Russia: l’esercito ucraino prepara un attacco missilistico Tochka-U contro i civili in una stazione ferroviaria per accusare le forze russe


Mosca ha le prove che il regime ucraino sta preparando nuovi crimini, afferma un portavoce del ministero della Difesa russo.

  Il governo ucraino sta preparando una nuova ” mostruosa provocazione ” per accusare l’esercito russo di crimini di guerra sotto forma di omicidio di massa di civili, ha affermato il capo del Centro nazionale russo per la gestione della difesa, il colonnello generale Mikhail Mizintsev.

“A tal fine, un gruppo della 19a brigata missilistica delle forze armate ucraine lancerà presto un attacco con il sistema Tochka-U contro una folla di rifugiati alla stazione ferroviaria di Lozovaya”, ha detto l’ufficiale militare, riferendosi a una città nella regione di Kharkov nell’Ucraina orientale.
Per far credere che l’attacco provenga dal territorio controllato dalle forze armate russe e dalle formazioni della Repubblica popolare di Donetsk, il missile sarà lanciato dall’area della città di Staromijáilovka , situata nella regione di Donetsk, ha detto il portavoce.

“Questo tipo di azioni e provocazioni da parte delle autorità ucraine dimostrano, ancora una volta, il loro atteggiamento disumano nei confronti della vita dei civili ucraini e il loro assoluto disprezzo per tutte le norme della moralità e del diritto umanitario internazionale”, ha sottolineato Mizintsev.

Il rappresentante ha indicato che i missili tattici Tochka-U non sono al servizio delle forze armate russe e che l’attacco sarà simile a quello della tragedia della stazione ferroviaria di Kramatorsk , avvenuta l’8 aprile, che ha provocato la morte di 50 civili e decine di feriti.

“In questo contesto, avvertiamo i paesi del cosiddetto ‘ Occidente civile ‘ guidato dagli Stati Uniti che la Federazione Russa ha una base operativa di prove sui nuovi orrendi crimini preparati dal regime di Kiev”, ha sottolineato il portavoce del ministero della Difesa.

Allo stesso modo, Mizintsev ha rivelato che l’esercito ucraino ha minato strade rurali nella regione settentrionale di Chernigov e che stanno preparando false informazioni con l’idea di accusare le forze armate russe di prendere di mira obiettivi civili.

“Nel distretto di Koryukov, nella regione di Chernigov, le forze ucraine hanno minato strade rurali, così come i bordi delle strade lastricate vicino alle città di Veliki Schemel, Naumovka e Kholmy”, ha detto Mizintsev.

In particolare, ha affermato che le forze armate ucraine stanno attualmente completando la preparazione di fake news, che coinvolgeranno giornalisti delle agenzie di stampa occidentali , per accusare le forze armate russe di minare deliberatamente strutture civili.

Postazioni nelle scuole e negli asili nido
Il funzionario ha anche riferito che l’esercito ucraino ha stabilito postazioni di tiro negli asili e nelle scuole nelle regioni di Sumy e Kharkov nel nord-est e nell’est del Paese, approfittando del fatto che le forze russe non attaccano oggetti civili.

A titolo di esempio, il rappresentante del ministero della Difesa russo ha riferito che i militari ucraini hanno organizzato postazioni di tiro e hanno schierato veicoli blindati nell’asilo n. 51 della città di Nikolayev , nella scuola e nel club sportivo del villaggio di Korolkí , Regione di Sumy e scuola n. 1 del liceo Nóvaya Vodolaga , regione di Kharkov.

Al riguardo, ha denunciato il ” cinismo ” mostrato dalle autorità di Kiev nell’organizzare postazioni militari in strutture civili, che le forze armate russe non hanno mai considerato come obiettivi.

Ancora una volta ricordiamo che le forze russe lanciano attacchi solo contro obiettivi militari”, ha sottolineato il generale.

Mosca ha lanciato il 24 febbraio la sua operazione militare speciale per ” smilitarizzare e denazificare ” l’Ucraina, tra l’intensificarsi dei bombardamenti di due repubbliche del Donbass e la violazione da parte di Kiev dei termini degli accordi di Minsk firmati nel 2015. con la mediazione di Germania e Francia, il cui scopo era quello di concedere alle regioni di Donetsk e Lugansk uno status speciale all’interno dello stato ucraino.

Fonte: RT Actualidad

Traduzione: Luciano Lago

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quello che gli altri non dicono

© 2024 · controinformazione.info · site by GDM