Scatta il piano di emergenza del Governo Conte: la prima prova di militarizzazione dell’Italia in vista dellle feste di Natale

di Luciano Lago

Lo andavamo affermando già da tempo: Il virus del Covid 19 fornisce alle forze di governo il pretesto per attuare in Italia, per conto di centrali sovranazionali, un gigantesco esperimento di controllo sociale.
Così accade che si metta a punto un sistema che prevede non solo tamponi, tracciamenti, confinamento e limitazione degli spostamenti delle persone, con forti limitazioni alle famiglie ed alle persone anziane, ma anche un controllo di polizia a maglie strette su tutto il territorio italiano.

Il governo prevede l’impiego di 70.000 unità di forze di Polizia Carabinieri, Finanza, più reparti dell’esercito con utilizzo di blocchi stradali, posti di controllo, elicotteri, droni senza pilota, satelliti, telecamere in ogni punto sensibile, controllo delle comunicazioni, presidio su stazioni, aeroporti, caselli autostradali.
Il controllo sarà esteso a tutti i cittadini italiani ed alla popolazione residente. Fanno eccezione i migranti da poco arrivati in Italia e quelli che sbarcheranno nei prossimi giorni. Per loro porti aperti ed accoglienza senza limiti. Tutti saranno accolti, rifocillati ed alloggiati a spese della collettività, in omaggio alle disposizioni di Bruxelles, del ministro Lamorgese e del Governo Conte.
Per eludere i controlli più accurati, gli scafisti e le ONG che si occupano di traghettare i migranti sulle coste italiane raccomandano a questi di bruciare i documenti prima dell’arrivo, fornire false generalità, in particolare per coloro che hanno collegamenti con gruppi terroristi o jhadisti che li aspettano sul territorio italiano. Questo consentirà di eludere eventuali ricerche incrociate dell’Interpool e possibili fermi per sospetti di attività terroristiche.

Droni per la caccia ai negazionisti del virus

Proviamo a indovinare quali saranno le fasi successive

Per quanto riguarda i cittadini italiani e residenti fissi in Italia con regolare permesso di soggiorno, si prevede che questa militarizzazione sarà seguita da una seconda fase per l’esperimento dei vaccini, che si attendono presto in arrivo. Il vaccino inizialmente non sarà obbligatorio ma, per rendere di fatto impossibile scegliere se farlo oppure no, il governo predisporrà , con apposito D.P.C.M. un patentino sanitario che sarà reso obbligatorio per utilizzare trasporti in treni veloci, per ottenere posto su aereomobili, per l’entrata in uffici della pubblica amministrazione, nella banche, per l’ingresso in teatri ,concerti e manifestazioni varie.
Il controllo successivo servirà ad individuare gli eventuali trasgressori che saranno sanzionati, segnalati e schedati. Si prevede una campagna di persuasione “psicotica” ,attraverso le TV e i media, per indurre la popolazione ad sottoporsi alla vaccinazione, pena esclusione anche da posti di lavoro pubblici e concorsi nella pubblica Amministrazione, Forze di Polizia, Forze Armate, Ospedali, ecc..

La procedura sarà dettata dalla Commissione Europea, in accordo con l’OMS e collegata con il FMI e la BCE, che inibiranno i finanziamenti ai paesi o entità bancarie che non saranno in regola con le nuove misure di militarizzazione sanitaria.

Emergenza e Prove di Coprifuoco


Si prevede inoltre che il governo, dietro suggerimento della Commissione Europea, introdurrà nel codice penale la fattispecie di reato di negazionismo sanitario, un reato considerato grave che sarà punito in modo severo con pena accessoria di esclusione dagli uffici pubblici per almeno cinque anni e divieto di diffondere a mezzo scritti o altro mezzo elettronico, concetti riferiti al negazionismo dei vaccini o del Covid.
Per i medici che sconsiglieranno l’uso del vaccino ai propri assistiti, prevista la radiazione dall’albo (già operante).
La eventuale falsificazione del patentino sanitario sarà considerata un reato di falso aggravato con pene accessorie. A Napoli e dintorni i falsari sono avvisati.
Questa una previsione accurata dei prossimi eventi, resta inteso che eventuali proteste, sommosse, rivolte o reazioni anti-confinamento o anti vaccino saranno duramente represse con l’approvazione dei tecno oligarchi di Bruxelles.
Con la previsione resta una certezza: lo stato d’emergenza durerà a lungo e, se non dovesse bastare questa pandemia, niente può escludere che ne subentri una nuova…..Lo ha dichiarato anche Bill Gates….e se lo dice lui….
Morale: L’emergenza fa troppo comodo al potere.

43 Commenti
  • rossi
    Inserito alle 22:23h, 06 Dicembre Rispondi

    ,,,,e chi cazzo se ne frega di questo paese di m…a….. e dei lobotomizzati che lo abitano….. ce ne andremo a vivere in Bielorussia o altrove…… dove la retorica della pseudopandemia non ha attecchito come in occidente e soprattutto dove questa guerrabiologica condotta dai soliti “filantropi” non è in grado di corrompere governi traditori e golpisti che agiscono contro l’interesse del proprio popolo e dell’intera umanità……, e a tempo debito faremo i conti……. caniesna
    Oppure moriremo combattendo da uomini liberi dove siamo nati, tanto prima o poi si deve morire…..

    • rossi
      Inserito alle 22:26h, 06 Dicembre Rispondi

      ERRATA CORRIGE: ……non è in grado di corrompere governi integerrimi come hanno invece corrotto governi traditori e golpisti…..

    • silvia
      Inserito alle 07:15h, 07 Dicembre Rispondi

      Ma bisogna anche vedere se la Bielrusssia, o qualche altroPaese, sara’ disposta ad ospitare tutti i rifugiati italiani.

      • atlas
        Inserito alle 08:04h, 07 Dicembre Rispondi

        ma chi CAZZO li vuole. Io quando me ne vado all’estero vado sempre in posti dove non ce ne sono. E dico sempre che sono Siciliano, occupato del tipo Palestinese

        e continua a piovere … governo giulio ! Ah ma oggi me lo vado a far fare un bel massaggio alla Clinton

  • Nicholas
    Inserito alle 23:11h, 06 Dicembre Rispondi

    Intanto anche in questo fine settimana manifestazioni e scontri, sia in Francia che in Germania. Contro le misure ristrette.
    Più, stringeranno le maglie più aumenterà la resistenza.
    Nella storia, imperi e dittature sono crollate. Anche, questa crollerà.
    Io spero cada al più presto per il bene di tutti

    • Arditi, a difesa del confine
      Inserito alle 01:06h, 07 Dicembre Rispondi

      più stringeranno le maglie e più aumenterà la resistenza, certo, ma non in Italia, popolo servile che passa dall’oggi al domani a cambiare padrone, nel medioevo come nel 45
      un popolo che non combatte e anzi non vede l’ora di farsi inoculare il vaccino, che chissà quali danni farà
      e tutto questo grazie ai signori del pd, servi di francesi e della UE, partito dove abbonandano le legioni d’onore. servo servi, vergogna nazionale, quelli che a febbraio dicevano che il virus non è pericolo e invitavano a fare aperitivi e abbracciare i cinesi, ora in prima linea verso la repressione in stampo sovietico
      merde ieri come oggi, gente che disprezza chi non la pensa come loro e che già più volte tra le loro fila c’è chi ha definito ignoranti chi non vota come vorrebbero loro e addirittura c’è chi auspica di togliere il diritto di voto a chi non ha svolto determinati studi (mentre dall’altro lato si affrettano per dare lo stesso diritto alla marmaglia di clandestini che questi nemici della Patria continuano a fare affluire)

      e più stringono la cinghia e più vedono gli italiani accettare col capo chino più continuano a stringere, l’ultima speranza di ribellione è quando gli toccheranno il portafoglio con la patrimoniale (in perfetto stile sovietico, tra l’altro), se anche allora nessuno scenderà in piazza come a Berlino e Parigi allora vorrà dire che non c’è più futuro per questo paese.

      nemmeno quando c’era la guerra, quando le nostre città venivano bombardate dai vili anglo-americani c’era un sistema di repressione e riduzione della libertà come c’è oggi, è una V E R G O G N A firmata pd servi della ue e m5s servi della cina (grillo con la mascherina a dicembre 2019 mentre incontra i cinesi io non lo dimentico)

  • Teoclimeno
    Inserito alle 03:28h, 07 Dicembre Rispondi

    Sono veramente, ma veramente nauseato. Italiani…“Un popolo di poeti, di artisti, di eroi, di santi, di pensatori, di scienziati, di navigatori, di trasmigratori”. Questa affermazione, del tanto e spesso ingiustamente vituperato Benito Mussolini, all’ombra di quanto sta accadendo oggi nel nostro Paese andrebbe rivista: Italiani popolo di traditori, venduti della peggiore specie.

  • atlas
    Inserito alle 04:29h, 07 Dicembre Rispondi

    l’italia è un’entità massone, creata da giudei massoni, costituita da massoni. Con la forza, le rapine, la violenza, le stragi. Che non ha nulla a che vedere con il concetto di Patria, Stato, Nazione, territorio, identità. Nessuno vi si riconosce veramente. SOLO durante il ventennio di Governo Fascista si è tutti amato il tricolore (con l’aquila) ma solo come espressione politica Sociale e Nazionale in una sorta di Cameratismo accettato, mai fratellanza, ben sapendolo intimamente provvisorio, dettato dalle vicende di quel particolare periodo post-bellico e destinato cmq ad implodere, soprattutto per la parte di gente di razza Europoide, Europide, alpina. I maggiori dissidenti e sovversivi furono italiani non Duo Siciliani, e fu in italia, a Milano, che Mussolini fu sacrificato. Eccellente personaggio, dalla grande visione politica, stimato persino dai suoi più acerrimi nemici, il migliore italiano dai tempi in cui fu costituita. I Duo Siciliani furono innocenti di quello scempio. L’Idea Fascista era Europea e Mediterranea, ma più Mediterranea che Europea. Oggi l’italia è occupata anche da tantissimi stranieri, cosa che credo sarebbe impossibile di fatto, logisticamente rimpatriare tutti, nelle Due Sicilie invece si può ancora fare

    Dal 1860 è di fatto un territorio internazionale, il re usurpatore Vittorio Emanuele di casa Savoia parlava francese. E’ una mescolanza di regni diversi e di popoli diversi con lingue diverse, ma mentre tutti gli altri si possono in qualche modo amalgamare, Lazio e Sardegna con più difficoltà perchè di razza Mediterranea, le Due Sicilie non lo saranno mai volontariamente: sono solo temporaneamente e per imposizione sotto amministrazione italiana. Un’amministrazione democratica che annulla le identità Statali Duo Siciliane e non riconosce i diversi valori creativi razziali, le diverse esigenze e le diverse necessità

    oggi un’italianizzazione proposta da una eventuale e rarissima seria rivitalizzazione politica fascista è improponibile, i Popoli, sia delle Due Sicilie,chè dell’italia hanno delle potenzialità per farcela ognuno da soli SE con la supervisione e supporto russo. Se Dio vorrà sarà miracolo: a ognuno di nuovo il suo Stato, sostituire gli ameri cani con i russi, abbandonare la chiesa cattolica che si è prostituita all’occidente massone e darsi a quella Ortodossa

    sono sconvolgimenti e ritorni, riforme totali e visioni che appaiono impensabili e inimmaginabili, al limite dell’utopia, ma proprio per questo le uniche positive percorribili se vi è la volontà. Per questo ci vogliono dei miracoli. Che di certo non farà BerLuxCohen, una persona nata per mentire. Può darsi che il ritorno sulla terra del Messia sia vicino, gl’ingredienti ci sono tutti, il primo è lo scandalo della chiesa di Roma definita la ‘culla della cristianità e civiltà occidentale’, e tutte le sue storiche colonne che stanno crollando, pezzo dopo pezzo

    • MADRE NATURA
      Inserito alle 06:41h, 07 Dicembre Rispondi

      PAROLE SANTE FRATELLO

    • Kaius
      Inserito alle 13:08h, 07 Dicembre Rispondi

      Avrei un idea migliore.
      Sbarazzarsi di bergoglio,restaurare il Cattolicesimo,convertire gli ortodossi.

      • atlas
        Inserito alle 13:55h, 07 Dicembre Rispondi

        mah, alla fine sono fatti vostri. Ma l’apocalisse parla di Roma che si prostituirà, non di Atene o Mosca. Poi a quanto ne so gli ortodossi non differiscono di molto dai cattolici. Le Due Sicilie nella loro storia sono state sempre vicine alla Russia, e c’è tanto dell’ortodossia bizantina ancora presente, San Nicola a Bari … San Michele Arcangelo

        poi Mosca/Moschea … il neocristiano Putin ne ha inaugurata una nella Capitale che è un gioiello. E niente salafismo o wahhabismo giudeizzato. Poi ci sono le rivelazioni di Fatima che trattano della Russia, qualcosa di vero c’è secondo me, perchè tutto si sta avverando. Sono vibrazioni che dovrebbero fare riflettere chiunque non sia un giulio, per capire di tendenza al bene e di quella al male. Il mio riferimento era per voi/noi, visto che anch’io sono Napolitano/Siciliano, riguardo a Religione io le mie certezze al 100% ce l’ho già

        • Kaius
          Inserito alle 14:32h, 07 Dicembre Rispondi

          Certo.ormai Roma è già una prostituta, ma nulla c entra con la Fede.
          Gli ortodossi sono eretici quindi non cristiani.
          Le profezie parlano di una conversione dei russi al vero Cristianesimo, quello cattolico.
          Su Putin non mi esprimo, cristiani di è o no,ma esiste solo il Cristianesimo, nessun neo o altro.
          Di questi tempi solo un idiota non riuscirebbe ancora a capire le tendenze.

          • conpazienza
            Inserito alle 20:25h, 07 Dicembre

            maestro, premesso che sono ateo per quanto riguarda le religioni umane…. mi sa che tu hai poche idee e molto ben confuse! chido : sei mai stato in urss o dopo in Russia??? prima di scrivere scemenze… forse informarsi un poco… non farebbe male! 😉

          • Kaius
            Inserito alle 13:04h, 08 Dicembre

            Allora non so se il messaggio è diretto a me ma rispondo lo stesso.
            Detto questo… già solo per il fatto che sei un ateo devi solo stare zitto e stare al tuo posto non immischiandoti nelle discussioni altrui con quel fare spavaldo che fa ridere perfino i porci.
            Meglio avere poche idee ma chiare,buone e soprattutto che rispecchiano la verità piuttosto che essere una scimmia arrogante e prepotente come te che si smanetta pensando che i suoi avi erano delle scimmie incestuose che si pisciavano in faccia a vicenda mentre facevano la guerra lanciandosi la merda.
            Evidentemente voi atei non vi rendere conto di quanto siate ridicoli e soprattutto comici.
            Detto questo un viaggio in Russia ce lo possiamo insieme così ti tiro due o tre schiaffoni appena sgarri e chissà…..magari ti togli pure il vizio di scrivere minchiate su internet provviste di faccine da bambinetta viziatella.
            Mi piacerebbe adesso leggere le tue “idee” infinite e chiare che si basano sull esatta tesi che siamo nipoti di scimmie incestuose che fanno guerra con la merda.
            E non nego assolutamente che per gli atei arroganti e effemminati non sia così!

          • atlas
            Inserito alle 17:00h, 08 Dicembre

            salve egregio ‘con pazienza’

            no, non ci sono mai stato in unione sovietica, e nemmeno in Russia. E nemmeno in america. E non credo ci andrò mai, nè nell’una nè nell’altra, amo il mare Mediterraneo della mia Nazione, gente simile della mia razza

            ciò non m’impedisce certo di amare l’una e odiare l’altra, già a pelle, solo a sensazione

            però mi posso informare. Di un’altra Nazione, da turista, prima di andarci m’interesserebbe sapere soprattutto come si divertono, come mangiano, che clima c’è, che tipo di donne hanno, il livello di criminalità e il tipo di risposta da parte dello Stato

            https://www.youtube.com/watch?v=F_C4DlEwLXo

            per altro, dopo la risposta di kaius, la tua immagine ne esce un pò offuscata per cui non credo ti convenga ‘apparire’ di nuovo, non brillando come una stella in pratica saresti solo uno dei tanti giuli che si affacciano al balcone stando attenti a non sporgersi troppo

          • atlas
            Inserito alle 02:47h, 09 Dicembre

            kaius, peraltro è proprio così, scimmie; basta vedere come si conciano in spiaggia. O in discoteca …

            anzi, si è arrivati al punto che sono proprio le donne (in generale, la maggior parte) a non volere una relazione continuativa, sentimentale, d’amore. Solo un rapporto carnale fugace, istintivo, animalesco appunto

            pietà …

          • Kaius
            Inserito alle 12:49h, 09 Dicembre

            Eh Atlas forse sono stato offensivo nei confronti delle scimmie.
            Questi non sono scimpanzé ma feccia,niente altro che feccia.
            E non sono “donne” ma puttane quelle che dici tu per le quali non bisogna avere nessuna pietà ma solo metterle a morte.

    • cristiano
      Inserito alle 13:29h, 07 Dicembre Rispondi

      condivido senza riserve…veritá incontestabili.

  • MADRE NATURA
    Inserito alle 06:39h, 07 Dicembre Rispondi

    Prima di tutto ……. ….. un durissimo colpo ad israhelll…… …. e poi la paura farà il resto. ANCHE PER QUESTO CI VUOLE CORAGGIO.

  • atlas
    Inserito alle 08:12h, 07 Dicembre Rispondi

    Arcuri: VACCINEREMO PURE GLI STRANIERI ! (‘lui’ li chiama ‘migranti’) SPEZZEREMO LE RENI ALLA GRECIA !

    Ma tu lo sai se quelli vorranno e si faranno vaccinare ? E mica sono giuli quelli. Poi, valli a trovare tutte le migliaia che sono quì senza documenti, uno per uno, …… che non sai nemmeno come si chiamano e di che paese sono. Ci vai con l’esercito ? Quelli non vedono l’ora, soprattutto gli Arabi…BUM

    come ci godo

  • ayoub
    Inserito alle 10:34h, 07 Dicembre Rispondi

    brutto vedere su uno dei pochi siti che danno informazione alternativa un articolo completamente cieco nel suo indirizzare il risentimento verso i migranti, gente che con i documenti o meno sono semplicemente pedine in questo gioco così come lo sono anche i cittadini italiani. Lo scrittore ha perso completamente di vista il quadro generale della situazione (é come avere la peste e preoccuparsi di un brufolo…)

    • Redazione
      Inserito alle 11:35h, 08 Dicembre Rispondi

      Egregio,
      precisiamo, mai avuto nulla contro i migranti che, nella maggior parte dei casi, vengono sfruttati per la nuova tratta degli schiavi e consentono l’arricchimento di scafisti e caporali. Sono anche loro delle vittime, illusi con false aspettative nel tentare lo sbarco in Italia. Il mio astio è contro gli sfruttatori del traffico di clandestini, i mafiosi scafisti, le ONG senza scrupoli che sono complici della mafia degli scafisti,i politici che sono collegati con le ONG e che favoriscono questo traffico e deportazione di nuovi schiavi per obbedire alle direttive degli organismi mondialisti (ONU, Commissione Europea, ecc.). Naturalmente in mezzo ai migranti ci sono anche fior di delinquenti e non è una novità come ci sono potenziali terroristi infiltrati, come dimostrato dagli ultimi casi di cronaca internazionale. Questa è una realtà, poi la retorica sulla migrazione è altra cosa e nasconde finalità occulte.
      Saluti

      Luciano Lago

    • atlas
      Inserito alle 14:40h, 08 Dicembre Rispondi

      Ayoub: gli stranieri sono esseri umani, come tutti. Sono i politicanti democratici al parlamento di Roma che non lo sono. Sono purtroppo grandi problemi nostri.

      Io quando vado ovunque all’estero devo avere passaporto con me, soldi, perchè non mi regala niente nessuno, devo indicare i motivi per i quali mi sto recando in quella Nazione, dove alloggerò, eventualmente da chi, sono controllato dalla polizia politica e se necessito di cure le devo pagare in contanti. In genere non posso starci più di 3 mesi da turista se no mi vengono a prendere a casa o in albergo e mi mettono in carcere sino a quando la mia Famiglia non manda i soldi per il biglietto aereo

      se chiedo la residenza devo dimostrare di avere mezzi di sostentamento e una casa, se commetto un reato anche tenue LO PAGO, e poi vengo espulso e lì non entro più

      sono cose nostre, problemi grossi, lo so che il Senegal e la Mauritania sono Nazioni civili, purtroppo quì no, si è solo dei GRAN BASTARDI inetti. E anche porci (quindi un musulmano per es. che viene a fare …). Questo non vuol dire che ti faccio entrare in casa e ti dò mia sorella, diciamo che la tendenza alla quale ci hanno portato è quella della necessità di fare da soli, (grosse forbici, coltelli da cucina, pile provviste di grosse scariche elettriche, mazze…) perchè le persone vendute in divise non aiutano, anzi, sono i nostri primi nemici.

      Forse è questo, che velatamente e diplomaticamente Luciano Lago voleva scrivere. Però si è anche spiegato. Forse io mi sono spiegato meglio.

      • Kaius
        Inserito alle 15:54h, 08 Dicembre Rispondi

        Aggiungo una piccola nota al commento di Atlas.
        Gli stranieri sono esseri umani,essere umano invasori,gli umani sono bestie che tutte le altre,quindi se invadono vanno ammazzati.
        Vogliate scusarmi ma non sono negro friendly.

  • Maurizio
    Inserito alle 10:58h, 07 Dicembre Rispondi

    é da marzo che stai ripetendo queste cose, non le ho ancora viste.
    Caro Luciano questa è mera propaganda per il tuo ex partito.

    • Woland
      Inserito alle 11:32h, 07 Dicembre Rispondi

      Quando le vedrai forse sarà troppo tardi per reagire.
      Laoconte provò ad avvisare i troiani che il cavallo era un inganno, ma rimase inascoltato.
      Tu sei come quei troiani: nel momento in cui ti sgozzeranno non penserai “aveva ragione chi mi avvertiva” ma penserai che avevi ragione tu perché ti stanno ammazzando con una lancia invece che con un pugnale.
      Per gente come te non vale la pena impegnarsi.

    • Redazione
      Inserito alle 11:27h, 08 Dicembre Rispondi

      ?? Quale partito? Forse mi stai confondendo con qualcun altro……
      Saluti

      Luciano Lago

  • Farouq
    Inserito alle 12:06h, 07 Dicembre Rispondi

    -Se la mascherina protegge allora perché chiudere? e se non funziona perché metterla?

    -Molti invasati hanno i soldi per isolarsi in casa per secoli e quelli detestano i poveracci che se non escono di casa per lavorare non mangiano

    • atlas
      Inserito alle 12:48h, 07 Dicembre Rispondi

      che bello l’Egitto. Beato te che ora stai lì. Amo le Due Sicilie, la mia Nazione, ma sono sotto un dominio italiano sempre più soffocante

      lo so che da te lì non è come quì … ci ho vissuto 2 mesi, fra Dicembre 2003 e Gennaio 2004, ad Alessandria quando faceva freddo c’erano 20 gradi, Al Cairo 16. Sarò andato e venuto una decina di volte dall’Egitto, ma sempre con Hosni Mubarak presidente (che non mi piaceva). E’ dal 2010 che non ci vado, l’Egitto di Al Sisi non l’ho ancora visto di persona, e credo che neanche lo vedrò, l’Egitto agli egiziani. Quante volte sono stato alla Moschea Al Hussein al Cairo, e anche a quella di Tanta……e quante volte ho cambiato gli € in nero lì vicino, prendevo quasi il doppio che dalla banca …

      ma l’emozione più grande è stata quando nel 2000 sono entrato nella stanza dell’Imam cieco della Moschea Al Hussein e gli ho riconosciuto la voce di quando trasmetteva via radio Al Quran Al Karim che a me arrivava con onde a volte deboli a volte forti solo di notte quando ero in carcere in Sicilia. E anche in Calabria … io pregavo tutta la notte, fino all’Alba (Fajar) ……… e piangevo perchè quella melodia Islamica arrivava fino al cuore. Ricordo anche che proprio nella mia Nazione in Sicilia la Direzione della Mecca a Caltanissetta era verso la finestra quindi io non potevo vedere la porta. Una persona in divisa allora l’aprì senza fare rumore mentre io ero prostrato concentrato a terra col mio Dio e mi ci passò sopra con gli anfibi; doveva andare a battere con il ferro le grate …

      da Dio veniamo; e a Dio ritorneremo. Ognuno vedrà ciò che avrà fatto di bene o male, fosse anche della grandezza di un granello di sabbia

      https://www.youtube.com/watch?v=MHJ6OCv2olw

      • Farouq
        Inserito alle 14:31h, 07 Dicembre Rispondi

        Sono al Cairo, città fondata da un siciliano, lo sapevi?

        https://it.m.wikipedia.org/wiki/Jawhar_al-Siqilli

        • atlas
          Inserito alle 15:23h, 07 Dicembre Rispondi

          grazie, molto istruttivo. Sì, avevo sentito qualcosa

          io sono Siciliano Citrafaro, quella cioè con Capitale Napoli. A Trapani (Sicilia Ultrafarum, con Capitale Palermo) stetti 6 mesi, ma in una sezione speciale isolato, non avevo libri se non Il Corano. Anche lì mi arrivava la radio Islamica egiziana, ma solo di notte e molto debole, quindi ascoltavo di più i 3 canali tunisini, Tunisi, Monastir e Sfax, per imparare meglio la lingua. Un tunisino mi aveva scritto in Arabo l’articolo del Trono (Ayatul Kursi). Lo mettevo dentro al cuscino. Una mattina, tra le Orazioni del Fajar Sunna e il Sobeh in una sorta di dormiveglia mi è arrivato memorizzato, col permesso di Dio. A Caltanissetta, era il 1995, stetti un anno e studiai la storia della Sicilia di Michele Amari, la biblioteca era fornita. Al Siqliya el arabiya (la Sicilia Araba), Sicilia in Arabo vuol dire ‘diamante’. E Caltanissetta viene da Qalaà annisaì, (il Borgo delle donne). Poi sapevo di un grande condottiero Musulmano Calabrese, pare che fu il più grande Ammiraglio della flotta ottomana nel 1500 circa. Si convertì col nome di Ali Basha (Pascià)

          (nel 2004 a Al Munufiya, mi diedero l’Onore di guidare l’Orazione del Sobeh in Moschea, ero ospite a casa di un’egiziano). Dio Benedica e protegga te e la tua Famiglia, se Dio vuole ci vedremo in Paradiso, questo è l’eccellente risultato finale

  • josey wales
    Inserito alle 12:28h, 07 Dicembre Rispondi

    Danimarca obbligo vaccinale prposto e poi ritirato dal governo dopo una settimana intera di proteste in piazza.
    Francia proteste e scontri da una settimana contro la legge sulla sicurezza ,che in pratica garantisce l impunita’ alle forze di polizia.
    Germania ,proteste continue contro la legge ” per la sicurezza della popolazione”
    Italia , non pervenuta.
    Popolo di amebe parassiti opportunisti, , questo fin dalla sua creazione come stato, unitario.
    La nostra grande tradizione si ripete, ben rappresentata da’ un premier burattino allevato nelle fogne gesuitiche

    https://music.youtube.com/watch?v=8y9vTIsKg_Y&list=RDAMVM8y9vTIsKg_Y

    • atlas
      Inserito alle 21:13h, 08 Dicembre Rispondi

      dovete capire che per sconfiggere la pandemia serve investire 74 miliardi per la transizione ecologica, 48 per la digitalizzazione, 17 per la parità di genere e solo 9 per la sanitá.

      Chiaro no?

      Noi stolti pensavamo che eventuali problemi sanitari si risolvessero col potenziamento della sanità

      • atlas
        Inserito alle 03:24h, 09 Dicembre Rispondi

        questo sarebbe il c.d. ‘recovery plan’ …

  • Farouq
    Inserito alle 15:10h, 07 Dicembre Rispondi

    Indice di mortalità in costante aumento dal 2000, anno in cui sono diventato complottista perché avvertivo degli strani cambiamenti

    https://www.indexmundi.com/g/g.aspx?v=26&c=it&c=us&l=en

    La fonte è l’agenzia di spionaggio CIA con il suo “world Factbook”

    Giustamente perché sono addetti allo sterminio globale

  • atlas
    Inserito alle 16:31h, 07 Dicembre Rispondi

    Weltanschauung Italia

    Siamo così impegnati con il “black friday” ed i regali natalizi (che alla fine scambieranno col vicino perché non sarà permesso neppure uscire dal condominio) per vedere che il paese più bello del mondo, la culla storica dell’umanità per quanto riguarda cultura, arte e diritto, sta sprofondando sempre più dentro un liquame puzzolente e nauseabondo. Ma grazie alle mascherine e all’uso sconsiderato dell’igienizzante il fetore è molto attenuato.

    Ma c’è un limite a tutto, e il limite di sopportazione è stato ampiamente superato.

    Non è bastato imprigionare un paese per tre mesi, mettendo in quarantena forzata milioni di persone sanissime.
    Per la prima volta nella storia dell’umanità vengono isolati e segregati i sani, e ovviamente non si tratta di un errore…

    Non è bastato distruggere l’educazione scolastica con la follia disumanizzante della didattica a distanza, imponendo ai bambini e ragazzi che a scuola ci possono andare le mascherine perfino da seduti al banco. Educare al simbolo di sottomissione per eccellenza è estremamente funzionale…

    Non è bastato nemmeno mettere l’economia a ferro e fuoco, costringendo alla chiusura e al fallimento centinaia di migliaia di aziende e partite iva, con il risultato che il 2021 non sarà ricordato come l’anno del vaccino, ma l’anno in cui milioni di persone saranno ridotte alla fame e alla disperazione perché non avranno i soldi per pagare il mutuo, gli affitti e perfino il cibo. Con tutti i risvolti sociali che pochissimi (soprattutto tra le ligie forze dell’ordine) hanno preso in considerazione. Pochi ad esclusione di chi queste dinamiche le ha studiate a tavolino…

    Ufficialmente tutto questo per gestire una emergenza sanitaria rappresentata da un virus influenzale che non ha alzato per niente l’asticella delle morti medie che annualmente avvengono da sempre: ogni giorno infatti oltre 1800 persone muoiono per svariate patologie (600 al dì per disturbi cardiovascolari, 500 per cancro…)

    Eppure quello che i media fanno passare è l’esatto contrario! Si muore solo di covid: l’influenza, la vecchiaia, il cancro, gli infarti e gli ictus sono spariti nel nulla, eclissati da un microscopico virus, che cela guadagni infiniti…

    Ora per dare l’ultima mazzata dell’anno sulla testa già spaccata dei ristoratori, Natale e Capodanno sono stati blindati dentro i confini comunali nell’ennesimo decreto che conferma come il governo con la scusa della seconda e terza ondata (e poi ci sarà la quarta), cospira nei confronti del popolo. Al governo non possono non sapere che per moltissime attività commerciali le festività natalizie rappresentano il periodo più importante dell’intero anno, per cui la nuova vergognosa manovra affosserà ancor di più l’economia.

    Coprifuoco in tutta Italia alle 22:00 e ristoranti chiusi alle 18:00 e se non bastasse da Natale all’Epifania i blocchi aumenteranno e le misure saranno ancor più rigide.
    Una cena al ristorante seduti a più di un metro di distanza è così pericolosa per la salute pubblica a tal punto da chiudere tutto? Forse perché il virus – derivando dal pipistrello – è solito uscir al calar delle tenebre e ama il buon cibo?

    Oltre il danno anche la beffa!

    Non possiamo più continuare ad accettare questa dittatura che a suon di Dpcm sta limitando le libertà individuali e devastando la vita a milioni di persone.

    “Disobbedire contro una legge ingiusta è l’unica scelta” H.D. Thoreau
    M. Pamio

    • Hannibal7
      Inserito alle 19:00h, 07 Dicembre Rispondi

      Ho letto poco fa della LAMORGESE giulietta POSITIVA….l’avrà preso in un centro di accoglienza per immigrati??? Mmm non credo…lei,come tutti i comunisti è gay ma con il culo degli altri

  • giorgio
    Inserito alle 18:32h, 07 Dicembre Rispondi

    Oltre al Black friday ora hanno pensato di agitare un’altra carota davanti all’asino (gli italiani).
    Ecco a voi il Cash back (i soliti stramaledetti anglesismi, quando li sento avverto subito puzza di fregatura, tipo jobs act e simili) ….. venghino signori venghino …… pagate con la carta vi rimborsiamo ….. fermiamo gli evasori ….. e riempiamo i forzieri delle banche …. e tracciamo ogni spesa e movimento ….. Per il nostro bene … naturalmente …..

  • Farouq
    Inserito alle 18:55h, 07 Dicembre Rispondi

    Con l’eliminazione del contante, si pagheranno le multe in tempo reale pure le tasse verranno prelevate in automatico

    Soldi virtuali, massimo controllo, chi sgarra verrà azzerato tramite tastiera

    • atlas
      Inserito alle 01:29h, 08 Dicembre Rispondi

      si arriverà al peggio su tutto. Ma per le Nazioni Arabe sarà molto più in ritardo, forse quando io sarò già morto. Un colpo quasi mortale me l’hanno dato solo con questa impossibilità di viaggiare. Io con le mie possibilità sfruttate al meglio avevo risolto senza disturbare nessuno e con la pretesa che nessuno disturbi giustamente me e la mia Famiglia. Viaggiare vuol dire evadere e la via è quella di Damasco. Ma pare proprio che gli aggressivi democratici vogliano che quelli che non lo sono si armino e si difendano, anche a costo della vita. Probabilmente con alcuni riusciranno nel loro intento

      “questa vita terrena è una prigione per il Credente e il paradiso del non credente”, Muhammad

Inserisci un Commento