Sabotaggio del Nord Stream 1 e 2: “Grazie USA”


Il polacco, marito del consigliere neo-conservatore dell’amministrazione Biden e di Hillary Clinton, Anne Applebaum, così celebra l’attacco del Nord Stream come atto di terrorismo di stato statunitense che condannerà milioni di europei a un gelido inverno.

Se la Russia invade [l’Ucraina], non ci sarà più il Nord Stream 2. Gli
metteremo fine. »
Giornalista: « Ma come lo farai, esattamente, visto che…
il progetto è sotto il controllo della Germania? Biden: “
Vi prometto che ce la faremo. »


Sono state rilevate tre misteriose perdite sul Nord Stream 1 e 2. Se questi gasdotti non sono attualmente in servizio, il premier danese afferma: “Non stiamo parlando di un incidente”.

I gasdotti Nord Stream 1 e 2 , che collegano la Russia alla Germania, sono stati oggetto di sabotaggio? La questione non sembra più essere in dubbio questo martedì sera. Nel corso di una conferenza stampa, il premier danese Mette Frederiksen ha parlato di “atti deliberati”: “Non stiamo parlando di un incidente”, ha aggiunto senza però designare un sospettato. Per Copenaghen i buchi attraverso i quali fuoriesce il gas sono “troppo grandi” per essere accidentali; quest’ultimo sarebbe stato causato “da detonazioni”, ha spiegato il ministro dell’Energia Dan Jørgensen. Le fughe di notizie dovrebbero durare “almeno una settimana”, secondo Copenaghen.

Fonte: Olivier Demeulenaere

Traduzione: Gerard Trousson

14 Commenti
  • Farouq
    Inserito alle 13:01h, 28 Settembre Rispondi

    I tedeschi cosa dicono? loro lo sanno benissimo che sono stati gli americani

    • vincenzo
      Inserito alle 14:36h, 28 Settembre Rispondi

      cosa di cono i tedeschi? …sai che ha “costruito” i servizi segreti tedeschi? indovina un po?

  • Tacabanda1964
    Inserito alle 13:12h, 28 Settembre Rispondi

    Grazie agli USA e al suo dittatore terrorista assassino di BIDEN l” inquinamento ambientale aumenta !

  • Sando Kan
    Inserito alle 13:31h, 28 Settembre Rispondi

    Buttano via quantità enormi di gas e poi ce lo fanno pagare a peso d’oro.
    Ma gli Mericani sono nostri amici….
    Chissà cosa ne pensa V. Tonto.

  • Mondo Falso
    Inserito alle 13:51h, 28 Settembre Rispondi

    Sono stati gli incursi sbs dell’MI6 , UK e Nato subito da colpire senza se e senza ma! Verdetto: colpevoli di massacri , genocidi, terrore!

  • giovanni
    Inserito alle 15:30h, 28 Settembre Rispondi

    Come potremmo vivere senza ”amici ” cosi’ premurosi e solleciti nell’ anticipare e capire tutti i nostri desideri prima che li manifestiamo. Hanno pensato che volessimo tornare indietro all’eta’ della pietra, non tutti naturalmente solo i superstiti del cammino a ritroso, e fanno di tutto per darci una mano. Una simile ” generosita ” lascia senza fiato, un po’ come i trapassati.

  • Stefano
    Inserito alle 17:00h, 28 Settembre Rispondi

    Qualcuno a questo punto dovrebbe far saltare il gasdotto che collega la Norvegia all’odiata Polonia.

    • Gasparino
      Inserito alle 19:32h, 28 Settembre Rispondi

      Non solo ma dare pure un segnale alle Navi Gargo con bandiera a stelle e strisce che trasportano Gas in Europa. Poi faremo il gioco dello schiaffo del soldato : Chi è stato ?

  • Luca
    Inserito alle 19:45h, 28 Settembre Rispondi

    Le recenti esercitazioni Nato nel Baltico probabilmente sono servite a pianificare meglio il sabotaggio .

  • Giusepoe
    Inserito alle 21:02h, 28 Settembre Rispondi

    Ma bidè l’ha proprio confessato quando ha detto che l’Europa non deve dipendere dal gas russo e se c’è qualcuno che non l’ha capito il sabotaggio è servito proprio a questo. L’Europa deve acquistare lo schifoso scistoso gas americano a dieci volte il costo di quello russo. Le colonie devono capirlo una volta per tutte

  • DalTramontoall’Alba
    Inserito alle 21:04h, 28 Settembre Rispondi

    Ma scusate, le prove del sabotaggio americano, dove sarebbero??
    Inoltre è stata proprio la CIA ad avvisare l’Europa di un possibile attacco al gasdotto.

    • svegliati dalla demenza
      Inserito alle 17:39h, 29 Settembre Rispondi

      Se delle navi da guerra USA stazionano per giorni sui DUE luoghi del delitto dove sono esplosi i GASDOTTI è logico che sono stati gli USA a piazzare le DUE MINE A TEMPO !
      Solamente un povero pazzo coglione è demente può dire che non ci solo le prove di un coinvolgimento USA !

  • Giusepoe
    Inserito alle 13:29h, 29 Settembre Rispondi

    Senza pregiudizi. Usiamo la logica. É stata la Russia? , interessata a mantenere in ogni caso la via di esportazione del gas aperta, la Germania? che per le sue necessità ha un bisogno strategico del gas russo, eliminando gli extraterrestri chi rimane? Un solo colpo e ne ha fatti fuori due Europa e Russia

  • Giorgio
    Inserito alle 13:43h, 29 Settembre Rispondi

    Dovè Greta Tumberg …..
    come mai non tuona contro l’inquinamento causato dagli atti terroristici e dalle guerre scatenate dai suoi padroni ?

Inserisci un Commento