Salvini e la Le Pen si accordano Una Campagna Congiunta in vista delle Elezioni Del Parlamento Europeo



Di Joaquin Flores

ROMA – Vice Primo Ministro, Ministro degli Affari Interni d’Italia e Presidente della Lega, Matteo Salvini, così come il leader dell’Associazione Nazionale Francese Marine Le Pen, pianificano di tenere un raduno comune prima delle elezioni al Parlamento Europeo (PE). Su questo, venerdì, 5 aprile, l’agenzia ANSA , ha informato,, citando fonti nel Ministero degli Interni italiano.

I politici hanno discusso la possibilità di una manifestazione congiunta durante la campagna elettorale prima del voto al Parlamento europeo, che si terrà dal 23 al 26 maggio, ha detto l’agenzia.

“Questa mattina ci siamo incontrati con Marine Le Pen a Parigi per discutere questioni di lavoro, problemi dela famiglia, protezione dell’ambiente. Vogliamo espandere l’alleanza di quelle persone che vogliono cambiare e si sforzano di portare un po ‘di buon senso in Europa “, ha scritto Salvini sul suo Twitter .

Stamane a Parigi con Marine Le Pen, per parlare di lavoro, di famiglia e tutela dell’ambiente, impegnati ad allargare l’alleanza di chi il 26 maggio vuole cambiare e portare un po’ di buonsenso in Europa! Questo il messaggio di Salvini.

Secondo The Guardian , la settimana prossima il politico italiano prevede di tenere una conferenza in cui si riuniranno i sostenitori di movimenti europei apparentemente sovranisti e di destra. L’evento si svolgerà a Milano. Rappresentanti di alcuni parttii hanno confermato la loro intenzione di partecipare alla riunione.

La pubblicazione specifica che negli ultimi anni le forze politiche di destra si sono intensificate nell’ambito della UE. Così, i sostenitori della corrispondente visione politica sono saliti al potere in Italia, Ungheria, Austria e Polonia. La loro popolarità è aumentata anche in Francia, nei Paesi Bassi e in Germania.

A gennaio, Salvini ha visitato la Polonia, dove ha incontrato i rappresentanti del partito di governo, Legge e giustizia, che condivide la riforma dell’immigrazione e le opinioni euroscettiche del politico italiano. Poi in una conferenza stampa, ha detto che dopo le prossime elezioni al Parlamento europeo, si potrebbe stabilire una “rinascita dei valori europei” mediante una alleanza fra le forze sovraniste.

“Salvini sta cercando di presentarsi come leader informale di euroscettici e forze populiste in Europa. Tuttavia, non è chiaro se sarà possibile formare una coalizione, date le differenze di interessi di questi partiti politici, così come la confusa rete di alleanze già esistenti all’interno del PE “, afferma l’articolo di The Guardian.

Gli autori del pezzo chiariscono che i populisti presentano varie contraddizioni nelle loro opinioni, in particolare sulla “questione russa”. Quindi, Salvini parla con il sostegno del presidente russo Vladimir Putin, mentre l’atteggiamento dei politici polacchi verso Mosca è estremamente negativo. Questo spiega come non ci sia una posizione comune sulle sanzioni.

Il 18 ottobre 2018, Matteo Salvini ha annunciato che i suoi associati nell’Unione europea lo vorrebbero far diventare il prossimo presidente della Commissione europea (CE) dopo la scadenza del mandato di Jean-Claude Juncker.
Non è chiaro se questo avverrà con una designazione comune e soprattutto se non ci sarà il veto dei partiti dell’Est europeo che vedono in quelle di Salvini posizioni eccessivamente antirusse.

Fonte: FRN

8 Commenti

  • Sed Vaste
    6 Aprile 2019

    Salvini simula LA tutela delle fasce piu fragili degli Italiani ma intanto vuole creare divisione tra italiani e ci riesce , soon stratagemmi che gli soon stati insegnati ,ve l’ho gia detto questi politici sono tutti massoni seguono gli insegnamenti che si soon tramandati da secoli per fregarvi , l’Italia e’ in mano ai massoni dalla sua untita cioe’ da 150 anni voi leggete I blog fatti da loro e dai loro padroni Ebrei non capite un cazzo ,vi ho dato le indicazioni so che leggere e’ fatica ma provateci” aaargh Italia”

  • Sed Vaste
    6 Aprile 2019

    Uno dei piu grandi Gran Maestri Massoni del Grande oriente d’italia digitate” Lino Salvini gran Maestro ” ehh ! Notate qualche cosa col bauscia Milanese ! Citazione: ” Solo gli stupidi come Pecore non vedono l’ebreo anche LA’ dove apparentemente non c’e’ ” Giovanni Preziosi

  • Mardunolbo
    7 Aprile 2019

    “Ma, Devasto ” facci capire dove Salvini sta creando divisione tra gli italiani ? Oggi ha detto a Di Majorette che ” i ministri devono lavorare non preoccuparsi di nazisti,comunisti,marziani e venusiani” Ottima risposta perchè quello si disse preoccupato perchè la Lega si candida insieme a forze “contro la shoà” (sarebbe AFD che sventola persino la bandiera israeliana nei suoi convegni…). Ma quando parla l’ignoranza tutto può uscire da una bocca..

    • atlas
      7 Aprile 2019

      voleva scrivere che gl’italiani sono sempre stati uniti nella stoltezza perché non sono mai esistiti, sin dal 1861. Mussolini li creò politicamente e fece solo il bene, ma quegli stessi inesistenti lo misero a faccia in giù. Sono quindi morti e sepolti dal ’43 e nemmeno gesu cristo se scende dalla croce li può resuscitare. Almeno questo è quello che mi viene fuori quando vado su gogle a tradurre quello che scrive

  • Max Dewa
    7 Aprile 2019

    Non dovete fermarvi a quello che dice , I’ll mondo e’ pieno di Laidi personaggi traditori oratori affabulatori arruffapopoli ,voi ragionate in modo semplice per loro siete come una mandria di vacche da Portare all’abbeveratoio , ho imparato a comprendere un po I Loro inganni dopo aver letto ” LA civilta cattolica” su archive PDF gratis , questii figli d’introcchia di politici discendono dall’alta vendita Dalla massoneria che guidava tutta l’europa ci stanno piu di 1000 loggie in Italia second voi si grattano I coglioni , sono dei maestri nella menzogna e nell’inganno , digitate”Nubio massoneria ” leggete cosa diceva per ingannare I’ll popolo,Salvini e’ stato messo Solo per creare divisione sugli immigrati I sulla tav sulla famiglia ecc e’ l’utile idiota lo sapeva che non avrebbe Mai potuto governare da solo ma lo stesso rimane per dividere ,ribadisco non leggete quindi non capite ,le vostr fonti son siti spazzatura fatti da massoni e ebrei I vostri carneici allora tantovale smanopolarsi su xhamster e amen

    • atlas
      8 Aprile 2019

      ma perché non vai lì e ci rimani

      (se ti piace vedere cazzi)

      ognuno ha i suoi gusti

  • Mangas Coloradas
    7 Aprile 2019

    Reggere l’ urto dei paneuropeisti non è facile e sembra per ora che lui ci riesca. In fondo, come il Metternich a proposito dell’ Italia, l’ Europa è “un’ espressione geografica”, non fondata su un vero ideale se non quelli di cui si imputa l’ unificazione italiana nei commenti precedenti. Può darsi che alla lunga l’ Unione Europea sia un bene, ma se riconosco un difetto alla linea salviniana è quello di avere proposto una diversa, ma pur sempre, Europa. Che non ha veri ideali. Se non quello che la tiene veramente insieme: il doblone di Ahab. ( cfr. Moby Dick). Fini, quando stava per ascendere e contrastare, probabilmente, la stella berlusconiana, scomparve di scena con un pretesto ritengo procuratogli da chi, in fin dei conti, lo marcava stretto ( tutti lo siamo ). L’ erede di Bossi sta entrando sentimentalmente in una cerchia di caste dall’ origine immemorabile. Ne prevedo il veloce ridimensionamento. Vi sta entrando all’ alba delle europee.

    • atlas
      8 Aprile 2019

      sono tutte mezze figure mangas. Quando un Franco Freda e un Claudio Mutti sono di fatto all’oblìo vuol dire che il moribondo sta esalando gli ultimi sospiri

      e questo è anche colpa di chi a monte unificò con la forza bruta Popoli razzialisticamente e quindi culturalmente diversi facendo sì che le risorse umane e quei valori creativi si disperdessero nei vari venti a favore del giudeo internazionalista

Inserisci un Commento

*

code