione vigorosa”, allora sorge la domanda: come dovrebbe essere allora una “vera controffensiva”, tenendo conto della perdita durante la “ricognizione vigorosa” di oltre cinquanta pezzi di veicoli corazzati di vario tipo?
Il carro francese potrà essere utilizato dalle truppe russe.
Ricordiamo che prima, dopo la battaglia, le truppe russe hanno preso come trofei diversi carri armati Leopard tedeschi e veicoli da combattimento della fanteria americana Bradley. Inoltre, uno dei veicoli blindati aveva persino il motore acceso.
Arriva la notizia che il comando ucraino sembra abbia deciso di sospendere la controffensiva a causa delle perdite di mezzi corazzati non più disponibili.

Fonte: Top War

Traduzione: Luciano Lago

10 commenti su “Sempre più impantanata la controffensiva ucraina

  1. Consiglio ai russi di riconsegnarglieli
    Perché se aspettiamo i rimpiazzi dell’occidente la mattamza dei nazisti si fermerebbe troppo a lungo….

  2. A controffensiva fallita – perché questo accadrà – parteciperà allo scontro la Nato?
    Nessuna proposta di pace, che sia del Vaticano, degli Stati Africani, della Cina, è stata accolta – non è questo che l’America vuole- perciò temo che alla domanda di cui sopra, la risposta sarà si, e allora sarà guerra.
    Credo che la gente non si renda conto di cosa stia succedendo, inebetita e credulona ai media mainstream che vomitano ogni giorno nefandezze atlantiste. Spero ancora in una protesta europea…

  3. Ancora una volta si dimostra quanto stupidità c’è in chi ci comanda e muove i fini, ma se tutti quei miliardi di dollari e di rubli spesi negli armamenti fosse stata distribuita alla gente dei paesi in lotta e a quelli finanziatori, non ci sarebbero stati distruzioni di massa sia di gente che di edifici e infrastrutture la popolazione poteva andare sicuramente in pensione a 60 anni con cifre decenti per la propria sussistenza i giovani lavorare e farsi un futuro ed una famiglia in santa pace, invece no per il potere e l’arroganza di pochissimi si distrugge tutto in nome di ideologie assurde ed aberranti.

  4. A mio avviso i Russi non riescono a capire che non ci sarà nessuna pace perchè gli americani sia per principio che per gli ingenti capitali messi nel (gioco) vogliono solo vincere per smembrare la Russia in tati stati satelliti per poter egemonizzarli come hanno fatto con quelli europei dopo la seconda guerra mondiale. La Russia deve prendere atto e coscienza di questo e rispondere in maniera adeguata convincendo gli altri paesi che non voglio il gioco americano ad intervenire in modo molto più deciso nel conflitto, in caso contrario rischierà la propria sovranità.

  5. hanno preso solo qualche villaggio isolato , abbandonato dai russi perche non rilevante ai fini della difesa della prima line a, difesa elastica si chiama , ovvio che i tiggi e il web della melloni e dei neonazi della ue si sputtana dicendo che gli ukro pazzi vincono , si a fronte di perdite mostruose. ma ce la fate?

  6. il commento di Sparviero pone l’interrogativo sulla NATO. Temo che gli USA che di fatto la gestiscono, abbiano in mente qualcosa di simile alla loro entrata nel conflitto dell’ultima guerra mondiale: entreranno con la Russia affaticata dal conflitto che gli USA stessi hanno alimentato e gestito dosando gli armamenti agli ucraini, a quel punto lanceranno la loro ”discesa in campo”, che verra” accolta dall’opinione pubblica mondiale come il finale, la chiusura del conflitto, mentre una soluzione pseudo diplomatica suggellera” la fine della guerra.

  7. Gli Ucraini hanno perso la guerra contro la Russia ormai da Marzo 2022 !
    Anche gli USA hanno perso la guerra contro la Russia a Marzo 2022 e cominciano a capire di aver gettato via migliaia di miliardi di dollari nella guerra Ucraina !
    Perfino gli idioti di militari della NATO che prendono ordini perentori dagli USA a Marzo 2022 avevano già capito di aver perso la guerra contro la Russia !
    Gli USA e i paesi satelliti e servi della NATO si trovano in una situazione senza uscita una vera merda di pantano 1) gli USA e i servi della NATO non possono scappare via dal Ucraina sconfitta dalla Russia !
    SAREBBE LA FINE DEL IMPERO DEL MALE USA & NATO E DELLA SUA EGEMONIA MONDIALE CHE CROLLEREBBE COME UN CASTELLO DI CARTA !
    Sarebbe la fine sul pianeta TERRA di ogni invasione -aggressione e depredazione da parte degli USA e delle sue colonie NATO !
    Senza Guerre e depredazioni l” impero USA assieme alla NATO crolla !
    2)USA & NATO non hanno più le capacità militari-industriali-economiche per dichiarare guerra aperta alla Russia !
    Per questa ragione non hanno attaccato la Russia e presumo che non lo faranno 3) USA e anche i paesi satelliti della NATO anche se usano le armi atomiche non hanno nessuna speranza di vincere una guerra contro la Russia !
    Agli USA e alla NATO non gli resta altro che POMPARE verso l” Ucraina Nazista NUOVI SOLDI NUOVE ARMI e NUOVE MUNIZIONI sperando che la Russia faccia un grosso errore militare e che si IMPANTANI in una guerra di logoramento disastrosa !
    La Russia tale errore non lo ha fatto in 16 mesi di guerra perciò sono gli USA e i paesi NATO ad essere impantanati !
    Se si apre contro gli USA e contro i paesi del ” ASSE NATO qualche nuovo fronte di guerra sono fottuti !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM