Scott Ritter: USA-NATO non possono vincere la Russia in una guerra su larga scala – Nairaland Forum

L’ufficiale dei servizi segreti dell’esercito e della marina statunitense, Scott Ritter ha dichiarato:
La NATO è diventata un’alleanza offensiva che promuove il cambio di regime. Guarda l’impegno della NATO in Kosovo, Serbia, Libia, Afghanistan, Iraq. La NATO è un problema. Oggi non abbiamo un esercito in grado di combattere una guerra di terra su larga scala in Europa. Se combattiamo contro la Russia perderemo! L’Europa non può battere la Russia in una guerra. Chiedi a francesi, tedeschi, inglesi, non possono farlo”.

Scott Ritter è un collaboratore esterno di Energy Intelligence. È un ex ufficiale dell’intelligence del Corpo dei Marines degli Stati Uniti il ​​cui servizio in oltre 20 anni di carriera includeva turni di servizio nell’ex Unione Sovietica attuando accordi sul controllo degli armamenti, prestando servizio nello staff del generale statunitense Norman Schwarzkopf durante la Guerra del Golfo e successivamente come un ispettore capo delle armi presso le Nazioni Unite in Iraq dal 1991 al 1998.
Re: Scott Ritter: USA-NATO non possono vincere la Russia in una guerra su larga scala di WriterNig : 10:11 il 05 luglio.

Sono quelli che stanno ancora succhiando il seno delle loro madri che dicono che gli Stati Uniti e la NATO possono sconfiggere la Russia.

La Russia è in un mondo a parte.

Re: Scott Ritter: USA-NATO non possono vincere la Russia in una guerra su larga scala di Jas80 :
Dovrebbero risolvere meglio le loro differenze in modo che possiamo tornare alle nostre vite normali.

Russia, conflitto prolungato.

  • La crisi ucraina causerà tanto dolore all’umanità. L’inflazione è già fuori controllo.

Re: Scott Ritter: USA-NATO non possono vincere la Russia in una guerra su larga scala di Nazgul : 10:27 il 5 luglio
Non c’è niente di speciale nella Russia. L’occidente ha solo paura delle loro armi nucleari.

FORZE RUSSE UCRAINA

Senza quelle armi nucleari, non c’è niente di speciale nell’esercito russo. Hitler e la sua piccola Germania li invasero durante la seconda guerra mondiale quando erano ancora un’unione irrisolta e circa 10 volte più grandi della Germania; era quasi riuscito se non per i problemi logistici e invernali russi.

La NATO può affrontare la Russia in una guerra di invasione, ma se la Russia decidesse di schierare le proprie armi nucleari sulle città americane e britanniche, l’andamento della battaglia cambierebbe, perché nessuno è pronto a scommettere milioni di vite dei suoi cittadini su una guerra che potrebbe essere evitata.

Questo è ciò di cui l’America ei suoi alleati hanno paura.

Fonte: Naireland.com

Traduzione: Luciano Lago

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM