Scoppia il caso delle rivelazioni di Eva Kaili e delle direttive che riceveva da Joseph Borrel


La vicepresidente del Parlamento Europeo, Eva Kaili, interrogata dal giudice a Bruxelles, vuota il sacco e trascina nello scandalo dei finanziamenti illeciti l’alto rappresetante della UE, Joseph Borrel. L’avvocato della Kaili afferma che la sua cliente seguiva un piano che era stato predisposto da Borrel e dalla commissaria europea Ylva Johansson nei suoi rapporti con i paesi arabi.
La Kaili, attraverso il suo avvocato, sostiene di essersi limitata a seguire le indicazioni che gli venivano date da Borrel e giustifica in questo modo le sue relazioni con il Qatar sulla base di un presunto piano di sviluppo di collaborazione che esisteva dal 2019 con la UE. Nelle dichiarazioni al canale televisivo greco MEGA , l’avvocato ha implicato anche l’attuale presidente del Parlamento europeo, Roberta Metsola, e assicura che Kaili abbia seguito i suoi ordini nei suoi viaggi

Eva Kaili con Joseph Borrel

Tutti i contatti avuti con le autorità del Qatar si riferiscono a questo piano, secondo l’avvocato della Kaili.
In sostanza la vicepresidente incriminata e presa con le mani nel sacco, con le valige piene di contanti, sta tirando dentro lo scandalo due pesi massimi delle autorità europee, lo spagnolo Joseph Borrel e la svedese Ylva Johansson , esponente di spicco del Partito Socialdemocratico Svedese e più volte ministro. La Johansson dal marzo 2020 è commissario agli affari interni della commissione von der Leyen.
Tutto lacia pensare che lo scandalo di corruzione nelle istituzioni europee è destinanto ad allargarsi ed a mettere in luce le pratiche di affarismo e di interessi privati dei funzionari eurocrati di Bruxelles.

Fonte: El Nacional

Traduzione e sintesi: Luciano Lago

18 Commenti
  • sergio
    Inserito alle 00:00h, 16 Dicembre Rispondi

    Molto interessante!!!

  • Massimiliano
    Inserito alle 01:05h, 16 Dicembre Rispondi

    Ciao a tutti, spero che nessuno davvero pensasse che questi euroburocrati e passacarte, promuovessero tutte quelle teorie alternative alla realtà ed alla verità oggettiva, perchè vi credessero realmente, e non perchè strapagati al punto tale da svendere le ultime vestigia della nostra società e umanità! Il primo punto, tuttavia, è: perchè la gente invece di ribellarsi a queste eurofandonie le accetta passivamente? Il secondo punto, a mio avviso più interessante, è: perchè anche ora che almeno una parte della loro malafede è venuta a galla e la gente ha avuto la possibilità di sapere, continuerà a non ribellarsi e ad accettare passivamente qualsiasi europagliacciata?

    • Nicholas
      Inserito alle 11:49h, 16 Dicembre Rispondi

      Prima o poi la popolazione, si ribellerà.
      Ovviamente, con il cervello spento, bisogna attendere più tempo del normale.

  • Viaggiatore 5
    Inserito alle 07:52h, 16 Dicembre Rispondi

    Il denaro serve per mantere il giardino di Borrel sempre verde e rigoglioso.
    La giungla non puo’ contraddire e giudicare le opere a fin di bene.

  • Nuccio Viglietti
    Inserito alle 07:54h, 16 Dicembre Rispondi

    Alto rappresentante?… com’è che questi spregevoli individui sono tutti alti rappresentanti?… forse alla ricerca di una legittimazione morale di personaggi che viceversa fanno solo vomitare!…!!…https://ilgattomattoquotidiano.wordpress.com/

  • Giorgio
    Inserito alle 08:35h, 16 Dicembre Rispondi

    Se per “promuovere” l’immagine del QATAR gli euroburocrati corrotti maneggiavano denaro a sacchi ….
    Immagino quante vagonate di contanti saranno passate nelle tasche e nei conti della von der Layen e dei suoi accoliti ….
    per far passare il cosiddetto vaccino Pfizer …. acquistato con i nostri soldi a miliardi di dosi e imposto con la forza a tutti noi …..
    un crimine contro l’umanità …. altrochè immagine del Qatar ….
    Roba da processo sommario e plotone d’esecuzione !

  • Luca
    Inserito alle 08:49h, 16 Dicembre Rispondi

    Il bassissimo rappresentate , la VonderPfizer e tutta la cricca sono marci fino al midollo, corrotti e ricattati dall’estero : potenze straniere e multinazionali , il Quatat è la punta dell’iceberg .. Vanno condannati per altro tradimento.

  • Nicholas
    Inserito alle 11:47h, 16 Dicembre Rispondi

    Beneeee, spero vengano fuori tante inchieste che coinvolgeranno tanti eurodeputati.
    Auguro, che venga fuori al più presto l’inchiesta sui vaccini.
    L’UE deve crollare come un castello di carte

  • antonio
    Inserito alle 12:55h, 16 Dicembre Rispondi

    briciole Qatar
    la FonderFaizer e associati ha spazzato 10 miliardi di $ con i sieri
    lo Zeccalekky ha spazzato 10 miliardi di $ con le armi
    i Giudafaust di Amsterdam han spazzato 100 miliardi di $ coi rincari carburanti

  • antonio
    Inserito alle 12:56h, 16 Dicembre Rispondi

    i Nasoni della City si vendicano contro il Qatar – perchè ha sfanqulato IzraHell ai mondiali di calcio in mondovisione
    Palestina Libera

    • Giorgio
      Inserito alle 15:47h, 17 Dicembre Rispondi

      Ottime precisazioni ANTONIO ….

  • Aplu
    Inserito alle 13:08h, 16 Dicembre Rispondi

    Questa p…….a greca ha lavorato per gli islamisti petrolieri Arabi che vogliono solo instaurare il loro Islam in Europa.

  • Stefano
    Inserito alle 14:27h, 16 Dicembre Rispondi

    Questa storia del Qatar mi sembra strana. Ha promosso i mondiali corrompendo un pò tutti da Platini a Blatter ma questo era evidente e per Blatter ho goduto come un riccio. . Molti paesi europei sono andati la recentemente con il cappello in mano per aver un pò di GNL. Lo scandalo attuale sarebbe quello di aver cercato di promuovere l’immagine del paese, perchè per noi erano brutti e cattivi . Promuovere la propria immagine non crea danni per l’ Europa ne economici ne geopolitici. Insomma in questa storia sento troppe robe che non tornano. A proposito mondiali magnifici con stadi pieni, se penso ai mondiali in Italia del 90 mi viene da ridere, a Verona dove abito vi erano quattro gatti

  • keki
    Inserito alle 15:08h, 16 Dicembre Rispondi

    “le valige piene di contanti”
    valigie

  • giuseppe peluso
    Inserito alle 15:17h, 16 Dicembre Rispondi

    Da sempre in genere a far parte delle istituzioni europee vengono mandati gli scarti di un personale politico di bassa qualità, quindi più disposti a farsi corrompere. Bisognerebbe fare un bel repulisti negli organi europei . I popoli rappresentati dovrebbero fare pulizia.

  • vincenzo
    Inserito alle 15:17h, 16 Dicembre Rispondi

    …e la mente piena di disprezzo le gente comune.!

    MIRAAAT: PUNTAAAT: FUOCO!

  • Aplu
    Inserito alle 16:21h, 16 Dicembre Rispondi

    Sarebbe bello avere fra le mani l’Emiro del Qatar, anche per poco, anche per un paio d’orette soltanto.

    • Giorgio
      Inserito alle 15:45h, 17 Dicembre Rispondi

      Ancora meglio avere tra le mani la von der pfizer ….

Inserisci un Commento