Russia: Non Esiteremo A puntare Le nostre Armi NUCLEARI contro i Siti Militari Statunitensi


MOSCA, Russia – Se Washington dovesse installare sistemi missilistici vicino al confine russo, Mosca dovrà creare parità nell’equilibrio delle forze e, di conseguenza, puntare il suo arsenale nucleare contro quei siti in Europa, dai paesi baltici alla Sicilia.

Se Washington dovesse installare i missili in Europa dopo essersi ritirata dal Trattato sulle Forze Nucleari a Intervallo Intermedio (INF), la Russia sarà costretta a trasformare i sistemi missilistici americani in obiettivi, dove che siano.

La necessità di prendere tale misura è stata confermata giovedì dal portavoce presidenziale Dmitry Peskov nel parlare durante una trasmissione al canale russo Pervy.

Secondo il politico, il problema è che l’uscita degli USA dal Trattato INF potrebbe portare “all’installazione di missili a medio e corto raggio nei paesi europei, come era nell’era della Guerra Fredda”.

Il portavoce del Cremlino ha spiegato che l’installazione di missili in Europa, “mirati o potenzialmente presi di mira contro la Federazione Russa, porteranno la Russia, a creare parità, a colpire questi sistemi missilistici con il loro arsenale missilistico”.

Ha sottolineato che in questo caso si ripeterà una situazione vissuta dal paese in passato, riferendosi alla Guerra Fredda. In questo modo, Peskov ha risposto alla richiesta dei giornalisti di commentare le parole del presidente russo, Vladimir Putin, sulla minaccia di una guerra nucleare.

“Quindi ci sarà uno sviluppo ciclico e una ripetizione della medesima situazione a cui purtroppo abbiamo dovuto sopravvivere in passato”, ha detto.

Le osservazioni di Peskov sono state fatte dopo la conferenza stampa annuale di Putin del 20 dicembre e in cui il presidente della Russia ha commentato la decisione degli Stati Uniti di abbandonare il Trattato INF. In particolare, il leader russo ha sottolineato che con tale intenzione, Washington non ha alcun senso di preoccuparsi dei progressi dell’industria militare russa.

Fonte: FRN

Traduzione: Sergei Leonov

2 Commenti

  • MONDO FALSO
    21 Dicembre 2018

    Che Peccato Sarebbe perché la società europea è bellissima

  • atlas
    21 Dicembre 2018

    guerra fredda; dopo gladio, l’eurogendfor. Per i popoli è sempre guerra calda e terrore. Questa volta senza segreti, agiranno con le divise. Tanto sanno che siamo disarmati, faranno quello che vogliono

Inserisci un Commento

*

code